Oscar Giannino: MPS nazionalizzata, ripulita e rivenduta entro due anni

Il 24 gennaio ho pubblicato Antonio de Martini – Nazionalizzare le fondazioni bancarie, incassare 100 mld e cacciare i partiti dalle banche.Oggi pubblico le dichiarazioni di Oscar Giannino. La consonanza è piena, la sostanza la stessa.Oreste Grani

Chi vuole capire, capisce

Chi vuole capire, capisce

Oscar Giannino: MPS nazionalizzata, ripulita e rivenduta entro due anni

Pubblicato: Sab, 26/01/2013 – 11:30  •  da: Oscar Giannino

“Dobbiamo scongiurare che a decidere sia in futuro un governo Bersani – Camusso”.

“E’ un nonsenso derubricare a colore politico la nostra proposta su Mps”, dichiara Oscar Giannino, candidato premier di Fare per fermare il declino.

“Già dall’anno scorso Mps opera grazie a risorse e patrimoni pubblici, tanto vale riconoscerlo invece di fingere che sia una banca a controllo privato”.

“Solo nazionalizzandola de iure oltre che de facto – prosegue Giannino – la si può ristrutturare e pulire con i severi paletti del fondo salvastati e salvabanche europeo, l’Efsf”.

“Da ultimo, solo stabilendo ora e subito la procedura con impegno a riprivatizzarla in due anni, si estromette per sempre la politica senese, gorgone dei guai, e si scongiura anche che un domani a decidere sia un governo Bersani- Camusso”, conclude Giannino.