Finalmente è morto Hugo Chavez, protettore dei narcos e dell’Iran

Mourning-I

Il 4 gennaio scrivevo Dopo tanti “al lupo…al lupo”, questa volta Chavez potrebbe farcela a morire.

È andata così. Chavez, l’amico dell’Iran, il nemico di Israele, il farneticante accusatore di Barack Obama, il consumatore dichiarato di cocaina, il dittatore che il Venezuela non si meritava finalmente è morto. E l’esercito viene schierato a dimostrazione di quanto fosse “spontaneo” il consenso al dittatore. Lui sì, populista.

È ora che, chi di dovere, interrompa militarmente la rotta dei trafficanti di cocaina Venezuela-Guinea Bissau: Forsyth, Obama e la guerra, senza quartiere, all’esercito dei trafficanti di cocaina.

Oreste Grani