A piazza San Giovanni, a Roma, il 22 febbraio 2013 con Beppe Grillo e il Movimento 5 stelle per ridare al Parlamento Repubblicano dignità, sostanza e potere

Leo Rugens

È fatta! Si allineano e si coprono. Anche Nicola Piepoli.

Cosa io pensi di Nicola Piepoli, l’uomo che solo 2 settimane fa riteneva che gli italiani finalmente stessero rinsavendo e, secondo i suoi manipolativi sondaggi, si preparassero a votare in maggioranza PDL e PD, l’ho scritto il 17 dicembre 2012  Beppe Grillo: Nicola Piepoli è una via di mezzo tra un Sibillo Cumano e l’Oracolo di Arcore.

Vedendo l’aria che tira e l’onda che cresce, l’ondivago sondaggista prova a pronosticare il M5S in crescita di un punto percentuale alla settimana e in lievitazione sempre più rapida. Non accontentandosi di questa slinguata aggiunge: “Grillo è un eroe del nostro tempo”. Non c’è limite all’opportunismo e ai voltagabbana.

Da ieri, coerentemente con gli approfondimenti e le valutazioni che noi di Leo Rugens da mesi facciamo, pronostico un 20% per Beppe Grillo. Tutto questo era scritto e bastava “intelleggerlo” nella…

View original post 391 altre parole