E se Matteo Renzi – o chi per lui – si fosse messo a leggere Leo Rugens?

Alto_Gradimento

Alto tradimento“, dice Matteo Renzi e nel dirlo sembra non solo credere in quello che dice ma appare, quando lo dice, una persona “seria”. Potere della trasmissione tanto seguita dal giovane Renzi “Alto Gradimento” di Renzo Arbore. Leo Rugens, in splendida solitudine, per primo, con modalità che troverete di seguito, sostiene che questa é la gravità del reato da contestare per molti comportamenti illeciti che potrebbero apparire ad un esame superficiale, meno gravi.

Noi siamo certi di quando affermiamo. Aspettiamo di essere rassicurati dal comportamento coerente del Capo del Governo. Su questo tema dell’Alto tradimento, sarebbe opportuno fare fatti e non chiacchiere. Viceversa saremmo al solito “armiamoci e … partite.” Anche questa prassi, in un Paese serio, sarebbe considerato, “Alto Tradimento”. Quando torna dal suo viaggio in Vietnam, Cina e Kazakistan, caro Presidente, le auguriamo di non trovare ulteriori rizomi o gallerie carsiche che colleghino il malaffare tangentizio milanese e triveneto, con ambienti di riferimento del suo partito. Ci tolga una curiosità: ma qual’è il suo Partito?

Leo Rugens

Schermata 2014-06-06 a 20.10.41 Schermata 2014-06-06 a 20.11.06 Schermata 2014-06-06 a 20.11.24 Schermata 2014-06-06 a 20.11.38 Schermata 2014-06-06 a 20.12.11 Schermata 2014-06-06 a 20.12.27