Ebola: l’eventuale pandemia è una questione di Sicurezza Nazionale

Il 5 agosto scrivevo questo post. Non per me ma per il Paese sono tentato di chiedere:ma quanto cazzo guadagna questo dott.Gianni Rezza ? Per quanto tempo nessuno che lo possa legittimamente fare non gli chiederà di dimettersi? Vogliamo aspettare come al solito che succeda il casino e dopo, solo dopo, scoprire che questo Rezza è un ciuccio presuntuoso?

Leo Rugens

pandemia_gra4

Secondo l’OMS, le condizioni affinché si possa verificare una vera e propria pandemia sono tre:

1. la comparsa di un nuovo agente patogeno; (sì)

2. la capacità di tale agente di colpire il genere umano, creando gravi patologie; (sì)

3. la capacità di tale agente di diffondersi rapidamente per contagio. (sì)

Ci sono tutte e tre le condizioni perché EBOLA diventi un guaio serissimo!

Per ora, non vado oltre su un terreno tanto delicato. Mi soffermo solo ad enunciare alcune condizioni di tipo generale che descrivono la situazione peculiare italiana rispetto a qualunque fenomeno pandemico (anche di tipo influenzale) tipo quelli che al livello mondiale negli anni hanno destato più allarme (aviaria ovvero H5N1).

In Italia assistiamo a:

1. un forte aumento del numero delle persone anziane e di soggetti che presentano patologie croniche;

2. all’incremento dei trasferimenti internazionali, con il conseguente forte aumento della velocità di diffusione;

3. l’accresciuta…

View original post 638 altre parole