Archivio Mensile: Mag, 2015

Le termiti Cota e De Luca sono alla resa dei conti. Okkio al formichiere

Originally posted on Leo Rugens:
Termiti Il problema del Paese (tra i tanti che ha) è di avere una Capitale infetta (Roma ladrona, per capirsi) ma, soprattutto, una periferia putrescente. I veri “termitai”,…

Le elezioni regionali, la periferia corrotta e il corpo flaccido della Partitocrazia

Originally posted on Leo Rugens:
Grazie alle imminenti elezioni regionali stiamo assistendo a continui accapigliamenti tra esponenti partitocratici intenti a “denunciare” chi sia, tra loro, più impresentabile dell’altro. Se si trova il coraggio/voglia…

4°/La calunnia – L’Enigma di Telecom

Originally posted on Leo Rugens:
Caro silente “utile idiota”, nella puntata precedente, ho usato la parola “raccontino”. Non la riuso e, invece, omaggio te e i pochi lettori di questo sito, di un…

Attacchi nelle moschee in Arabia Saudita: lo “scorpione ISIS” non risparmia nessuno

Palmira è occupata e ancora qualcuno, nei media, chiama i seguaci del Califfo, “terroristi” e li appella con il termine di “sedicenti”. Sono truppe che dilagano e il loro agire, con il terrorismo,… Continua a leggere

Il Mondo è pieno di pirla saccenti e di geni incompresi!

Oggi pubblico, senza aggiungere una parola, uno stralcio di un’intervista che il professor Luciano Floridi (uno dei tanti cervelli in fuga dall’Italia) ebbe a rilasciare alcuni anni addietro. Prego cogliere le perle che… Continua a leggere

La Grecia finalmente decide di non pagare gli usurai!

“E io non ti pago”, suggerivamo, mesi addietro, quale soluzione possibile al tentativo da parte dei “banchieri europei” di strozzare il popolo greco usurandolo e rendendolo schiavo per sempre dopo averlo (sostanzialmente a… Continua a leggere

“Leggere libri per sconfiggere l’apatia”. Sergio Mattarella

Il vecchio Leone Ruggente ha taciuto per alcuni giorni non perché fosse moribondo come in molti spesso si augurano (particolarmente, in questi giorni, dalle parti di Marina di Ravenna) o non ci fossero… Continua a leggere

Le elezioni regionali, la periferia corrotta e il corpo flaccido della Partitocrazia

Grazie alle imminenti elezioni regionali stiamo assistendo a continui accapigliamenti tra esponenti partitocratici intenti a “denunciare” chi sia, tra loro, più impresentabile dell’altro. Se si trova il coraggio/voglia di andare alla ricerca –… Continua a leggere

Aridatece la PAX romana perché, quella americana, è una vera tragedia permanente

Ma che hanno combinato di buono e risolutivo i fautori delle ultime dieci, cento, mille guerre? I balcani stanno per riesplodere. Condanna a morte (per ora solo richiesta) al Cairo per chi ha… Continua a leggere

Chi vuole bene (veramente) a Papa Francesco?

Oggi è il 22 ottobre 2015 e la notizia del giorno è che non pochi mascalzoni sono all’opera per disinformare e generare intorno a Papa Francesco una selva oscura in cui attirarlo e… Continua a leggere

Un giorno (non lontano) sapremo chi attizzava il fuoco durante gli “scontri” di piazza

Originally posted on Leo Rugens:
Ogni volta che dei cretini organizzati fanno danni, bruciano macchine, sfasciano genericamente vetrine, la mia mente contorta cerca il cui prodest. Ne ho viste fare troppe di cose…

L’odio per gli Yezidi qualifica (se ce ne era bisogno) i carnefici dell’Isis

Ogni giorno ci arrivano particolari sulla persecuzione che gli Yezidi stanno subendo da parte dell’ISIS. Prima ci pensava Saddam Hussein, ora quelli che sono venuti dopo di lui. Costanti sono le vittime sacrificali.… Continua a leggere

Aridatece Lepanto! Intendendo la battaglia navale e non la fermata della Metro A di Roma

Ditemi che non è vero! Ditemi che non è caduta una lastra del rivestimento esterno del padiglione della Turchia all’Expo di Milano prendendo in pieno una visitatrice ora ricoverata all’ospedale! Ditemi che non… Continua a leggere

Un giorno (non lontano) sapremo chi attizzava il fuoco durante gli “scontri” di piazza

Ogni volta che dei cretini organizzati fanno danni, bruciano macchine, sfasciano genericamente vetrine, la mia mente contorta cerca il cui prodest. Ne ho viste fare troppe di cose “double face” per non immaginare… Continua a leggere

La disfida tra la Focaccia pugliese e i panini McDonald’s. A Milano, a tagliare il nastro, dovevano essere chiamati i panettieri Di Gesù

L’Expo Universale di Milano – 2015, tranne quanto ci ha fatto già vedere in termini di scandali e ladrocini, mi potrebbe piacere come luogo orgiastico-culinario espressione di tutte le diverse civiltà a tavola.… Continua a leggere

È nato Gianluigi. Felicità a lui, alla madre, e al padre “certo” che, viste le fattezze del piccolino, più certo non può essere

Una carissima amica, persona leale e sensibile come poche, in queste ore ha messo al mondo un bambino tanto desiderato da lei e da tutte le persone che le vogliono bene. Auguri piccolo… Continua a leggere

In questa Italia violenta e iniqua, c’è chi becca decine di migliaia di euro di arretrati e chi non ha il denaro per riparare la “tazza del cesso”

Nel pezzullo che ho appena postato (LA REINCARNAZIONE DOVREBBE SOCCORRERE TUTTI NON SOLO NOI (POCHI) PREVEGGENTI) ho fatto riferimento a degli arretrati che in queste ore (intendo dire proprio poche ore addietro) sono stati… Continua a leggere

La reincarnazione dovrebbe soccorrere tutti non solo noi (pochi) preveggenti

“E ancora è comprovato con certezza che ci sono uomini che sanno di molte cose antecedenti la loro nascita, e che quando sono ancora semplici bambini afferrano numerosi fatti con tale celerità da… Continua a leggere