Viva il 14 luglio festa di chiunque ami la Libertà, la Fraternità, l’Uguaglianza.

presa della bastiglia

“14 luglio” è la Festa Nazionale Francese ma come forse sapete non può non essere anche festa per tutte le donne e gli uomini che quando pensano a quel giorno non vanno con la mente alla Libertà, alla Uguaglianza e alla Fratellanza. Possibile che quando sentiamo suonare la Marsigliese dobbiamo ancora emozionarci e poi non si riesca, nelle azioni politiche quotidiane, ad aumentare la sinergia e la condivisione di finalità con i fratelli francesi? La colpa di tanta indifferenza (se non di ostilità) di chi è se non dei vanagloriosi  Renzi e dei troppo semplici Hollande. È ora di fare pace – sul serio – con i Francesi, con gli Spagnoli, con i Greci. Almeno con loro troviamo, quanto prima un sentire comune. O sarà troppo tardi. Nel Mediterraneo, come da queste parti abbiamo sempre sostenuto, il tempo è scaduto.

La redazione