Come la vedo 14 anni dopo l’11 settembre 2001

Leo Rugens

OGGI, 29 MARZO 2016, SENTO IL BISOGNO DI RECUPERARE I CONTENUTI DI QUESTO POST SOLLECITATO DA ALCUNI AVVENIMENTI TRAGICI (BAMBINI E ANCORA BAMBINI TRUCIDATI IN PAKISTAN) E “SCIOCCHEZZE” IN LIBERTA’ CHE SEMPRE PIU’ NUMEROSE CIRCOLANO NEL WEB ANCHE AD OPERA DI SUPER ESPERTI SACCENTI E DISUMANI.

ORESTE GRANI CHE SENTE IL TEMPO STRINGERE ASSISTENDO COME ASSISTE ALLA STRAGE CHE NESSUNO VUOLE FERMARE.

conferenza animali

Prima del 11 settembre del 2001 al Dipartimento di Stato Usa si contavano – nel Mondo – alcune aggregazioni di terroristi con finalità politico-religiose, poche con vocazione marxista-leninista, qualcuna mirante ad obiettivi etno-nazionalistici.

Classificazione che non credo arrivasse, complessivamente, a 20/25 sigle. Parliamo di organizzazioni e non gruppuscoli di esaltati “cani sciolti”.

Dopo l’attacco alle “Torri Gemelle” di New York (questo è il mio modo oggi di ricordare l’eccidio), gli organismi statunitensi preposti alla sicurezza hanno dato vita, giustamente, ad una quasi maniacale catalogazione di qualunque aggregazione si…

View original post 1.628 altre parole

Annunci