Archivio Mensile: giugno, 2016

La morte di Giulio Regeni non è una questione di timbri

“Non mi privo di scritti sapienziali per disaccordi su come si gestisce la politica estera e le risorse (piu’ o meno intelligenti) usati [sic] a tale scopo.” SC, anonimo lettore di Leo Rugens “XY è… Continua a leggere

Papa Francesco denuncia il genocidio armeno mentre Netanyahu ed Erdogan fanno la pace a tutto gas

La visita a Roma di Benjamin Netanyahu significa innanzitutto bei soldoni a Carrai e Co tramite la Cys4 ai quali senza ombra di dubbio sarà stata appaltata la sicurezza del Primo ministro israeliano,… Continua a leggere

‘ndrangheta e Brexit: ci guadagna o ci perde la più potente organizzazione criminale del mondo?

L’arresto del feroce Ernesto Fazzalari, pericolo pubblico numero due del nostro Paese, il primo è Messina Denaro, forse, segue di poche ore la Brexit e di alcuni giorni un lungo intervento di Roberto… Continua a leggere

Okkio al piano del PD per soccorrere le banche! Pericolo!

Occhi sui mercati, pronto a scattare il piano del governo per le banche Tra le ipotesi la garanzia pubblica e un intervento diretto nel capitale degli istituti in difficoltà. L’Italia chiede di allentare… Continua a leggere

Saudade dell’Europa – Pompeo de Angelis

I granbritannici del Regno Unito mi hanno rifilato un sentimento che non provavo da moltissimi anni: la saudade portoghese, cioè, non la nostalgia del passato, ma il vuoto del presente che si riempie… Continua a leggere

Francese/trateverino, nel 36° anniversario di Ustica, ti do l’occasione di scusarti pubblicamente in particolare con Rosario Priore, onesto investigatore

Oggi, 26 giugno, è un giorno particolare per Leo Rugens e lo dovrebbe essere per tutti gli italiani: 36 anni addietro, tra poche ore, qualcuno fece strage di italiani nel cielo di Ustica.… Continua a leggere

FERROVIA E CULTURA PER LA LUCANIA BELLA, IN VISTA DI MATERA 2019

Per motivi professionali (diciamo così) mi sono recato, alcuni anni addietro, in Lucania quando ancora Matera non era stata scelta come Capitale europea della Cultura e, soprattutto, quando le donne e gli uomini… Continua a leggere

Grani (e non solo) insinua che Beppe Severgnini si incazza troppo per non essere di parte nella vicenda BREXIT

Gennariello Fieramosca in 25 giugno 2016 alle 17:18 ha detto:Modifica Grazie Sig. Grani per accendere via via i riflettori ed ispirare noi popolo della rete,a informarci su i vari opinion leaders che popolano… Continua a leggere

I funzionari del non pensiero hanno tutti le stesse facce inespressive: Cameron non sorride più. Avanti un’altro.

Ma veramente non se lo aspettavano? Dal casino e dalle dichiarazioni, così sembrerebbe. Parlano di scaffali di supermercati che si potrebbero svuotare di salsa di pomodoro e latticini. Ci informano che per non… Continua a leggere

In risposta a SC: gli ingranaggi della mente e l’opera di Alan Mathison Turing

Originally posted on Leo Rugens:
Gentile SC, il contributo (gradito) all’approfondimento della personalità e all’opera di Alan Mathison Turing, merita oltre che un ringraziamento anche un proseguo di dialogo telematico. Lo faccio con…

Chi semina vento, raccoglie tempesta. Ma Severgnini di cosa si lamenta?

Giuseppe Severgnini, canuto e saccente come non mai, prova, partecipando alla nota trasmissione della La 7 condotta, in prima serata, da Lilli Gruber (già, a sua volta, tra le altre cose, parlamentare europea)… Continua a leggere

Ed io non mi diverto più ad azzeccare le previsioni: più del “meno 20%” alla borsa di Milano

Il 13 giugno u.s., da questo marginale ed ininfluente blog, mi ero permesso di annunciare che nella settimana che precedeva il referendum britannico, le Borse occidentali avrebbero perso il 20% del loro valore.… Continua a leggere

Il brexit “aspettatamente” ha vinto! Ora rimangono, come cose serie, la pasta Rummo, il pomodoro Mutti, il Parmigiano e la regina Nutella!

Tira brutta aria – latomisticamente parlando – nelle logge in cui il premier britannico (dal 2010) David Cameron risulta affiliato, cioè la famigerata aristocratica/sanguinaria “Edmund Burke” e la meno nota “Geburah”. I massoni… Continua a leggere

Capitale Infetta = Nazione Infetta: alla derattizzazione

E DA UNA NECESSARIA DERATTIZZAZIONE  HA DOVUTO COMINCIARE LA SINDACO VIRGINIA RAGGI! COME CI ERAVAMO PERMESSI DI PREVEDERE ED AUSPICARE. E MENTRE LEI DAVA DISPOSIZIONE DI DERATTIZZARE LA CITTà INFETTA, LA MAGISTRATURA CHIAMAVA… Continua a leggere

Rimanere o uscire?

ORE 3:54 E LA PARITA’ E’ ASSOLUTA! COMUNQUE DOMANI ANDRA’ A FINIRE QUESTA E’ UNA BRUTTA STORIA .UNA STORIA DI SPACCATURA. ORESTE GRANI _________________________________________________________________POST ORIGINALE. Difficile (ma possibile) che i bookmakers si sbaglino.… Continua a leggere

Chi sono i 328 coglioni che hanno votato Bobo Maroni nel Comune di Varese?

328 sono i voti di preferenza che Bobo Roberto Maroni ha preso nella città (Varese) dove di fatto è nata la Lega e dove i durocelisti governavano da 21 anni. 328 per un… Continua a leggere

Virginia Raggi contro Francesco Gaetano Caltagirone: ad armi pari, non sarà un match

Originally posted on Leo Rugens:
SIAMO AL 21 GIUGNO E FELICI PERCHE’ OLTRE 770.000 CITTADINI ROMANI HANNO SCELTO TRA VIRGINIA RAGGI E UN “PUPO” IN MANO A FRANCESCO GAETANO CALTAGIRONE LA PRIMA E…

Messaggio per Virginia Raggi: non si prepari a bonificare solo il personale. Anche gli ambienti di lavoro hanno bisogno di una accurata verifica

Proverò a dire la mia su una delle prime condizioni per un corretto funzionamento della macchina pubblica ora che nella Capitale la responsabilità politica e “morale” sarà di Virginia Raggi e della sua… Continua a leggere

Ma se tutti i direttori delle banche centrali del mondo dicessero che l’Inghilterra non deve “uscire” a voi cosa vi verrebbe in mente?

Ho scritto che chi si permette di teorizzare altro da quanto i “banchieri europei” hanno deciso rischia – se è considerato un vero pericolo – la morte (vedi post “DELITTI ECCELLENTI OVVERO QUANDO… Continua a leggere

Dice il proverbio: chi si loda, si “imbroda”. E ‘sti cazzi?!

Nella nostra pseudo solitudine, ininfluenza e marginalità (ma ci avevate creduto?) oggi sentiamo il narcisistico bisogno di farvi rileggere un po’ della nostra produzione “d’epoca”. Tanto per mostrare chi è un cazzone d’acqua… Continua a leggere

Mai nella storia di Roma un partito ha preso tanti voti come M5S! Fatevene ‘na Raggione!

Ecco i numeri del cambiamento storico in atto nel Paese, 770.000 e rotti voti a M5S e alla sua splendida rappresentante, centomila in più di quelli presi dal P.C.I. all’apice del suo fulgore nel… Continua a leggere

La Francia si accorge ora del M5S, eppure glie lo avevamo detto due anni fa

Eccoti servito, e sì che te lo avevamo detto quasi due anni fa poco dopo averti fatto saltare sul divano informandoti che stavamo su Ablyazov e tu che scandivi per tre volte la… Continua a leggere

Una donna alla guida del Campidoglio! Curare la capitale per guarire dal cancro partitocratico la Nazione

I numeri, mi è stato ricordato, proprio in queste ore fatali per il destino di Roma e della Repubblica, da persona colta e a me cara, possono essere  tutto fino a sconfinare nella… Continua a leggere

Ora si deve mostrare la virtù dell’onestà e dell’intelligenza strategica. Alla sicurezza della Capitale, per cortesia, non chiamate Mario Mori

Fatto il primo passo, ora dobbiamo proseguire senza timore per ciò che è certamente ignoto ma non di impossibile prevedibilità. Così mi appare la situazione ora che la nostra gente, in una sia… Continua a leggere

Negli anni che precedettero il 1944 alcuni italiani ritennero che si sarebbero potute svolgere le Olimpiadi sotto le bombe

In molti non sanno capire, soprattutto in politica estera, “che aria tira”. Questo, ciclicamente, succede in Italia e in particolare accadde nel biennio 1938-39, con le conseguenze catastrofiche che tutti sappiamo. Oggi questa… Continua a leggere

Domani, alle urne!

Che domani nessun dorma! Che domani nessuno, donna o uomo di onesti intendimenti e amor di Patria, ritenga che sia inutile andare a votare! Che nessuno sottovaluti l’effetto domino che si potrebbe avere… Continua a leggere

Il canale di Suez 6 – Pompeo De Angelis

Il viceré d’Egitto Said Pascià aveva preparato un treno speciale, alla stazione di Alessandria, su cui Lesseps viaggiò per il Cairo. I due si incontrarono a palazzo Kasr el-Nilo e il francese venne… Continua a leggere

La forza taumaturgica dello sport!

L’Italia ha vinto al gioco del calcio per cui, in 90 minuti, tutto si è azzerato e risolto: ad Orlando nessuno a mitragliato nessuno; a Parigi nessuno ha accoltellato nessuno; in Libia i… Continua a leggere

Con quella bocca, come si diceva un tempo, cara Boschi, può dire ciò che vuole. Tranne le cazzate!

Talis pater, talis filia! Così come il padre della signora ministra Maria Luisa Boschi riteneva che i soldi dei correntisti della Banca Etruria fossero i suoi e dei suoi accoliti, parimenti la figlia… Continua a leggere

La vicenda di Orlando, rispetto alla corsa per la Casa Bianca, arriva come “il cacio sui maccheroni”

Mi fa orrore usare questa espressione (cacio sui maccheroni) mutuata dalla saggezza popolare, ma non saprei come sintetizzare diversamente una tale “felice” combinazione per Donald Trump e le sue tesi di lotta estrema… Continua a leggere

E se le Borse “occidentali” perdessero, nella sola settimana entrante, il 20% del loro valore?

Al sottoscritto (che è notoriamente poverissimo) non dovrebbe certo interessare una tale evenienza ma me ne occupo ugualmente solo e unicamente come sintomo di una confusione (caos) in essere e della implicita complessità… Continua a leggere

Venezuela mio dove vuoi andare a finire?

Il crollo del prezzo/valore del petrolio ha polverizzato l’economia del Venezuela, grandissimo e bellissimo Paese guidato, negli ultimi vent’anni, da una banda di cocainomani (non dimenticate le dichiarazioni di Chavez sull’uso che faceva… Continua a leggere

Fiamma, di’ qualcosa di sionista!

Fiamma Nirenstein ci ammonisce, da anni e dalle colonne del il Giornale, rispetto ai migliori nemici di Israele, dall’Iran ad Hamas, dall’ISIS a chi decide lei. E fin qui lo possiamo capire. Ci… Continua a leggere

SEMPRE MEGLIO LA NEOFITA RAGGI CHE IL NAVIGATO DI LUNGO CORSO GIACHETTI

Veramente vogliamo credere che Roberto Giachetti, politico di lungo corso (non ha mai fatto altro da quando si è avvicinato, da ragazzetto, al mondo radicale di Via di Torre Argentina), romano de’ Roma,… Continua a leggere

È ora di “derattizzare” (solo elettoralisticamente?) sia Roma che Torino

Cari lettori, qualcuno tra i più attenti, avrà potuto pensare che stavo seguendo con minore affetto (del solito) la vicenda elettorale del MoVimento 5 Stelle e, nello specifico, le sfide di Roma e… Continua a leggere

Le Olimpiadi del 2024 i francesi le vogliono fare a Parigi, non a Roma. Raggi (di sole) o meno

Senza una politica estera capace di impedire che Oreste Scalzone, Luigi Rosati, Toni Negri (tre fra i tanti!) trovassero rifugio a Parigi; senza un pensiero politico che impedisse che tanta della nostrana feccia… Continua a leggere

Donne soldato e maternità

Le donne nelle Forze Armate: argomento d’altri tempi si potrebbe pensare, eppure l’oscena presenza della ballerina Irene Pivetti alla sfilata del 2 Giugno, mi ha fatto tornare in mente le problematiche del mondo… Continua a leggere

BREXIT: Bretagna che esce! Crollano le borse: mi dite a voi che cazzo ve ne può fregare?

Da quando la Gran Bretagna/Inghilterra è stata dentro ad una realtà che avesse un senso? Di cosa continuano a parlarvi? Comunque, non esistendo l’Europa (se non quel simulacro utile a vessarvi e ai… Continua a leggere

Il canale di Suez 5 – Pompeo De Angelis

Chiuso nel palazzo di Kasr-el Nil, al Cairo, per assistere Said Pascià afflitto da oftalmia, Lesseps era alloggiato in un appartamento dalle grandi finestre con vista sulle piramidi di Giza, dove meditò le… Continua a leggere

Non diciamo cazzate: Cucchi e Regeni non centrano nulla l’uno con l’altro

I cinque medici che ebbero in cura Stefano Cucchi non fornirono corretta assistenza e per questo il pg Eugenio Rubolino ha chiesto di condannarli per omicidio colposo senza attenuante generica, ribaltando la sentenza… Continua a leggere

Altri dimentichino Giulio Regeni non noi che subito capimmo in che ambiente losco era maturato il delitto

Il 6 febbraio 2016 abbiamo sostenuto (vedi post in calce) che in Egitto ci sono fondamentalmente tre Servizi Segreti/Polizie e che il povero Giulio Regeni era stato vittima di comportamenti tenuti da una di… Continua a leggere

Signora Regeni, lasci perdere chi la sta portando in giro, suo figlio è morto per la libertà del popolo egiziano e la pace nel Mediterraneo

Caso Regeni, anche la facoltà di Cambridge sceglie di non collaborare alle indagini “Non rilascio dichiarazioni alle autorità italiane”. Così ha risposto Maha Abdelrahman, professoressa di Giulio, agli investigatori italiani che si sono… Continua a leggere

Maledetti assassini, mostri assatanati di sesso! Che il Mondo non dimentichi i vostri stupri e le vostre ordalie

19 donne yazide sono state bruciate vive “in gabbia” da quei “coraggiosi” combattenti arruolatisi nell’IS, ISIS o altra sigla di turno. Posso onorare e provare – nella mia marginalità – a non dimenticare… Continua a leggere

by Virginia

Roma, Torino… in tutto 19 comuni con M5S al ballottaggio. Prevedo su Roma che a breve l’immondizia raggiungerà i primi piane delle case e a quel punto interverranno prima i manganellatori della stampa,… Continua a leggere

Presidente Nazarbayev, dia retta a Leo: Prodi Romano porta sfiga!

Si sta così bene ad Astana, è una giornata magnifica e la mattina corro. è delizioso”. Prodi Romano 26.5.16 Astana, 5.6.16 – Un attacco armato nella steppa del Kazakistan [Aktobe] ha causato sei… Continua a leggere

Che fascino questi francesi: alla vigilia dei Campionati Europei di calcio li trovi ovunque. Fascinosi e mestatori!

Storia complessa, come spesso accade nel “Grande Gioco”. Ma cosa vanno a fare in giro questi francesi, soprattutto, in Eurasia? Chi soffia – in realtà – sul fuoco del terrorismo islamico e delle… Continua a leggere

I voti raccolti da Virginia Raggi sono un sonoro pernacchio anche per il francese/trasteverino Guatteri

Renzi e i renziani-verdiniani le hanno prese ovunque: a Roma, grazie a Virginia Raggi; a Napoli grazie a De Magistris e Brambilla; a Milano (come si vedrà al secondo turno) grazie a Parisi… Continua a leggere

W il MoVimento 5 Stelle nel ricordo di Gianroberto Casaleggio e in totale fiducia di Virginia Raggi

Grazie a Beppe Grillo da Genova per avere, anni addietro, messa a nudo la congiura partitocratica. Grazie a tutti i coraggiosi cittadini organizzati nel M5S. Grati alla lungimiranza di Gianroberto Casaleggio e al… Continua a leggere

Come sapete ho dei super poteri: alle 18:30 Raggi è in testa!

Nella città dove, fino a pochi mesi addietro, Carminati e Buzzi facevano la voce grossa grazie a mille complicità istituzionali ancora non chiarite, è in testa (io, come sapete, vedo dentro le urne)… Continua a leggere

In queste ore che precedono il voto si sente forte la nostalgia di Giacinto Auriti autore del “Il paese dell’Utopia”

Non c’è giorno, da quando è nato il M5S, che giornalisti, politici, burocrati di vario genere, citando il Movimento, non aggiungano espressioni tendenti a dichiararlo proprietà di Beppe Grillo. Prima della morte era… Continua a leggere