Archivio Mensile: luglio, 2016

Il Governo vuole “lanciare” qualcosa per fermare nel web ciò che ormai dilaga cioè il sostegno culturale al terrorismo islamico

Papa Francesco parla, agisce e non pochi “commentatori” da strapazzo lo criticano. Anzi, cominciano implicitamente a minacciarlo sperando che finalmente possa togliere il disturbo. Lui, abile, sensibile, colto parla e indica la strada… Continua a leggere

“la barbara uccisione di Giulio Regeni”

“In queste ultime settimane – ha proseguito il capo dello Stato – abbiamo attraversato eventi tristi per il nostro Paese. Dalla strage di Dacca alla sciagura ferroviaria in Puglia, alla strage di Nizza: tanti nostri… Continua a leggere

Il Canale di Suez 9 – Pompeo De Angelis

Il gran visir Alì Pascià confermò a Lesseps che aveva ereditato il Memorandum dal defunto Rechid, ma erano trascorsi appena quindici giorni da quando l’aveva in mano e lo avvertì dell’abitudine turca di… Continua a leggere

Per contrastare la guerra tra la gente ci vuole ben altro che qualche pistola

Spero di non offendere nessuno pubblicando l’articolo che segue che ritengo possa dare, nella stesura e nelle lettere di commento, la misura della confusione/disinformazione che si respira nell’ambiente che, per rigorosa precisione normativa… Continua a leggere

Dalla Calabria in Liguria con furore e …malandrinità

Quando sono stanco (e alla mia età e con le difficoltà che devo affrontare mi succede sempre più spesso) mi vado a leggere cose che ho scritto e, quale bottiglia del naufrago, ho… Continua a leggere

Antonio De Martini e la questione del golpe turco fatto o non fatto da Erdogan

Alcune cose che ripetiamo in modo sistematico in questo marginale ed ininfluente blog oggi vanno ribadite. La politica estera è tutto; la pre-veggenza non è una scienza per maghi e fattucchiere; Antonio De… Continua a leggere

La strana storia della strana coppia Ezio Bigotti-Aurelio Voarino

Intorno al perché di alcune strane coppie si gioca spesso la comprensione o di fenomeni culturali complessi come nel caso del capolavoro di Neil Simon o di fatti investigativi che viceversa non avrebbero… Continua a leggere

Caos mediatico e stupidaggini sentite per ore danno la misura della gravità della situazione

Quindi, nella città che fu del “cristiano” Franz Josef Strauss e dove i nazionalsocialisti, per alcuni anni, la fecero da padroni, località nota al Mondo per l’October Fest, un ragazzetto “efficiente”, folle ma… Continua a leggere

Il colpo di stato in Turchia è riuscito benissimo… a Erdogan, ma a breve il M5S lo chiamerà a rispondere

Ciò che sta avvenendo in Turchia è la morte di una democrazia. È uno spettacolo triste, sottolineato dalle immagini di decine di uomini semi nudi legati e ammassati come bestie al macello. Pende… Continua a leggere

PERCHÉ QUALCUNO DIGITA NELLA RETE “DORINA BIANCHI SERVIZI SEGRETI”? DIRETE VOI: PERCHÉ VUOLE AVERE LA CONFERMA DI UN MORMORIO O DI UN SOSPETTO

Originally posted on Leo Rugens:
24 gennaio 2015 SIAMO AL 28 GENNAIO 2016 E IL GIOCO DELLA SEDIA FINALMENTE CONSENTE ANCHE A DORINA BIANCHI DI SEDERSI. CONGRATULAZIONI A LEI SIGNORA E AUGURI SCARAMANTICI…

33°bis/La Calunnia – “Sostenere la moda”, dice Nicole Minetti, esponente del PDL, dopo aver sfilato a Milano. Lettera aperta alla senatrice Dorina Bianchi, esponente del PDL.

Originally posted on Leo Rugens:
Le rassegne stampa riportano che Nicole Minetti ha reiterato lo spreco di denaro pubblico mettendo in nota spese “le creme protettive” per il suo patrimonio, cioè il corpo.…

Cittadini del M5S: la politica estera è tutto!

CONDANNIAMO HAMAS E LA SUA POLITICA DI VIOLENZA HA DETTO SOSTANZIALMENTE LUIGI DI MAIO NELLA  RECENTE VISITA INTELLIGENTE, OPPORTUNA E PREVIDENTE, IN ISRAELE. E PRIMA DEL PSEUDO GOLPE TURCO. FORZA, PENTASTELLATO NOSTRO, DOPO… Continua a leggere

Chi si attivava per gli interessi italiani e chi serviva Khassen diplomatico responsabile con altri del Caso Shalabayeva!

Forse, dopo le notizie di assalti e complessi avvenimenti “militari” provenienti dal Kazakhastan, anche l’ultimo dei “cretini organizzati” comincerà a chiedersi perché, in questo marginale ed ininfluente blog, da mesi si ragioni e… Continua a leggere

“Siena è morta” e anche Renzi non sta molto bene

Quando hai la fortuna di essere invitato a cena da giovani che hanno la metà dei tuoi anni o quasi, provi la sensazione di non essere fuori dal tempo, prigioniero della memoria o… Continua a leggere

Un altro passo verso il caos. Attacco terroristico ad Almaty, ex capitale del Kazakhstan

I lettori di Leo Rugens se lo sentono ripetere da anni: “il Kazakhstan è il paese più importante del mondo” nonché l’ultimo bastione a difesa della Russia, nonché il boccone scelto dalla Cina… Continua a leggere

Dedicato alla sindaco Virginia Raggi

Pensiero ben augurante odierno con dentro il cinque: “Per gli antichi egizi la luce aveva l’aspetto di un bianco fiore di loto a cinque petali, che sbocciò sulle acque primeve, irradiandosi nell’infinito”. Lia… Continua a leggere

Aridatece Berlusconi! Il che è tutto dire

Se uno scorre il mio blog non può avere dubbi su come la pensassi (e continuo a pensarla) su Silvio Berlusconi. Forte di questa prova provata sento il bisogno di chiedermi/vi che cosa… Continua a leggere

Erdogan vuole impiccare/sciogliere nell’acido Gulen pensatore raffinato e guida spirituale turca oggi in esilio in USA

Il 16 luglio, a golpe in corso, ho scritto che si trattava di un artifizio organizzato da Erdogan e i suoi. Nello scriverlo ho paragonato il colpo di Stato turco al trucco/provocazione dell’incendio… Continua a leggere

Questa … è la “cupola” buona! Vediamo di non farli scappare anche questa volta

“La ‘ndrangheta cresce e si espande alla maniera di al Qaeda, con un’analoga struttura tentacolare priva di una direzione strategica ma caratterizzata da una sorta di intelligenza organica, di una vitalità che è… Continua a leggere

Parlare in molti, con onestà e unità di intenti, alla sindaco Virginia Raggi

Il titolo (METRO C: COSTI RADDOPPIATI, PERCORSI E BENEFICI DIMEZZATI. PROSPETTIVE NELLA NEBBIA – PAOLO GELSOMINI) del post ieri pubblicato a firma graditissima dell’arch. Paolo Gelsomini, va letto e riletto. E, dopo aver letto… Continua a leggere

Ma chi cazzo sono tali Barzanti, Fabbrini, Ceccuzzi?

Qualcuno mi parla di Siena e mi si riaprono le ferite. Godetevi un po di sana ironia proveniente dal blog http://www.bastardosenzagloria.com/ su gentarella come il Ceccuzzi Franco, il Roberto Barzanti, l’Alessandro Fabbrini che, per… Continua a leggere

Ma chi ha ideato/organizzato un tale sgangherato golpe?

Escludendo che sia stato Dio, come ci vorrebbe far credere il turco Erdogan (nemico giurato di Papa Francesco!), sarebbe utile chiedersi chi abbia ipotizzato/organizzato un “Colpo di Stato” tanto sgangherato, tenendo conto che… Continua a leggere

Metro C: costi raddoppiati, percorsi e benefici dimezzati. Prospettive nella nebbia – Paolo Gelsomini

[La Redazione riceve e volentieri pubblica] Il testo che segue è parte del dossier che alcune associazioni raccolte intorno a C.a.l.m.a. (Coordinamento associazioni Lazio mobilità alternativa) hanno inviato alla sindaca Raggi chiedendo un incontro… Continua a leggere

Ultim’ora: arrestato Caridi Antonio Stefano GAL

Caridi Antonio Stefano GAL Regione di elezione: Calabria Nato il 26 dicembre 1969 a Reggio Di Calabria Residente a Reggio Di Calabria Professione: Tecnico in studio professionale audiologia Elezione: 24 febbraio 2013 Proclamazione:… Continua a leggere

Che succede nella vicina ed amica Tunisia? Che succede tra le sorelle e i fratelli Francesi?

Grazie ad un attento lettore sia di Leo Rugens che dell’ottimo Avvenire, quotidiano della CEI, vi segnalo questo articolo che non va assolutamente sottovalutato per le conseguenze nella vicina ed amica Tunisia, per… Continua a leggere

Senza titolo

Mentre l’ISIS tramava la Francia si affidava a raccomandati e lecchini

Originally posted on Leo Rugens:
Il 14 luglio di quest’anno, giorno che le donne e gli uomini liberi di tutto il mondo non possono non amare , rimarrà nella storia prossima ventura come…

Il canale di Suez 8 – Pompeo De Angelis

Rifugiato a La Chénaie, Lesseps rivide un aratro tagliare la terra nera come la sacher torte di Metternich e le querce robuste ai margini del prato. Nel suo maniero lo confortavano i figli… Continua a leggere

“Ben scavato, vecchia talpa” – In fondo al tunnel della Metro C l’auspicata galera

Intanto si fa sempre più consistente il pressing di chi chiede di interrompere i lavori della tratta T3, San Giovanni Colosseo. “Concentriamo le energie per ultimare i lavori della Pantano San Giovanni, almeno… Continua a leggere

Capitale Infetta = Nazione Infetta: alla derattizzazione

Originally posted on Leo Rugens:
E DA UNA NECESSARIA DERATTIZZAZIONE  HA DOVUTO COMINCIARE LA SINDACO VIRGINIA RAGGI! COME CI ERAVAMO PERMESSI DI PREVEDERE ED AUSPICARE. E MENTRE LEI DAVA DISPOSIZIONE DI DERATTIZZARE LA…

Silvana Carcano del M5S: «Expo è una farsa e intorno al progetto del 2015 sono già all’opera le associazioni criminali»

Originally posted on Leo Rugens:
Fondamentale non distrarsi rispetto alle date. Prima è prima, e dopo è dopo. Noi lo dicevamo prima che accadesse. Molto prima. Silvana Carcano (M5S) lo diceva prima, non…

Perché durante le primarie del PD Renzi, Bersani, Vendola, Puppato e Tabacci hanno taciuto di ciò che, a quella data, non poteva non essergli noto del MPS?

Originally posted on Leo Rugens:
LEGGERE CON SANTA PAZIENZA E GRAZIE ALLA LETTURA RICORDARE E FORSE CAPIRE. OGGI 9 LUGLIO 2016 ? ORESTE GRANI PIU’ PAZIENTE DI UN “NORMALISSIMO” CINESE. Come avete capito,…

Pollari che custodisce Papa Francesco? Mi sembra una soluzione osè

Cosa Leo Rugens pensi di gente tipo Tony Blair, George Bush e il moribondo (comunque un “tavolo” al Bolognese a Piazza del Popolo non si nega a nessuno tantomeno una schiacciata di dita… Continua a leggere

Leo Rugens ha bisogno dell’aiuto di tutti i suoi lettori: vi prego di far circolare nella rete questo post

Il 28 febbraio 2013 (!!!) mi permettevo di scrivere che tra le primissime cose da fare per i neo-eletti del M5S c’era la “vigilanza” su CONSIP. Spero che non vi sia sfuggito l’interesse… Continua a leggere

Si può continuare ad affidare le sorti dell’Italia a gente come Renzi e Padoan?

Veramente volete essere governati da un vecchio sorcione come l’attuale incompetente sempre sorpreso da inaspettati avvenimenti come il ministro Pier Carlo Padoan? Leggete quanto scrivevamo di lui, mai smentiti, quando i soliti ambientacci urlogisti (che… Continua a leggere

Sequestrare, a fin di bene, un numero congruo di egiziani

Sono presenti, in queste ore, rappresentanti egiziani a Roma mandati per facilitare (dicono così) la verità sulla morte oltraggiosa del nostro compatriota Regeni. Non mi piace chiamare la fine straziante (è morto sotto… Continua a leggere

Mentre l’ISIS tramava la Francia si affidava a raccomandati e lecchini

Il 14 luglio di quest’anno, giorno che le donne e gli uomini liberi di tutto il mondo non possono non amare , rimarrà nella storia prossima ventura come il giorno dell’attacco terroristico effettuato… Continua a leggere

EXPO 2015 – Nutrire la mafia / Cocaina per la vita

Non sono per niente sorpreso dagli articoli pubblicati in data odierna a caratteri cubitali del tipo “MIRACOLO EXPO 11 ARRESTI: MAFIA E SOLDI SPORCHI, DICIOTTO MILIONI DI APPALTI, COSA NOSTRA SI PRENDE EXPO” mi… Continua a leggere

Che ci va a fare Netanyahu in Kazakhstan, d’inverno per giunta!

Israele: premier Netanyahu annuncia visita in Kazakhstan ed Azerbaigian per il prossimo inverno Gerusalemme, 06 lug 12:18 – (Agenzia Nova) – Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu potrebbe recarsi in Kazakhstan ed Azerbaigian… Continua a leggere

L’Economist non sa cosa rischia a mettersi di traverso al M5S

7 luglio 2016 – Banche, Economist preme su Berlino e Bruxelles: “Sì a uso soldi pubblici per salvarle, altrimenti strada aperta a M5S …Secondo l’Economist, invece, “il primo ministro italiano ha ragione”, perché… Continua a leggere

Israeliani e palestinesi accolgono i 5 Stelle, futuri governanti dell’Italia

Per proseguire il dialogo intrapreso nella prima visita in Palestina effettuata dalla commissione Affari Esteri della Camera nel luglio 2013, una delegazione del Movimento 5 Stelle composta da Luigi Di Maio, Manlio Di Stefano… Continua a leggere

Sono stato proprietario di una prima edizione del De Motu Cordis et Sanguinis in Animalibus di William Harvey!

È il sangue la dimora del principio della vita in grado, nel suo modo circolare, di rigenerarsi continuamente. Con l’irrompere della teoria di William Harvey per trovare nel corpo umano il principio vitale… Continua a leggere

Il ministro (mafiosamente?) dice: “Se cado io, capisci a me, cade anche Matteo Renzi”. E a voi sembra normale?

Il Ministro di Polizia (dell’Interno) Angelino Alfano: “Con me cade Matteo Renzi”. E sti’ cazzi? Ci mancherebbe pure che non cadesse Renzi e che, con la sua caduta non si stoppasse la gravissima… Continua a leggere

Tutto il resto è noia

Qualche sera fa ho sognato di essere scesa all’Inferno per incontrare quel bardo, si fa per dire, amatissimo dalle popolane romane e non solo, al secolo Franco Califano detto il Califfo. Sapendo che… Continua a leggere

Il nostro candidato a zar della cyber security: Gen. Umberto Rapetto

Se c’è un uomo che deve sovrintendere alla sicurezza informatica del Paese con poteri “assoluti” questi è il Gen. Umberto Rapetto, classe 1959 (qui trovate un saggio della sua abilità), affiancato dai suoi ex “ragazzi”, oggi… Continua a leggere

Un altro – 20% di “quasi niente” ieri in Borsa per il MPS: è arrivato il tempo di farsi baciare il culo in Piazza del Campo

Come promesso, il 28 ottobre 2014 (leggete con la massima attenzione e rispetto il post pubblicato quel lontano giorno) è arrivato il tempo, per l’anonimo ipaziano del buon tempo andato, di “farsi arrestare”… Continua a leggere

Nel Paese dove uno degli Alfano fa il Ministro di Polizia può anche succedere che un Voarino faccia il cacciatore di taglie

Fin che dura, scrivevo poche ore addietro nel post “MA IN QUALE PAESE AL MONDO IL MINISTRO DI POLIZIA CON TALI FREQUENTAZIONI STAREBBE ANCORA IN SELLA?” e ora lo ribadisco: fin che dura. Anzi, fino… Continua a leggere

Ma in quale paese al mondo il ministro di Polizia con tali frequentazioni starebbe ancora in sella?

Antonio Marotta è l’ultimo dei pochi che ancora si possono definire “alfaniani”. Dopo Marotta, nel Parlamento Repubblicano, c’è solo Angelino Alfano stesso di “alfaniano”. Possibile che un Ministro di Polizia (sarebbe il Ministro… Continua a leggere

Ma veramente pensate che si possa affrontare la complessità insorgente guidati da uno come il leghista Stucchi?

Perché in questo Paese il Presidente del COPASIR, tale Giacomo Stucchi, si debba presentare in TV “segnato” dal verde e non, eventualmente, dal bianco, rosso e anche il verde è un vero mistero.… Continua a leggere

Legittimati dal rigore di Papa Francesco, è ora di fare “Pizza” pulita anche in Italia

Originally posted on Leo Rugens:
Il cyberspazio, la blogosfera  sono un “luogo non luogo” guidato da leggi atipiche, quasi indefinibili, in continua evoluzione e, comunque, di difficilissima interpretazione. Questa è la mia banalissima…