Archivio Mensile: settembre, 2016

La Wiki-intelligence secondo il Gen. Umberto Rapetto

Si definisce convergenza evolutiva il fenomeno per cui specie diverse che vivono nello stesso tipo di ambiente, o in nicchie ecologiche simili, sulla spinta delle stesse pressioni ambientali, si evolvono sviluppando, per selezione… Continua a leggere

La mente vaga e passando per Brescia arriva a via Aleardo Aleardi 20 e a Simona che ancora ringrazio

Guarda il video Qualche anno addietro (molti) ho avuto un tumore che mi ha cambiato la vita. O meglio, il modo di vivere la vita. Da paziente sopravvissuto un giorno ho rincontrato (ci… Continua a leggere

I rizomi che uniscono Giuseppe Mazzini a Richard Coudenhove-Kalergi

Un lettore che se non ci fosse, lo si dovrebbe inventare (ed invece, sia pur pazzarello, esiste) mi chiede di approfondire la figura di Richard Coudenhove-Kalergi a cui ho più volte accennato in questo… Continua a leggere

Ci dovessimo cominciare ad innervosire seriamente?

In questo post si parla del perché se dei nemici della Repubblica e della convivenza civile, si trovassero in rotta di collisione con questo marginale ed ininfluente blog, non avrebbero altra possibilità, per… Continua a leggere

Sono Valentina. Ogni promessa è debito: vi scrivo in amicizia sperando di fare cosa gradita

Sono Valentina, con preghiera di non sovrappormi, per nessun motivo, con l’altra Valentina (Nappi) da voi usata biecamente per farle dire cose che non avrebbe mai saputo dire. Non è un problema solo… Continua a leggere

Angelo Tofalo e la Sicurezza nello spazio cibernetico

Il convegno “La sicurezza nello spazio cybernetico” di oggi, potrebbe assumere il valore di un’ultima chiamata soprattutto alla luce di quanto si continua a vedere essere messo in atto dai nemici della Repubblica… Continua a leggere

Valentina Nappi, Valentina di Crepax: come scegli, scegli bene

Ci scrive una non meglio identificata Valentina. Certamente non si tratta della Valentina Nappi nazionale che ci ha scritto a suo tempo per diffidarci da metterle in bocca cose intelligenti che teneva, aggressivamente,… Continua a leggere

La sfida è delle più difficili: proverò a scalare gli indici dei motori di ricerca parlando del Ponte sullo Stretto e di Matacena

Vediamo se riesco a lasciare nel web uno di quei post che stanno dando notorietà per credibilità, tra gli addetti ai lavori, a Leo Rugens. Spero di riuscire a scrivere uno di quei… Continua a leggere

La salute dei detenuti è un problema di sicurezza nazionale

Nel 2015 sono passati all’interno degli istituti quasi centomila detenuti:uno su tre è tossicodipendente, 5mila hanno contratto l’Hiv, 31.500 l’epatite e la metà sono inconsapevoli delle proprie patologie… Dagli studi condotti in Italia… Continua a leggere

Svelato il progetto per realizzare il ponte sullo stretto e come creare 100.000 posti di lavoro, forse anche di più

Stretto è la foglia, larga è la via, dite la vostra che ho detto la mia: Renzi è un delinquente Un amico colto e intelligente mi ha fornito il progetto del ponte sullo… Continua a leggere

Un piccolo “sola” finalmente ragiona in grande: viva il Ponte sullo Stretto

La costruzione del Ponte sullo Stretto prevista da Leo Rugens, nella attuale forma annunciata dal Premier, produrrà non 100.000 nuovi posti di lavoro ma 200.000 in quanto, a terremoto di Messina “due” previsto… Continua a leggere

AAA Offresi assessore al bilancio per il Comune di Roma, “a gratis”, max serietà e riservatezza!!

Gentile cittadina Virginia Raggi, le segnalo, da donna a donna,  che un caro amico, mi ha pregato di aiutarlo nel segnalarle la piena disponibilità ad assumere la carica, “a gratis”, di assessore al bilancio del Comune… Continua a leggere

Arrestato in Francia Bernard Squarcini. Un personaggio – come si vedrà – non da poco

Vediamo come i giornali italiani riportano la notizia dell’arresto di Bernard Squarcini (già capo della DCRI) e così potremmo capire, firma dopo firma, non solo se ne capiscono la gravità ma chi è… Continua a leggere

Abbiamo bisogno di una sicurezza certa non dell’illusione della sicurezza

Un po’ di numeri come spesso usano fare i cretini organizzati che affollano i governi del Mondo: 244 milioni  le persone che non vivono nella loro terra d’origine; 65 milioni  sono le persone… Continua a leggere

Leggere, ricordare, nel caso qualche mercenario riuscisse a colpirmi proditoriamente

Si leggono nel testo elettronico Shalabayeva – Il caso non è chiuso, scritto dal mio amico Alberto Massari, editato a suo tempo con la Adagio di Gianroberto Casaleggio, affermazioni che possono cominciare a… Continua a leggere

Della Nigeria – cuore strategico dell’Africa – e dei nigeriani a chi veramente interessa?

Oggi abbiamo scritto alla redazione dell’autorevole trasmissione Otto e mezzo (La 7) condotta dalla signora Lilli Gruber, tra l’altro ex parlamentare europea. II testo lo riproduciamo per cominciare a mostrare quanto sia grave… Continua a leggere

Salus rei publicae, ovvero come mi preparo ad affrontare quelli che sconsideratamente pensassero di minacciarmi

In questo blog scriviamo, in modo alterno, dal 23 luglio 2012, cose serie e… cose serie. Cioè arrogantemente ritenete di scrivere sempre cose serie? Si, solo cose serie, anche quando decidemmo di mettere… Continua a leggere

… tanto da rimetterci la vita

Originally posted on Leo Rugens:
Nel post (PERCHÉ ESSERE (STATO) AMICO DI STEFANO BISI POTREBBE DIVENTARE SEMPRE PIÙ SCONVENIENTE?) che tanto successo di lettori sta avendo  (ovviamente soprattutto a Siena grazie agli accessi canalizzati…

Il Canale di Suez 15 – Pompeo De Angelis

L’assemblea degli azionisti si aprì alla data prevista. Erano le ore due del pomeriggio del 15 maggio 1860. Una folla di interessati premeva alle porte dello sfarzoso salone Hertz di rue de la… Continua a leggere

Il cuore nero di Aurelio Voarino

Tranquilli, nessun hacker è stato capace (per ora) di violare questo blog facendo sparire nessuno post. Sono io che ho accolto una richiesta di rimozione, per motivi umanitari, come due/tre altre volte in… Continua a leggere

Il Canale di Suez 14 – Pompeo De Angelis

Lesseps fece pervenire una richiesta del Consiglio d’Amministrazione della Compagnia del Canale di Suez all’imperatore, il quale teneva corte a Bayonne Saint Cloud e faceva le vacanze a Biarritz, tempo di relax diplomatico,… Continua a leggere

Ma di quale discontinuità (MPS) parla ministro Padoan? La sua appartenenza massonica (non smentita) la smentisce

Siamo alla cremazione del MPS e questo ancora parla! “La discontinuità dei nuovi vertici del MPS facilita il nuovo piano” (per salvare la catastrofe del fallimento), dice il vostro ministro Pier Carlo Padoan,… Continua a leggere

Che la cena al Vascello strozzi Stefano Bisi grande amico e complice del povero David Rossi. Quando era vivo.

Cari ex arroganti azionisti del MPS oggi le vostre azioni, se ancora ne avete, valgono 0,18 euro l’una. Quando (primavera del 2011!!!!) gli ipaziani vennero a Siena a dirvi che sarebbe finita così… Continua a leggere

Possiamo andare avanti così?

Ghat, Conicos, tutti nomi con cui pochissimi italiani hanno dimestichezza ma che il dramma in corso del sequestro dei connazionali nella insanguinata Libia farà diventare famosi. Apprendete al tempo che i tecnici impegnati… Continua a leggere

“L’Africa resta centrale”, dichiara il Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni

Ci mancherebbe pure signor ministro che non fosse così. Vediamo di ricordarcene quando, tra poche settimane, discuterà in Polonia di Frontex Nigeria o la prossima volta che dovesse volare nella più popolosa nazione… Continua a leggere

Uno strano trio, lustri addietro, aveva pre-visto che “sarebbero venuti anche a nuoto”. Come al solito, non temo smentite

Originally posted on Leo Rugens:
Oltre sedici anni addietro scrivevo una “cosa” che veniva consegnata al Ministero dell’Interno (Ucigos) nella persona del dottor Ansoino Andreassi, intitolata “Verranno anche a nuoto”. La scrivemmo a…

Per assolvere al proprio compito l’AISE è chiamata a proteggere le aziende italiane all’estero

Il 23 marzo del 2012, nel mai troppo citato (in questo marginale ed ininfluente blog) convegno  “Lo Stato Intelligente. I finanziamenti europei per l’innovazione e per la Sicurezza” tenutosi  presso locali messi a… Continua a leggere

Possibile che in Nigeria non ci sia l’anagrafe organizzata elettronicamente? Che non ci sia l’anagrafe quindi.

Sento parlare parlare da decine d’anni della minaccia implicita nelle ondate immigratorie fuori controllo generatesi in Paesi coinvolti drammaticamente in conflitti armati e/o “trattati”, da altri paesi, con brutale sfruttamento economico e/o culturale.… Continua a leggere

Il Canale di Suez 13 – Pompeo De Angelis

Dopo la guerra italiana Improvvisamente la situazione cambiò. La guerra cessò con l’armistizio di Villafranca del 12 giugno 1959. La vittoria nella campagna d’Italia della Francia e la presenza della potenza italiana nel… Continua a leggere

In pochi vanno a votare a Berlino come a Mosca e gli Ur-Logisti sanguinari se la ridono sempre di più

“Meno 6,5%”(SPD) più un altro bel “meno 5,7%” (CDU) fa 12,2%, cioè paro-paro il risultato della destra nazista (si chiama così ed altre denominazioni ipocrite aumentano il pericolo) uscito dalle urne nella evoluta… Continua a leggere

Grovigli giornalistici al Il Tempo che dovrebbero attrarre l’attenzione del M5S e in particolare Tofalo, specialista in Intelligence

Il post odierno ha bisogno di essere preceduto da una nota perché gli eventuali residuali lettori di questo marginale ed ininfluente blog ne colgano pienamente il significato e le implicazioni, sia di tipo… Continua a leggere

Maria Antonietta Calabrò – specialista in cose complesse – ci scrive e noi volentieri raccogliamo la segnalazione

Una giornalista (preferirei chiamarla specialista in cose complesse), Maria Antonietta Calabrò, mi consente/suggerisce di pubblicare un suo pensiero sulla questione controversa di come sia nata una “cosa” politica come la UE o Comunità… Continua a leggere

Le bombe di New York: un test perfettamente riuscito

La pentola a pressione (l’ordigno rinvenuto sotto un albergo nel cuore di New York) che viene mostrata non mi sembra oggetto da sottovalutare. Lo dico solo dopo la ricognizione che una foto sfocata… Continua a leggere

Il Canale di Suez 12 – Pompeo De Angelis

Il vento di guerra Quello che Lesseps non sapeva – neppure sua cugina l’imperatrice Eugenie l’aveva informato – era quanto accaduto a Plombieres-les-Bains il 28 giugno del 1858. La famiglia imperiale di Francia… Continua a leggere

Settanta anni non sono bastati: che sarà degli USA e del mondo!

Io nasco, come altre volte ho detto, il 6 maggio 1947, cioè quando, ora più ora meno, George C. Marshall, segretario di Stato USA, si rese conto in base ai dati forniti dal dipartimento,… Continua a leggere

Shibboleth (dall’ebraico: “ciò che ti fa riconoscere i tuoi”)

Il 21 agosto 2012, letto da nessuno, scrivevo, in questo blog che si è dimostrato taumaturgico per me e utile per l’oggi che, puntualmente, è arrivato: “…si sono fatti oggi complici di Amalek,… Continua a leggere

Economia reale: 133% di non si sa cosa! Comunque i “vostri” debiti aumentano. Anche questo (con i nostri limiti nella materia) lo avevamo detto.

Originally posted on Leo Rugens:
Oltre due anni addietro scrivevo questo “sfogo”.  Oggi ve lo ripropongo quasi fosse il ricordo del “nostro 11 settembre permanente”. Oreste Grani/Leo Rugens Questi malandrini (come vanno chiamati…

Tutti i debiti per essere tali devono essere garantiti. Da chi è garantito il Debito Pubblico Italiano?

Mai dimenticare che il Debito Pubblico è garantito in solido da tutti i cittadini italiani e quindi siete solo possessori a tempo determinato dei beni di cui pensate di avere la proprietà. Per… Continua a leggere

Disinformate, disinformate, qualcosa rimarrà!

La Stampa di Torino scopre che a Roma si paga quattro volte (400% in più) quanto si paga a Milano per la raccolta dei rifiuti. Senza che si faccia sostanzialmente come andrebbe fatta.… Continua a leggere

Le Olimpiadi del 2024 si possono fare, un po’ a Roma e un po’ a Parigi

OGGI 22 SETTEMBRE LE COSE SEMBRANO METTERSI PER IL VERSO GIUSTO! RINNOVO LA MIA PROPOSTA BIZZARRA DI FARE PACE CON IL CONI E AL TEMPO CON LA “NEMICA “FRANCIA. NEL NOME DEI MILLE… Continua a leggere

Metafore e analogie? Ma quanto vogliamo espanderci?

Quando sento parlare di crescita (e quindi – di fatto – di espansione) penso a quali ragionamenti altro tipo di scienziato (rispetto agli economisti) si dedicano. Ad esempio, nonostante la luce delle stelle… Continua a leggere

A proposito di De Luca: al vecchio giustiziere che è in me questa sera bolle il sangue nelle vene!

Questa sera me la rischio! Ma uno che ne ha fatte più di Carlo in Francia, come il sottoscritto, che è arrivato, il 20 giugno del 1978 (Moro era stato ucciso il 9… Continua a leggere

Dedicato al saccente Corrado Cappai

Chi mai sarà questo Carneade a cui nella redazione di questo marginale e ininfluente blog si è deciso di dedicare un post? Non lo sappiamo ne ci interessa sapere nulla di lui. Ci… Continua a leggere

Caso Virginia Raggi: VERAMENTE PENSATE CHE NON CAPIAMO COSA STIA SUCCEDENDO?

Si chiede amleticamente Alberto Massari in chiusura della pubblicazione, a suo tempo editata con la casa editrice Adagio (ideata e diretta dal compianto Gianroberto Casaleggio), intitolata “Shalabayeva il caso non è chiuso”, non… Continua a leggere

La dissipazione del patrimonio rappresentato da 9 milioni di voti di cui 770.000 nella sola Roma, non deve avvenire

Sapete che in questo luogo telematico, marginale ed ininfluente, sosteniamo, da tempo non sospetto che, “quella sera”, Giuseppe Grillo da Genova sarebbe stato meglio che “fosse arrivato” a Roma, davanti a Palazzo Chigi,… Continua a leggere

Intelligence Collettiva (Angelo Tofalo M5S) se ci sei batti un colpo!

Amici del M5S, donne e uomini dell’Intelligence collettiva, passata la bufera (perché passerà!!!!!!!!!!!!!!!!), ciò di cui risponderete è – ad esempio – che ad uno come Alemanno (pensate solo a cosa seppe dire… Continua a leggere

Coniglio a chi?

Il Ministro di Polizia, che è scappato – come una lepre – nel Caso Shalabayeva, nascondendosi dietro al suo Capo di Gabinetto, prefetto Giuseppe Procaccini, trova coraggio e dà del coniglio a Luigi… Continua a leggere

Tra Carminati, Mokbel, Odevaine, Buzzi, i loro sponsor e facilitatori politici, tutta la vita Virginia Raggi

Sapete perché la situazione potrebbe ulteriormente precipitare in questa Italia? Perché in troppi, per troppo tempo, hanno lasciato nelle mani di gente come Massimo Carminati e Gennaro Mokbel, Odevaine, Buzzi e compagnia cantando la… Continua a leggere

Siamo solo tre, tre somari e tre briganti

Si sapeva che sulla portaerei Garibaldi (che vi è costata quanto la messa in sicurezza di tutta la zona sismica dell’Italia centrale), ancorata antistante Ventotene, si riunivano due signori e una signora, in… Continua a leggere

Chi ha sabotato la giunta Raggi?

Quindi nella città di cui un losco personaggio, tra il cretino nevrotico e il vigliacchetto picchiatore con i muscoli degli altri, quale è stato Gianni Alemanno e la sua banda di criminali nazifascisti… Continua a leggere