“Gli italiani hanno invece consegnato, così come richiesto, gli accertamenti sui conti correnti bancari di Giulio in Italia e nel Regno Unito”

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Son mille le vite
son mille le morti
che sento dentro me.”

Film: Tortura (1976), Regista: Nikos Papatakis

La farsa delle indagini egiziane sulla morte di Giulio Regeni procede e trova una sponda italiana se in cambio di qualche tabulato e dell’incriminazione di un paio di poliziotti di uno Stato di tortura:

“Gli italiani hanno invece consegnato, così come richiesto, gli accertamenti sui conti correnti bancari di Giulio in Italia e nel Regno Unito”. repubblica.it

È ovvio che si stia tentando di dimostrare che Regeni agisse per conto dei britannici, ovvero che facesse la spia contro il regime di Al-Sisi, comprando informazioni dall’ambiguo capo di un sindacato di ambulanti – ovviamente un informatore della polizia. È questa la tesi di alcuni che scaricano sulla docente di Cambridge la responsabilità del massacro di Giulio.

Viceversa per quale ragione si chiedono i conti bancari del morto?

Ammettiamo che Regeni facesse lo spione per i britannici, è tollerabile o ragionevole che facesse la fine che ha fatto? Certo che no, sicché varrebbe la tesi che qualche manina abbia gettato un gatto morto tra i piedi del povero Al-Sisi. Da qui la teoria di Carlo Bonini che Giulio sia stato vittima di uno scontro tra apparati dei servizi, il tutto a discapito dell’innocente Al-Sisi, ma così sarebbe difficile giustificare che centinaia di egiziani siano scomparsi da quando Al-Sisi è al potere: infatti o l’amico di Renzi controlla il paese o non lo controlla, lasciandolo in mano a bande di avversari che gli fanno sparire la meglio gioventù per danneggiarne l’immagine!

Come dimenticare la presa in giro della visita degli agenti dei servizi egiziani a Roma, come dimenticare l’intervista in ginocchio del figlio del commissario Calabresi ad Al-Sisi? Oggi all’improvviso si vuole fare luce su… e ci si ricorda che cinque delinquenti sono stati uccisi per accusarli della morte di Giulio quindi che i poliziotti che li hanno ammazzati potrebbero essere implicati nella vienda. Ma chi volete prendere per i fondelli?

Dionisia

Advertisements