Grazie Generale Repetto

umberto_rapetto

Grazie signor Generale! Grazie generale Repetto a nome di tutti gli uomini e le donne che avendo giurato fedeltà alla Bandiera si sono visti negli anni costretti a pagare alti prezzi per onorare quel giuramento. Spesso, addirittura e paradossalmente, in contrapposizione a colleghi e superiori.

Grazie per le intelligenti parole di speranza e di metodo (vorrei poi che la gente…) che chiudono questa “lezione” di senso civico e di determinazione ad agire.

Non tutto è dato da Angelino Alfano alla Farnesina o da Marco Minniti al Viminale o dai “servizi” in mano a nemici della democrazia.

Viva l’Italia bella e intelligente. Viva la Repubblica.

Abbasso i ciucci presuntuosi che si vogliono fare “monarchi assoluti”.

Questo è un elenco di quanto, nella nostra semplicità, abbiamo detto e fatto sul tema osceno che finalmente a prodotto i primi (!!!???!!!) arresti significativi.

Capite cosa diciamo quando diciamo che il Parlamento è un luogo sproporzionatamente popolato di loschi figuri e che troppo nella P.A. è condotto con modalità paradossali? La Boccetta, complice di Carollo, faceva parte della Commissione Finanza e dell’Antimafia. Nei romanzi di Mario Puzo (Il Padrino), queste forzature sarebbero sembrate eccessive ma non a Montecitorio.

La Redazione che ha deciso di brindare prima del Capodanno.

schermata-2016-12-15-a-09-35-40schermata-2016-12-15-a-09-36-13schermata-2016-12-15-a-09-36-52

Advertisements