Cosa nasconde la lotta spietata per il Lotto n° 10? Ovvero, non c’è solo Romeo in questa vicenda

Pronto ad essere arrestato. O a veder arrestati i pulitori di cessi, traditori della Repubblica.

Leo Rugens

montecitorio

“Chi si loda, si imbroda”, dicevano i nostri vecchi.

“E chi se ne frega”, direbbe il simpatico e bravo Alessandro Milan, di Radio 24.

E così faccio e non per me che sono un marginale e ininfluente vecchio blogger. Mi imbrodo, quindi, per amore di verità e, per farlo, vi rifilo un post del 14 ottobre 2014, messo in rete “solo” 913 giorni addietro e sulla base di quanto scritto, lontano/vicinissimo nel tempo ora che tutti sapete della centralità di CONSIP, vi prego/invito a fare una onesta riflessione.

Vogliamo sapere (ma non c’è bisogno che ce lo diciate) se ci sbagliavamo sul fatto che CONSIP e le sue macro gare sono vicende attinenti la Sicurezza Nazionale? Vedrete (perché il vero vaso di Pandora non è stato ancora rotto) che le questioni attinenti il Lotto 10 della Gara Fm4 sono, a nostro modesto avviso, questioni di Sicurezza Nazionale, come stiamo affermando…

View original post 1.471 altre parole

Annunci