200mila ragioni/dollari per non frequentare il Volpi Gabriele di La Spezia

È pericoloso sottovalutare il potere iettatorio di Leo Rugens, come la recente notizia dell’indagine che coinvolge il Volpi Gabriele di La Spezia conferma.

2017-06-20-PHOTO-00000564

La Nigeria è un luogo davvero complesso e pensare di affrontarlo con una montagna di dollari, 200mila, (montagna si fa per dire rispetto alle ricchezze dello spezzino o alle tangenti dell’ENI) è da dilettanti, anche se si era appellati “professore” o se si aveva frequentato per anni certi ambienti. Evidentemente la cultura del timbro porta a non saper vedere al di là della punta delle proprie scarpe di marca, ma questa è un’altra questione.

Sia quel che sia, il Volpi appare avere frequentazioni bizzarre, ma non troppo in fondo, così o si tratti di un avvertimento o si tratti della classica crepa che farà crollare la tana, di sicuro non avevamo torto quando sconsigliavamo di interpellarlo per tentare di risolvere difficili questioni.

Oreste Grani

Annunci