Che mi tocca fare pur di isolare la pannocchia americana!

 

trump-1.jpg-1

L’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca sta mostrando tutte le complessità che erano state solo immaginate. Ci voleva una buona fantasia ma quello che sta accadendo era veramente difficile sognarlo o temerlo. Ora che ci siamo dentro è chiaro che questi nuovi scenari hanno rilevanza ben più storica di quanto si potesse prevedere. Con questo ignorantone al comando le contrapposizioni frontali ad esempio sul tema del clima e quindi dello sviluppo sostenibile e quindi delle scelte energetiche saranno determinati per le relazioni internazionali. Parlare con un tale “torso” digrignate i denti, di Pianeta in prestito, sarà veramente ostico anche per una come la tedesca Angela Merkel. Parlare con serietà di consumi sostenibili mi immagino che tragedia dialettica possa essere. La cultura è risorsa strategica per il Mondo e gli ignorantoni non dovrebbero avere accesso alle stanze del potere. Non dico che ci si devono mandare esclusivamente i filosofi della complessità, ma neanche gettarella alla Trump. La cultura e la capacità di avvicinarcisi dovrebbe essere il metro per consentire o meno ad alcuni di candidarsi a guidare le sorti dell’Umanità. Ora che il guai democraticamente gli americani lo hanno fatto a noi tra Scilla e Cariddi dobbiamo scegliere, se vogliamo avere una qualche speranza di navigare e non finire contro le scogliere. Da AVA-ANZIANI firmiamo l’Appello di sostegno alla Cancelliera Tetesca di Cermania, e questo dice tutto del nostro malessere se avete capito capite la pensiamo e quali pre-giudizi ci condizionano.

Oreste Grani/Leo Rugens

Schermata 2017-07-07 a 08.12.31

 

Annunci