Nella selva oscura dei segreti da svelare: Bassanini e Amato i Dioscuri di Siena

Ma veramente possiamo sopportare che qualcuno dica che la politica e la massoneria sono estranee alla catastrofe del MPS? Oreste Grani oggi, venerdì 17, 2017.

Leo Rugens

Il Bosco sacro, Bomarzo Il Bosco sacro, Bomarzo

Perché ho tanto e da tanto tempo insistito su Giuliano Amato (Non facciamo scherzi! Mai Giuliano Amato al posto che fu di Sandro Pertini del 12 ottobre 2012) e su Franco Bassanini (Quote rosa all’italiana e la necessità di avere donne eccellenti a guidare il cambiamento. Dopo i Bassanini vengano avanti le Bonino e le Kostoris? del 1° novembre 2012)?

Forse perché non ho di meglio da fare? Forse perché ho dei rancori personali verso i due “socialisti”? O forse, perché ritengo i due Dioscuri di Siena responsabili (e voglio scoprire in nome di chi) di trame che mettono a rischio la sicurezza del Paese.

Prendo atto con piacere che di non essere più solo ad accendere i riflettori sui due e avverto chi di dovere che questo è solo l’inizio.

Oreste Grani

P.S. Trovo singolare lo scontro (leggete l’articolo) tra Bassanini e…

View original post 2.453 altre parole