Quando si scopre che il Bitcoin ha un cuore traditore o un’anima nera, chi interviene?

hacking-team

A questa storia giudiziaria, se avessi soldi e energie, dedicherei un convegno, sosterrei delle borse di studio, spingerei il COPASIR a chiedere le spiegazioni del caso. Non ho soldi, non ho energie e il COPASIR, ormai, non conta più niente, a Camere quasi sciolte. Accontentatevi di leggere questo post e vedete se riuscite ad orientarvi nel labirinto telematico descritto. Rimane la certezza che gli alleati americani fanno come gli pare se devono rapire Abu Omar o se devono accoppare Nicola Calipari. O se devono bacchettare le dita degli scolaretti italiani se ritengono, ingenuotti, di inoltrarsi, senza autorizzazione, nel cybermondo. Che poi quelli dell’Hacking Team fossero dei presuntuosi, casinisti, incauti, avidi è un’altro discorso. Leggete. Complimenti comunque a chi (parlo dei magistrati e dei loro collaboratori) ci ha provato a portare a casa i colpevoli e uno straccio di sovranità nazionale.

Oreste Grani/Leo Rugens  

Schermata 2017-12-13 a 10.13.36Schermata 2017-12-13 a 10.13.55Schermata 2017-12-13 a 10.14.16Schermata 2017-12-13 a 10.14.34