L’Algeria non è solo ENI e gli illeciti di Paolo Scaroni

Caricature_contre_Charles_X_et_[...]Ratier_Victor_btv1b8414696j

Esce un altro post (siamo a quattro) dedicato alla storia dell’Algeria e a scriverlo è Pompeo De Angelis, storico fuori classe conoscitore della materia come pochi. Studioso della storia dell’Algeria, quella di un tempo e quella più recente che, per semplicità chiameremo, “La battaglia dall’Algeri”. All’Algeria (in realtà a tutto il nostro martoriato Mediterraneo) stiamo dedicando, da anni, la massima attenzione e molti post, consapevoli che se non sapremo ritrovare filoni di interpretazione della complessità del Grande Lago non avremo, come Italia, alcuna sovranità e ruolo di nessun tipo. Questo lo facciamo mentre altri che sono stati strapagati dalla collettività (la dirigenza ENI, ad esempio), nei decenni, in realtà vi fanno sentire parlare di Algeria solo per come se la sono “fumata” e come, con il commercio delle ricchezze di quei sottosuoli, hanno costruito fortune esclusivamente personali.

Il Paese reale, certamente così è stato per l’Italia, non ha mai avuto un vantaggio riscontrabile da queste attività industriali e finanziarie.

9-Lucy-Stanhope-Getty

Nessuno è in grado di rendicontare quanto avete pagato in meno in bolletta grazie al fatto che un pregiudicato come Paolo Scaroni ha negoziato, per voi, il prezzo del gas/petrolio/altro. Vi sanno solo dire (se lo vogliono fare) quanto vi è costato lui e quanto lui sia diventato ricco grazie a questo trattare gli interessi dell’Italia. Formalmente dell’Italia, sostanzialmente della Banda di Appartenenza. E per questo operare fraudolento ora, a cose fatte, lo vogliono punire. La solita corruzione, la solita appropriazione. Ma non era meglio che ai vertici dell’ENI ci si mettesse qualcuno più affidabile che l’amico di Bisignani prima, Berlusconi dopo?

Oreste Grani/Leo Rugens

ALGERIADE 1 – POMPEO DE ANGELIS

ALGERIADE 2 – POMPEO DE ANGELIS

ALGERIADE 3 – POMPEO DE ANGELIS

ALGERIADE 4 – POMPEO DE ANGELIS