Ma Giancarlo Elia Valori di che nazionalità è?

img947

Il 1° aprile u.s. gli ambienti che fanno capo a Giancarlo Elia Valori, reiterano, con l’articolo che trovate a seguire, il loro interesse di squadra e di lobbisti al tema della evoluzione tecnologica e dell’impatto sui “valori” (per questo è competente in materia?) che, inevitabilmente, comporteranno le scelte tecnologiche di cui si ragiona. È in corso il cambio paradigmatico culturale di cui si parla da decenni. Ora è arrivato. In scala altra  sarà come fu per il SECAM o il PAL (per i colore  televisivo). E GEV era già della partita. O come quando in telefonia (ed altro) si diede vita a BLU e GEV manovrò/mestò da par suo. Vediamo di non farlo essere determinante, decenni dopo, anche in queste questioni super delicate: questa è la guerra e spero che nessuno affiderebbe il comando ad un generale “sfortunato” (perché GEV, oltre al resto, porta anche male come sanno gli argentini, tanto per fare un esempio). Questioni queste si di sovranità. E non il respingimento o meno di qualche barcone. Vediamo di non far decidere a lui, per tutti noi, che ha notoriamente molti links con il resto del mondo, a partire dalla Cina, passando per la non marginale Corea del Nord, finendo nel Mediterraneo nostro e il necessario rapporto con Tel Aviv e il suo mondo super evoluto.

Come al solito, lo ammetto a denti stretti, quelli che fa GEV sono ragionamenti non solo validi, ma che necessariamente vanno tenuti in debita considerazione provenendo dall’uomo che è stato responsabile, anche negativamente come ho detto, di troppe scelte che avrebbero dovuto essere fatte nell’esclusivo interesse nazionale. Ma lo avete capito, GEV di “nazionale” non ha nulla. Non è uno scherzo d’aprile quanto pone implicitamente nel pezzo ai decisori. Anzi. Forse, senza se e senza ma, è arrivato il tempo di decidere da che parte stare e di impedire che i soliti ci spingano nei vicoli ciechi dove da sempre ci fanno cacciare la testa. Così accecati e pressati, ragioniamo con la pancia o con ciò che normalmente sta sotto la pancia.

Oreste Grani/Leo Rugens

Schermata 2019-04-03 a 11.37.27Schermata 2019-04-03 a 11.37.48Schermata 2019-04-03 a 11.38.13Schermata 2019-04-03 a 11.38.58Schermata 2019-04-03 a 11.39.23Schermata 2019-04-03 a 11.39.47Schermata 2019-04-03 a 11.40.14Schermata 2019-04-03 a 11.40.38