Chi è Andrea Aparo von Flüe e perché mi interesso di lui

Andrea Aparo von Flüe

A presiedere e guidare la galassia Leonardo (quando sarà il tempo dei necessari cambiamenti) vedrei bene il prof. Andrea Aparo von Flüe. E lo vedrei bene abbinato ad un uomo o ad una donna che, per merito e sentimento condiviso da tutti i dipendenti, si meriti, “da dentro”, la promozione a quella che un tempo si chiamava Direzione Generale. La premessa doverosa è che il fisico (questa è la formazione “scolastica” di Aparo) non solo non sa che esisto, ma per questo mio gesto unilaterale e provocatorio, mi potrebbe dare non solo del matto, ma anche dello scocciatore inopportuno. Mi sembra infatti che il professore si consideri ormai un super emigrante a Pechino.

Eppure lo faccio e nel farlo non solo so cosa faccio, ma lo faccio a ragion veduta oggi, quando il mezzo (intendo anche questo metodo insolito) proverà ad anticipare il fine. Lo faccio, oggi di prima mattina, senza sapere se tra poche ore lo spirito della Polis (e di HUT8 Progettare l’Invisibile) avrà fatto il resto.

Pronto ovviamente a dare a voi e a lui, tutti i chiarimenti del caso.

Oreste Grani/Leo Rugens più visionario folle del solito