Alzo zero!!

esercito-italiano

Pronti a scendere in piazza? Anche noi, con le Forze dell’Ordine e l’Arma in prima linea.

Ed ora si vedrà che non ci sbagliavamo quando dicevamo che i salviniani erano (sono!) dei violenti eversori. Anzi, sono dei nazionalsocialisti pronti a tutto. La speranza è che il loro capo, il PAL, essendo inguaiato (lui e alcune “Centinaia” dei suoi) come inoltre è mal consigliato dal suocero Denis Verdini (a sua volta nel panico giudiziario), commetta l’errore di non fermare le squadre pronte a “scendere in piazza”. Così, pur con la sofferenza per la prova che aspetta la Patria, sofferenza connaturata ad un momento difficile, consigliamo di cogliere l’attimo: alzo zero quindi. Metaforicamente?

E fare i conti con Matteo Salvini, Giorgia Meloni e chiunque pensi che si può fare strame della Costituzione.

guardia finanza

Vediamo, prefetto Matteo Piantadosi, di predisporre quanto opportuno (paradossalmente toccherà a Lei) perché il 18/20% dell’elettorato (questo sono i leghisti ricondotti ai numeri assoluti) non prevalga sulla maggioranza degli aventi diritto.

Facciamo finire la “ricreazione” prima del suono della campanella.

Allievi-agenti

Viva la Repubblica! Viva l’Italia! 

Oreste Grani/Leo Rugens e la Redazione tutta

schermata-2019-08-26-a-19.54.55.png

IL CAPO DELLE FORZE ARMATE È IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

CI VEDIAMO IL 2 GIUGNO AD APPLAUDIRE IL VERO CAPO DELLE FORZE ARMATE