Il caso Mifsud-Link Campus University non è chiuso. Come sapevamo e scritto

Logo_link

Sotto la titolazione “Ospitiamo volentieri La Matrioska Romana“, il 13 marzo 2019, questo marginale e ininfluente blog (lo pensiamo di noi e lo scriviamo) le domande che, a ore, saranno poste (queste o simili) a chi di dovere in sede COPASIR sul “Caso (irrisolto) Mifsud/Link Campus University“, le aveva già formulate e postate. Poi, l’autore anonimo, preoccupato di essere stato troppo intraprendente, mi ha chiesto la cortesia personale di oscurare il post. In quel momento, per amicizia verso la giovane intelligenza, ho accettato. Oggi gli avvenimenti internazionale sconfinano nella “sicurezza nazionale” e quindi toccano gli interessi superiori della Nazione, stretta, senza politica estera, tra caciotte di pecorino e forme di parmigiano. Per cui ho deciso di ripubblicare quel post assumendomi personalmente i rischi pronto, come ho sempre fatto, a non rivelare, per nessun motivo (ma non ci sarà motivo), il nome del collaboratore di un tempo. Mi sembra doveroso servire prima l’Amica Verità e la Repubblica. Non a caso, concludevamo quel post, a suo tempo oscurato, con l’espressione, che oggi ribadiamo: “Questa storia della scomparsa di Joseph Mifsud è questione oscura e noi di questo blog riteniamo che la luce, viceversa, sia amica della sicurezza“.

Oreste Grani/Leo Rugens   

PRIVATO: OSPITIAMO VOLENTIERI “LA MATRIOSKA ROMANA”

matrioska3

Nella Bocca del Leone (vedi LE BOCCHE DEL LEONE ) è comparso, questa mattina, un messaggio elettronico che non possiamo non rendere pubblico. Nell’affidare alla rete il post, potremmo usare formule ipocrite e provare a deresponsabilizzarci. Non sarà così. Non cestino il messaggio e quindi decido pertanto di non censurare i dubbi che sono contenuti, sotto forma di domande nel pezzo. Forte della mia semplicità e storia personale, mi assumo la responsabilità di tutto e pubblico. Viceversa non sarei quel marginale e ininfluente blogger che si dice che sia se me la facessi sotto per la delicatezza dei contenuti. Inoltre quello che noi pensiamo di alcuni ambienti “formativi” è ultra noto. Basta digitare Link Campus/Leo Rugens, Leo Rugens/Mifsud, Leo Rugens/Vincenzo Scotti, guardare date e contenuti e si sa come la pensiamo. Da tempo non sospetto. Comunque, signor generale, niente di personale. Anzi. E in questo “anzi” spero si colga l’invito protettivo ad una prudenza che non dovrebbe mai essere troppa quando il Grande Gioco è sottoposto a quelle accelerazioni a cui stiamo assistendo.

In USA (e non solo), in molti (e autorevoli) sono preoccupati di come, da queste nostre parti, si stiano sottovalutando alcune complessità, simpatie internazionali e comportamenti tenuti o in essere. Questa storia della scomparsa di Joseph Mifsud è questione oscura e noi di questo blog riteniamo che la luce, viceversa, sia amica della sicurezza.

Oreste Grani/Leo Rugens


La matrioska romana

TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET

TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET

TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET

TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET

TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET

TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET

TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET-TOP SECRET