L’ennesimo passo falso con la Cina

>>>ANSA/ GOOGLE E I BIG USA SCARICANO HUAWEI, L'IRA DI PECHINO

Era scontato che finisse con un maldestro passo paracul-diplomatico. La Cina, con la sua complessità, presente e passata, bisogna saperla affrontare. Anzi, si ha il dovere di rapportarsi con Pechino. Sperando sempre di avere strumenti culturali sufficienti.  Altrimenti non si può prendere denaro (che diventa denaro pubblico) dalla Cina e poi trattarla come uno zerbino. Non si può far pagare dai cinesi della Huawei la Maratona di Roma o quel poco di  sicurezza (si fa per dire) della video sorveglianza intelligente nella Capitale e poi Far-ne-si-na- Far-ne-si-na e i suoi vice darsela a gambe levate. La politica estera è tutto e non può essere lasciata troppo a lungo in queste mani.

Avevo inutilmente segnalato nel blog il vuoto istituzionale che si preannunciava per l’inaugurazione e ad alcuni amici pentastellati (quelli che non mi odiano troppo) mi ero permesso di suggerire di richiedere, per vie formali, di essere invitati.

Invece è andata come è andata. Ci vuole ben altro che questi tentennamenti.

Comunque torneremo sul tema.

Oreste Grani/Leo Rugens


Schermata 2019-10-26 a 19.45.40Schermata 2019-10-26 a 19.45.58Schermata 2019-10-26 a 19.46.25Schermata 2019-10-26 a 19.46.50Schermata 2019-10-26 a 19.47.10Schermata 2019-10-26 a 19.47.30Schermata 2019-10-26 a 19.47.51


 

 

CHI SARÀ A RAPPRESENTARE, IL 24 OTTOBRE P.V., L’ITALIA ALL’INAUGURAZIONE DELLA SEDE HUAWEI?

Huawei

Potrebbe sembrare cosa minore o da formale etichetta, ma non ritengo che sia proprio così. Parliamo della sede della azienda, la Huawei, “sospettata” di tutto e al centro di non poche preoccupazioni diplomatiche Usa-Cina.

Forse sono (come è quasi certo) male informato, ma chi (e uno) del governo italiano parteciperà all’inaugurazione (taglio del nastro) non è ancora stabilito. Sarà interessante, nella fragile politica estera incarnata da Luigi Di Maio, rilevare chi (e due), alla fine, farà il passo formale. E chi (e tre), nell’informalità, sarà comunque presente alla cerimonia. Peccato che nessuno pensa ad invitarci, nella nostra marginalità e ininfluenza, perché la ricognizione (unita ad altre considerazioni geopolitiche e, usiamo la parolaccia, di intelligence) sarebbe stata particolarmente utile a capire chi (e quattro!), in questa Italia di opportunisti e banderuole, coglie il valore strategico del confronto politico-culturale che si apre con la stagione delle tecnologie particolarmente (e finalmente) intelligenti.

Se non credete a me (che sono ciò che sono) direi di leggere la nota che compare sulla testata Start Magazine a firma di Michelangelo Colombo. Start Magazine, inoltre, mi sembra ben sostenuta dai banner pubblicitari sia di Leonardo che di Eni. E non solo.

Vediamo chi (e cinque!) compare a via del Serafico 91 e poi, in post futuri, proviamo a ragionare di questi luoghi “diplomatici” utili ad inoltrarsi sui terreni, ancora sostanzialmente ignoti, dei cambiamenti culturali che le tecnologie imprimono alla convivenza tra le “persone”, le “cose” e quanto rimarrà della “natura”. Cioè del tessuto connettivo della necessaria e sempre più vicina Blockchain. Cioè del cambio paradigmatico culturale del cybermondo e dei suoi conquistatori pronti a sfidarsi per il possesso egemone della società ipermediale, come si chiamava, ai miei tempi, quando si cominciava a ragionare del possibile.   

“Interessante”, direbbe il mio amico Amnon Barzel, critico d’arte israeliano, intelligentissimo, spesso “interessato” alla dimensione del budget. Perché, sentite a me, intorno alla Huawei gireranno budget stratosferici.

Oreste Grani/Leo Rugens che se non fosse stato lontano da Roma, a costo di camuffarmi da cameriere, sarebbe andato a dare un’occhiata.


Schermata 2019-10-20 a 10.15.18Schermata 2019-10-20 a 10.15.49Schermata 2019-10-20 a 10.16.33Schermata 2019-10-20 a 10.17.51Schermata 2019-10-20 a 10.18.12

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...