Giornata della Memoria 2020: Per non dimenticare che uomini con vite “normali” possano aver fatto ciò che è stato fatto

Hannah Arendt

Per non dimenticare che uomini con vite quasi “normali” possano aver fatto quello che è stato fatto e per anticipare il tema di domani, 27 gennaio 2020, Giornata della Memoria e cosa, in un tempo maledettamente breve, ha preso forma nella civilissima e colta Germania, richiamo un articolo a firma del magistrato Filippo Aragona comparso su GNOSIS – Rivista Italiana di Intelligence (AISI) dell’aprile 2015. Il tempo passa ma il nostro dovere è lasciare, ben evidenziato, ogni spunto utile a non far ritenere che di cosa minore si sia trattato.

Oreste Grani/Leo Rugens

 

 

IERI

OGGI