2020 una catastrofe prefigurata da Roberta Villa

cover-Schiele_012-1440x708

Egon Schiele, La Morte e la Fanciulla, 1951

1918: la catastrofe dimenticata
La storia dell’influenza spagnola che uccise decine di milioni di persone ha ancora qualcosa da insegnare.

15 maggio 2018

Roberta Villa è medico e giornalista, ha iniziato la sua attività editoriale nella prima rivista italiana per medici (Tempo Medico). Ha collaborato con le pagine di Salute del Corriere della Sera e con altre testate cartacee e online (tra cui l’Espresso, Donna Moderna, il Sole 24 ore Sanità, Pagina 99, Scienzainrete, Healthdesk, Strade).

1918: la catastrofe dimenticata (pdf)

Un documento straordinario l’articolo di Roberta Villa, quasi non credo sia stato scritto due anni fa, tanto lucidamente descrive il presente.

Alberto Massari