25 aprile: il Grande Brasile e la partecipazione alla Resistenza Italiana 

     

Oggi è certamente un “25 aprile” anomalo. Un evento di tale portata si merita comunque un ricordo non rituale: pochi sanno (fra i giovani certamente) che il Brasile partecipò alla Seconda Guerra Mondiale combattendo, con una propria divisione di fanteria, contro o nazifascisti in Italia. Solo brasiliani non brasiliane (capito!?!?) e lo scrivo per strapparci un sorriso in queste ore buie. Vi riporto una traccia “letteraria” di questa presenza e mi prefiggo, sin da ora, con alcuni amici di festeggiare l’anno prossimo, in accordo con l’Ambasciata del Brasile, questo gemellaggio e questo contributo ala riconquista della libertà.

Oreste Grani/Leo Rugens