Alberto Massari e l’ospitalità consapevole di Umberto Rapetto  

    

Il generale Umberto Rapetto ha dato vita ad una testata elettronica (INFOSEC news) di grande pregio e capacità di rapportarsi con la società civile. Non a caso viene raggiunta da centinaia di migliaia di lettori che, in particolare in queste giornate di “auto-restrizione della libertà individuale”, si appassionano a quanto le “bottiglie” contengono quando spiaggiano provenendo dalle più diverse “rotte di navigazione”. Rapetto anima un interessante luogo telematico, un hub tecnico-umanistico di più ambienti uniti da un comune sentire patriottico. Almeno così lo vivo e lo seguo con interesse. Anche il nostro Alberto Massari, dopo l’on. Alessandra Ermellino e l’avvocato Filippo Cocco, viene ospitato con un ragionamento che vi riproduciamo. Nella nostra marginalità e influenza soddisfatti di questa autorevole accoglienza. Buona lettura.

Oreste Grani/Leo Rugens