Un po’ di storia da un ENI ad un altro ora che nulla sembra cambiare nei suoi vertici di comando

Nel pieno di Mani Pulite/Tangentopoli e a pochi mesi dal suicidio di Gabriele Cagliari, Giuseppe Turani, grande giornalista economico, raccoglie l’intervista che trovate a seguire che il Ministro delle Finanze, Franco Reviglio della Veneria (grande famiglia di magistrati piemontesi), gli rilascia. Leggere per capire l’oggi dell’ENI e introdurvi, se ne aveste bisogno e piacere, al mondo post petrolio che, con la pandemia in essere e il grande cambiamento climatico, sono elementi della complessità che ci aspetta. lo scrivo questo post “nostalgico” per suggerirvi di non commettere l’errore di ritenere che l’ENI che conoscete (quella accusata di corrompere) sia avulsa da quell’ENI di cui si ragiona nell’articolo che segue. Continuità più che reali sforzi di discontinuità a discapito di quanto, onestamente, provava a sostenere il Professore che inventò lo scontrino che ancora oggi accompagna l’acquisto.

Oreste Grani/Leo Rugens