La Calabria di Marco Minniti, Nicola Adamo, Enza Bruna Bossio e Aldo Varano

Per arrivare a scrivere (sia pur male come so fare) di Calabria e di elezioni che forse si terranno l’11 aprile p.v. scelgo un sentiero non battuto che mi porta a riprodurre un’intervista fatta ad un giornalista calabrese alcuni anni addietro: 21 febbraio 2018. Testo datato si potrebbe dire, ma sbagliereste. L’intervistato è Aldo Varano e l’intervistatrice è Maria Giovanna Cogliandro. Interessante il testo soprattutto perché mi consente di simulare una domanda che, senza considerarla fuori tema, avrei aggiunto: “Chi è Marco Minniti di cui lei, Varano, è stato stretto collaboratore e capo ufficio stampa quando il vecchio Lotar dalemiano era Viceministro dell’Interno nel Governo di Romano Prodi, nel lontanissimo 2006?

E avrei aspettato, a piè fermo, una qualche risposta.   

Oreste Grani/Leo Rugens