Stefania Limiti si inoltra

E inoltrandosi articola pensiero su quella contemporaneità/transizione ad altro che era bene che cominciasse a trattare. 

Con gli strumenti culturali e politici di cui è in possesso. 

Oreste Grani/Leo Rugens

P.S.

Comunque, nel trattare la materia, terrei comunque conto che i “militari” che in questi mesi hanno portato a galla lo schifo intorno alla questione dell’inquinamento di cui vi abbiamo riferito nel post LA MAFIA? NON ESISTE. TANTO MENO LA ‘NDRANGHETA. SOPRATTUTTO IN TOSCANA erano appartenenti proprio al Corpo dei “carabinieri/forestali“. Sperando di non sbagliarmi. 

Oreste Grani/Leo Rugens