Donne e baci

Ho scelto quale siparietto (è necessario ogni tanto alleggerire) delle strisce disegnate nel lontanissimo 1963 da Johnny Hart, B.C. Ingenue ma coeve di avvenimenti altamente drammatici, in Italia e nel mondo. Ci tengo a ribadire che la scelta non è un approccio maschilista al rapporto con le donne. Anzi, soprattutto alla vigilia delle elezioni per chi sarà il nuovo inquilino del Quirinale. Provo semplicemente a strapparvi un sorriso prima di giorni in cui ci sarà sostanzialmente da piangere. 

Oreste Grani/Leo Rugens