Le mafie – in particolare durante i prossimi 5 anni – non esistono

Se era verissimo il fatto che la politica non non non parlava più di contrasto alle mafie a Natale 2021, oggi c’è il silenzio assoluto e temo per voi tutti che nel governo in gestazione la parola d’ordine sia “rimozione” di ogni riferimento pratico e culturale al fenomeno.
Le mafie quindi non esistono o in troppi ministri e sottosegretari di futura nomina dovrebbero cercare giustificazioni. La coppia Gratteri-Nicastro ha straragione, ma temo che i libri non bastino più.

Oreste Grani/Leo Rugens