Archivio categoria: Grillo e i Cittadini in moVimento

Davide Barillari (M5S) è alla resa dei conti della sanità nel Lazio, Zingaretti è nei guai

Da ore il consigliere regionale Davide Barillari annuncia sfracelli riguardo ai fascicoli aperti sul dissesto della sanità nella Regione Lazio. Davide Barillari 24 minuti fa tramite cellulare Notizia bomba fra pochi minuti… Leo… Continua a leggere

Alberto Giorgetti è nei guai, il Senato lo sfiducia

Alberto Giorgetti – “da sempre fedele ad Alleanza Nazionale” – oggi fa parte del PdL. Purtroppo per Giorgetti, quella del gioco è una questione che il M5S ha preso di punta da un… Continua a leggere

Endrizzi (5MS) – “A chi conviene il mercato del gioco d’azzardo?” Alle mafie e ai delinquenti di Stato

Chi ha avuto la pazienza e la fiducia di seguire Leo Rugens sa che raramente sbagliamo una previsione. Ora vi diciamo che questa storia dei legami di Enrico Letta con il mondo dei… Continua a leggere

RENZO PIANO SENATORE A VITA! E ORA AL SENATO C’ È UN “GRILLINO” IN PIU’.

Il 16 gennaio 2013 postavamo una notizia/riflessione su Renzo Piano e la sua amicizia/stima per Giuseppe Grillo. Due esponenti della “mafia ligure”. Spero che tutti ci passiate la battuta. Anche perché siamo veramente… Continua a leggere

M5S missione Kazakistan compiuta

I deputati del M5S sono andati in Kazakistan, hanno incontrato la signora Alma Shalebayeva, hanno fatto la diretta in streaming, e sono tornati annunciando quanto riportato nell’articolo riportato in fondo al post. Bene,… Continua a leggere

Gianroberto Casaleggio è uno spirito coerente e preveggente

Papa Francesco e Giuseppe Grillo, tra genovesi ci si intende sempre

FIRMA LA PETIZIONE “LIBERIAMO ALMA E ALUA“ Per molti anni (troppi) la Chiesa di Roma si è lasciata percepire come infedele e traditrice del messaggio di Cristo. Dico questo, avendo a mente i… Continua a leggere

Fusse che ta rifusse la vorta bbona: Marcello De Vito sindaco a 5 Stelle di Roma

È Marcello De Vito il vincitore del confronto tv fra i candidati sindaco di Roma. Il candidato del Movimento 5 Stelle ha convinto più degli altri e conquistato i telespettatori di Sky, che… Continua a leggere

Vietare “per legge” la partecipazione alle elezioni del M5S è un golpe. Ma potrebbe finire a legnate. Meditate gente, meditate

“Dovete diventare oligarchi e corrotti come noi” dicono, agli esponenti del M5S, i capi bastone della partitocrazia. “Dovete assumere i nostri comportamenti virtuosi; dovete saccheggiare le casse dello Stato come abbiamo fatto noi;… Continua a leggere

Le 5 Stelle a noi, gli Alemanno a voi

Il testo seguente è una risposta ai commenti di un lettore, Carlo, al post Le farneticazioni di Riccardo Pacifici su Giuseppe Grillo “nazista” non aiutano la pace, la convivenza civile, l’Italia. Caro Carlo, “laddove… Continua a leggere

Scrivere la realtà: cosa è e come si fa un colpo di Stato

Nella vita reale passano lunghi periodi di tempo in cui non succede niente di veramente importante. Ci sono noia e squallore e, ancor peggio, confusione, dato che a volte gli eventi accadono troppo… Continua a leggere

Hackeraggio contro il M5S: e se li avessero già individuati?

Mail M5s sotto attacco hacker, Garante: grave intrusione Presidente Garante Privacy: ‘L’intrusione nella corrispondenza privata e la minaccia della sua pubblicazione, fatto grave anche sotto profilo penale’ 25 aprile, 15:54 “L’intrusione nella corrispondenza… Continua a leggere

Per il “neo nazista” Giuliano Ferrara gli “ebrei” da bruciare sono Giuseppe Grillo e i grillini circoncisi

Secondo la religione ebraica, il capro espiatorio, designato dalla sorte, è caricato di tutti i peccati e sacrificato in vista della loro espiazione. Descritto nel Levitico, questo rituale si ritrova, in forme derivate, dappertutto… Continua a leggere

Scalfari contro Rodotà, tradisce ancora una volta la verità

La signorilità che lo connota e la cultura profonda della legalità che gli appartiene non hanno consentito a Stefano Rodotà di apostrofare, come andava fatto, quel vecchio tramatore di orrori che risponde al… Continua a leggere

Leo Rugens accoglie l’invito di Grillo #TuttiaRoma per difendere la Costituzione, la Repubblica e la Democrazia

PD e PDL hanno attuato una vera e propria Strategia della Tensione con il fine di salvarsi dal giudizio della giustizia. La prima mossa è stata il Governo Monti. La seconda, avere mantenuto… Continua a leggere

Dal 1998 al 2013 Giuseppe Grillo ha cambiato idea sul Presidente Stefano Rodotà. Questa è leadership

Hanno fatto una legge ridicola per cui se perdi un’agendina con dei numeri di telefono rischi due anni di galera per diffusione di dati. Se vai in coma e i tuoi parenti ti… Continua a leggere

I conti del Consiglio regionale che fu della Polverini Renata sotto la lente degli “ingenui” del M5S

Apprendiamo in questo momento (17 aprile 2013 h 18.14) che gli sprovveduti, aggressivi, filodiretti, amici di Casa Pound e di Al Assad del M5S eletti alla Regione Lazio, sono impegnati nel certosino lavoro… Continua a leggere

Siria: la “guerra tra la gente” non è facile da capire né da gestire

Al 15 aprile 2013, mentre l’orrore continua a dominare in Siria, il Movimento 5 Stelle affronta la questione e si attira gli strali del più seguito blog italiano, “Islametro”, curato da Lorenzo Declich… Continua a leggere

Qualcuno ruba il portafoglio a Roberta Lombardi. Furto o Spionaggio Parlamentare?

“Qualcuno” invece di fare ciò che deve fare per finalità istituzionali, si è rimesso a fare il ladro? E proprio con i bravi ragazzi (quasi tutti patriotti) del M5S vi dovete mettere a… Continua a leggere

Senso di golpe

Alle 17.01 del 9 aprile esce il post “Senso di golpe”, alle 21 e qualcosa, Maurizio Crozza, nella copertina di Ballarò, parla di Grillo e del “senso di golpe” (ascolta qui dal minuto… Continua a leggere

“Larghe intese” o dittatura partitocratica cattocomunista? Il 1976 e gli anni di piombo

LA POLITICA È STATA DISTRUTTA DAL FANATISMO MORALIZZATORE DI GIUSEPPE GRILLO E DEL MOVIMENTO 5 STELLE O DAGLI OLIGARCHI ANNIDATI NELLE SEGRETERIE DEI PARTITI CATTOCOMUNISTI? Signor Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il “semestre… Continua a leggere

L’M5S chiama Loretta Napoleoni a soccorrere l’economia italiana disastrata

Paola Nugnes Oggi nell’aula X si parlerà della proposta di istituire una Commissione anti crisi con la Napoleoni. O Non passa ora che il M5S non ci regali una nuova soddisfazione. Oggi, finalmente,… Continua a leggere

M5S – Domani in Parlamento, prove generali di ammutinamento (9.4.13)

Tenere il passo di quanto accade nel e intorno all’M5S non è impresa facile. Prendiamo il via dalla proposta della deputata del 5 Stelle Giulia Sarti di occupare Camera e Senato, martedì 9… Continua a leggere

Che il sacrificio (suicidio o omicidio) di David Rossi non rimanga vano

A volte, il leader del M5S Giuseppe Grillo, arriva buon secondo. Infatti, l’11 marzo 2013, Leo Rugens poneva, sotto il titolo “DAVID ROSSI COME ADAMO BOVE, LA VERITÀ, SE LA SI CERCA, È… Continua a leggere

Lo tsunami a 5 Stelle si porterà via ogni ipotesi di “governissimo”

Nell’ipotesi che i giovani politici del M5S non sappiano cosa celi il termine “governissimo”, dedico loro il post. Il “governissimo” – di cui si sente impropriamente parlare in questi giorni, marzo-aprile 2013 –… Continua a leggere

L’arma segreta (se non lo leggi non ci credi)

A leggerlo non ci si crede, eppure hanno pensato anche cose così. Spuntata prima di nascere, l’arma segreta non ha mai visto la luce, mentre il «popolo di Beppe Grillo» rappresenta oggi un… Continua a leggere

Ferrovie, Poste, Finmeccanica, CDP, Enel: i giochi sono finiti e le stelle stanno a… garantire la massima trasparenza

Testo dell’intervento in Aula del M5S dedicato alle nomine dei vertici delle principali società partecipate, 3.4.13 Premesso che nelle prossime settimane andranno in scadenza le nomine dei vertici delle più importanti società partecipate… Continua a leggere

La marionetta Marine Le Pen spara cazzate suggerite (a mio giudizio) dai servizi segreti francesi

Come alcuni sanno (ma temo, non tutti gli italiani) i servizi segreti francesi sono efficienti e “liberi di uccidere” da sempre. Sono anche raffinati culturalmente e capaci di filo dirigere burattini e burattine.… Continua a leggere

Nominati i “saggi” Luciano Violante e Gaetano Quagliariello. Se la situazione era gravissima, ora è … tragicomicamente esplosiva.

Il 29 dicembre 2012 sotto il titolo “INGROIA: GRASSO FU SCELTO DA BERLUSCONI ED ORA SE LO “BECCA” BERSANI” pubblicavo un brano di Luciano Violante, indirizzato agli ingenui italiani, descrittivo di quanto il presidente… Continua a leggere

Aldo Giannuli, con serietà, rilancia la necessaria discussione sul tema delle scelte politiche del M5S. Non tutto è perduto.

Finalmente, persone serie (Aldo Giannuli e i suoi lettori web) ci aiutano a ragionare, con pacatezza e rispetto reciproco, di cose serie in modo serio e costruttivo. Le scelte elettorali di 8,5 milioni di cittadini… Continua a leggere

Per il 5 Stelle internet “è la democrazia”, per Bersani è il poker online

Gli appassionati del poker on line devono al decreto Bersani la tranquillità di poter giocare su internet senza infrangere la legge: dal 2 settembre 2008, in Italia, giocare online è legale. La rapida… Continua a leggere

Ore 18:00 Bersani al Quirinale: va in scena un altro atto della lotta alla dittatura delle oligarchie dei partiti.

Ore 18:00 del 28 marzo 2013: Pierluigi Bersani sale al Quirinale ma, comunque, è prigioniero della cosiddetta “Alternativa del Diavolo”. Ed è il Grande Nuotatore Genovese Giuseppe Grillo ad avercelo messo. Di seguito trovate… Continua a leggere

Berlusconi: “In quelle ore sudavo sotto la doccia” ovvero come il M5S offra al Paese l’opportunità di chiudere, in modo non violento, il capitolo del berlusconismo.

Così, Piero Ottone, nel lontano 1996, in “Preghiera o bordello. Storia, personaggi, fatti e misfatti del giornalismo italiano” scriveva. Nella prosa del grande giornalista era già racchiuso il motivo primo per cui Giuseppe… Continua a leggere

“La strategia di Grillo … e i suoi rischi” ovvero come Aldo Giannuli delinea uno scenario possibile per la tormentata Italia.

Gentile professor Aldo Giannuli, aspettavo da giorni un suo scritto (vedi 1) sulla fase e, in particolare, sulla strategia di Giuseppe Grillo. Noto, con piacere, che lei è tra i pochi analisti (in… Continua a leggere

Le farneticazioni di Riccardo Pacifici su Giuseppe Grillo “nazista” non aiutano la pace, la convivenza civile, l’Italia.

Questi ragionamenti culturali, ineccepibili, meritano il rispetto e la coerenza di tutti. Anche dei rappresentanti della Comunità ebraica. Scrivevamo, inoltre, il giorno 13 marzo 2013: “L’AMBASCIATORE USA IN ITALIA DAVID THORNE FA OUTING:… Continua a leggere

Luttwak Edward & Ballarò, due bei soggetti per il Copasir e la Commissione di vigilanza della Rai targati M5S

La redazione di Leo Rugens ha una modesta proposta per i futuri presidenti del Copasir e della Commissione di vigilanza della Rai auspicabilmente attribuiti al M5S. Si apra al più presto una indagine… Continua a leggere

Oggi è un gran giorno: il M5S ha chiesto al Capo dello Stato la presidenza del Copasir

Il 26 febbraio scrivevamo: COPASIR, COPASIR, FORTISSIMAMENTE COPASIR: LE DONNE E GLI UOMINI ONESTI DEL M5S SI MERITANO LA PRESIDENZA DEL COPASIR. PER COMINCIARE Grazie, ragazzi, ora tutto è possibile. La storia dei servizi… Continua a leggere

Senza l’M5S e Giuseppe Grillo, col cavolo che la casta si tagliava lo stipendio

La rincorsa a Grillo parte dalla riduzione degli stipendi delle alte cariche. Inizia un nuovo corso a Camera e Senato, dove i due neopresidenti, Laura Boldrini e Pietro Grasso, annunciano un’autoriduzione del proprio… Continua a leggere

Crocetta e M5S aboliscono le province della Sicilia. Siena, defenestra il PD e prendi esempio!

Sicilia, abolite le Province regionali Elezioni sospese, enti commissariati Entro l’anno dovranno essere sostituite, con una nuova legge, da liberi consorzi di comuni. Maxi-emendamento di Pd, Udc e lista Crocetta votato anche dal… Continua a leggere

Subito un eletto del M5S alla guida del Copasir. È questione di sicurezza nazionale

È stato sufficiente che Roberta Lombardi pubblicasse questa mattina (19 marzo) un post che contiene l’accoppiata Dini-Copasir, perché gli accessi a Leo Rugens si impennassero sul post Lamberto Dini: “Il M5S al Copasir… Continua a leggere

Presidenti delle due Assemblee, a rimarcare che era iniziata una nuova epoca, vennero eletti due volti assolutamente nuovi. Era l’anno 1994. Com’è finita, tutti lo sanno.

Cari Roberta Lombardi e Vincenzo Crimi e tutti gli altri 161 eletti. Le vostre età anagrafiche e delle militanze politiche parlano chiaro: è difficile che siate pienamente consapevoli dei pericoli del “già visto”… Continua a leggere

Il perché “esoterico” della vittoria di Giuseppe Grillo detto Beppe e del Movimento 5 Stelle

Il 13 gennaio 2013 postavo quello che trovate di seguito. Sono stato buon e facile profeta. Quaranta giorni dopo Mario Monti è stato travolto dai marosi di destra e di sinistra e, viceversa,… Continua a leggere

L’ambasciatore USA in Italia David Thorne fa outing: «Giovani, prendete in mano il vostro Paese e agite, come il MoVimento 5 Stelle, per le riforme e il cambiamento”

Per anni, da quando ci interessiamo della Lunga marcia del Grande Genovese Giuseppe Grilli, gli amici più fidati ci chiedevano: ma gli americani? Ora quello che vi ha sempre tormentato ha avuto risposta: l’ambasciatore… Continua a leggere

La democrazia appesa al filo. Io, sedicente marxista, avevo un certo disprezzo per Mazzini. Sbagliavo. Alfredo Reichlin

Il colto ed esperto politico Alfredo Reichlin si è accorto della grandezza e della attualità di Giuseppe Mazzini. Meglio tardi che mai. Ci voleva il dovere come azione incarnato dal genovese Giuseppe Grillo.… Continua a leggere

David Rossi come Adamo Bove, la verità, se la si cerca, è nei tabulati dei cellulari

I telefoni cellulari sono legati indissolubilmente alle cosiddette prestazioni obbligatorie sotto forma di tabulati. I tabulati, se uno li sa investigare (o se vuole), non lasciano scampo agli assassini o  agli eventuali induttori… Continua a leggere

Il boomerang “Costa Rica” è tornato indietro e ha preso in faccia il maldestro lanciatore, l’ing. Carlo De Benedetti. Guai ai vinti

La notizia è interessante di per sé: Carlo De Benedetti ha evaso 225 milioni di imposte. Lo diventa ancor di più perché amplificata da Cado in piedi, portale multimediale di approfondimento dei temi… Continua a leggere

«Bersani è pazzo» chi lo dice? Massimo Cacciari o Giuseppe Grillo?

Il web, grande miniera di fonti aperte, grazie agli archivi on line dei giornali, ci racconta che nel 1996 il sindaco di Venezia Massimo Cacciari, invitato sul palco di Grillo, dice che il… Continua a leggere

Perché Giuseppe Grillo parla con i giornalisti stranieri e non con i pennivendoli nostrani. Prove di politica estera

Abbiamo letto il programma del M5S che riguarda gli organi di informazione. Abolizione del finanziamento pubblico ai quotidiani e riduzione dei canali Rai a uno solo senza pubblicità. Contemporaneamente, mentre i pennivendoli nostrani… Continua a leggere

I dittatori non fanno ridere il popolo. Giuseppe Grillo fa ridere il popolo. Giuseppe Grillo non è un dittatore

Quando i dittatori parlano, le folle non ridono. Quando Giuseppe Grillo parla, a volte il popolo ride. Non mi ci metto nemmeno a discettare sul riso ma ricordo un vecchio slogan attribuito a… Continua a leggere

8.11.2007 il primo V-Day… «cresce un’onda di antipolitica e su questo dobbiamo riflettere» Piero Fassino. Altro che onda, uno tsunami!

Se, dopo il primo V-Day del 2007, la sinistra, la destra e il centro avevano compreso le intenzioni di Giuseppe Grillo, perché non sono riusciti a contenerlo? Quando avrete finito la lettura dell’articolo… Continua a leggere