Archivio categoria: Roma capoccia

Alemanno attaccati … è in arrivo un tram chiamato … Micaela Quintavalle

Da quando la salute sembra consentirmelo, ho ripreso l’abitudine (un po’ pazza a Roma) di usare i mezzi pubblici: ATAC e METRO. Due “postacci” ma, avendo lasciato scadere la patente, non posso più… Continua a leggere

L’estorsore Mancini resta in galera per averci provato con Finmeccanica interessata al Gran Premio del’Eur

L’8 marzo 2013 richiamavo l’attenzione sulla vicenda Flammini Group – Formula 1 – Ente EUR – Mancini – Alemanno. Mi interessavo alla questione perché, venuto a sapere dell’investimento di 14 milioni di euro per… Continua a leggere

Riccardo Mancini è finito al fresco e Alemanno gira allo spiedo

Edoardo D’Incà Levis ha dato a Leo Rugens la soddisfazione di farsi conoscere nella amata Praga, a giudicare dal numero di accessi che abbiamo ricevuto dal 25 gennaio 2015 provenienti dalla Repubblica Ceca.… Continua a leggere

Il sindaco di Roma deve essere all’altezza di Francesco I. Gli attuali candidati, Croppi e 5 Stelle esclusi, fanno ridere

Oggi è il 17 settembre2015. 885 (ottocentoottantacinque) giorni addietro inutilmente postavamo questo brano che oggi potete rileggere. Lo facciamo  stanchi di vivere non come bruti ma in mezzo a bruti, brutti, sporchi e… Continua a leggere

Il sindaco di Roma sarà a 5 Stelle

Speriamo che il mondo del malaffare, del nepotismo, delle clientele dei camerati organizzati intorno a Gianni Alemanno, si intestardiscano a volerlo ricandidare. Speriamo che il sempre ridente giocatore di polo Alfio Marchini, sia… Continua a leggere

il Dramma del “sans-papier”. Due clochard sono morti bruciati vicino via Veneto a Roma

Scrive il sensibile Gianluca Nicoletti su La Stampa.it il 28 gennaio 2013: “Due clochard sono morti bruciati vicino via Veneto, altri 8000 abitano la città invisibile di chi vive all’aperto. A Roma gli ultimi… Continua a leggere

Discorso di fine anno di Beppe Grillo

“Le uniche certezze che abbiamo sul 2013 è che l’economia sarà peggiore del 2012 e che i responsabili del fallimento politico ed economico dell’Italia non se ne vorranno andare. Alle prossime elezioni si… Continua a leggere

Le Regie occulte. Ovvero, come e perché Claudia Gioia fece assassinare il Generale Licio Giorgieri

Aggiornamento del 7 febbraio 2014: “MACRO è sull’orlo del fallimento. In queste ore drammatiche per la vita dell’Italia e dei suoi giacimenti culturali è bene non dimenticare chi sia stata Claudia Gioia” “Uno… Continua a leggere

Alemanno è la padella, Marchini sarà la brace?

  Nei prossimi mesi il mondo potrebbe scoprire l’utilità di una Roma gestita per otto anni da un nuovo Ernesto Nathan. L’Europa avrà necessità di attribuire  Roma un ruolo di mediazione internazionale diverso… Continua a leggere