Archivio categoria: Storia

Non vi fate distrarre dal suono del putipù, dello scetavajasse o del tricche ballacche del datagate e simili. Teniamo la barra dritta sul “Grande cambiamento” culturale che nell’Intelligence è in essere e …male non fare, paura non avere

Temo i “greci” quando portano doni, figurarsi se si presentano con un “cavallo di legno” della dimensione di una “pen drive”. Ma me ne fotto delle loro contorsioni mentali e più avanti capirete… Continua a leggere

Oggi a te, domani a me … ovvero l’impeachment del Presidente è una questione complessa

Secoli fa, proprio in Italia, qualcuno “mancò di rispetto” al Capo dello Stato, organizzandosi politicamente per chiederne l’impeachment. Leggete e ricordate. Leggete, ricordate e meditate. Soprattutto, meditate. Oreste Grani IL PDS VOTA L’IMPEACHMENT… Continua a leggere

1964: arrestato Felice Ippolito, una cappa di piombo scese sulla ricerca scientifica italiana. Gli scienziati si “presero una paura” che ancora non passa

Il 5 ottobre 2013, sotto le forme narrative di quello che abbiamo chiamato, “LO STRANO CASO DEL FISICO PRECARIO GIUSEPPE “BEPPO” OCCHIALINI“, alludemmo ad ambienti che, pur essendo, ormai, il “niente” come direbbe la… Continua a leggere

SIAMO INDEBITATI FINO AL COLLO: OVVERO COME, MILIARDO DOPO MILIARDO, L’ITALIA HA PERSO LA SOVRANITÀ Nazionale per colpa di troppi “bidet a conca e a tre fori”

  Centesimo dopo centesimo, si fanno i milioni, dice la saggezza amministrativa. Di cosa è fatta l’attuale  “insormontabile” montagna del deficit dello Stato se non di “centesimo dopo centesimo”? E, aggiungo io, di… Continua a leggere

Ipocriti, invece di parlare di “emigranti clandestini”, confessate le vostre complicità con l’industria bellica

Oggi è il 17 settembre 2015. Il 12 ottobre del 2013 scrivevo questo post sotto lo stimolo del piagnisteo ipocrita di quei pezzenti che fanno finta di non sapere come stanno le cose… Continua a leggere

Priebke, Hass, Kappler: il “trio” dei boia ci ha lasciato. A voi, “angeli”, fare giustizia

È morto Erich Priebke l’uomo che aveva “solo” stilato la lista dei 335 martiri delle Fosse Ardeatine. Tra gli altri, inserì i nomi di Umberto Grani, ufficiale d’aviazione e della medaglia d’oro, Tenente… Continua a leggere

È tempo di uomini pronti a lottare spinti dall’amore per la giustizia sociale – Epifani/Di Vittorio, due mondi divisi da poche gocce d’olio

  Chi di voi sa chi sia stato Bruno Storti? Chi di voi ricorda Italo Viglianesi? Il primo fu Segretario Generale della CISL; il secondo della UIL, prima di divenire Ministro dei Trasporti.… Continua a leggere

Lo strano caso del fisico precario Giuseppe “Beppo” Occhialini

Chi avesse letto Leo Rugens, con sufficiente attenzione, avrebbe colto alcuni riferimenti di tipo storico-culturale alla tradizione mazziniana e non pochi “sfottò” nei confronti di chi, pseudo-massone, usurpa i valori di riferimento di… Continua a leggere

Portare il lutto oggi vuol dire, soprattutto, non dimenticare

Oggi, Leo Rugens ha un solo modo per portare il lutto: ricordare e chiedere onesta testimonianza a questi numeri in difesa e onore delle nostre sorelle coraggiose e incinte delle loro speranze, lasciate… Continua a leggere

Da Assisi Papa Francesco indica la strada

Alcuni giorni addietro, vi ho invitato a non farvi distrarre, oggi 4 ottobre 2013, festa di Francesco d’Assisi, dai frizzi e dai lazzi del Circo Barnum della politichetta italiana che avrebbe tentato, pateticamente,… Continua a leggere

Fine delle larghe intese: meglio qualche “mazzata” che continuare a bere i fondi di bottiglia di Coca-cola e Wodka

Signor Presidente della Repubblica, le “larghe intese” non tengono più e volerle far tenere per forza, potrebbe essere un atteggiamento politicamente, culturalmente, socialmente “pericoloso” per la convivenza civile. Presidente Giorgio Napolitano, si faccia… Continua a leggere

Papa Francesco e l’Umbria verde di Pompeo de Angelis

Il 4 ottobre, Papa Francesco sarà ad Assisi e saprà dire cose al Mondo che andranno oltre i fastidiosi  starnazzamenti che, in quelle stesse ore, dal cortile della politica, si pretenderà di far… Continua a leggere

Moro andava ammazzato, parola di Piczenick, l’americano

Fallito il golpe fascista di Borghese; bruciati – perché non funzionali ad un disegno “conservatore” – il binomio Sogno-Pacciardi  e una cerchia di loro amici (sicuramente e democraticamente ammiratori di una necessaria fermezza… Continua a leggere

Partendo da Sergio de Gregorio, passando per Nicolò Pollari e giù giù fino a Pio Pompa, proviamo a capire perché, dopo la morte di Aldo Moro, ci hanno cacciato dal Mediterraneo

Berlusconi offre 200 milioni di euro a chi dovesse dare la prova della sua corruzione nei confronti di quel fiorellino di Sergio de Gregorio. Se non facesse tanto caldo, ci daremmo da fare… Continua a leggere

Papa Francesco e Francis Assisi Chullikatt si preparano a offrire mitezza e non violenza come armi strategiche per la Pace nel Mondo

Si avvicina il 4 di ottobre e Papa Francesco si prepara, a nostra rispettosa opinione, a stupire il Mondo. Direte che lo fa ogni giorno con i gesti,con le decisioni organizzative e le… Continua a leggere

LE QUINTE COLONNE, SERVE DELLA FRANCIA E DELLA SPAGNA, Lasciate LIBERE DI OPERARE SVENDONO IL PAESE. FRANCIA O SPAGNA PURCHÉ SE MAGNA

“Ci sono verità che non ho mai potuto dire … avrebbero potuto avere effetti destabilizzanti sugli equilibri interni e internazionali.” Rosario Priore Mentre, in sfilata, le puttane vaneggianti, provavano a distrarci con i… Continua a leggere

Gli imprevisti della Storia: SI sono aperte LE URNE IN GERMANIA E CON ESSE LA STAGIONE DELLE LOTTE PER LA NOSTRA SOVRANITÀ NAZIONALE

Il ministro Saccomanni, finalmente, da tecnico competente quale è, dice quello che, nel nostro ambito ristretto, diciamo dal primo giorno del nostra presenza nel web: solo con un uso sistematico della verità, si… Continua a leggere

Da questo momento si tratta di non temere nulla, se non la nostra viltà e quella della nostra gioventù

Nell’Italia dei misteri (Piazza Fontana, Piazza della Loggia, Italicus, Stazione di Bologna, rapimento e morte di Aldo Moro, etc, etc.), da alcuni anni è comparso quello che chiamerò, il Mistero dei Misteri: perché dopo… Continua a leggere

Tutto torna: Papa Francesco, Margherita Hack, Ipazia Alessandrina, la scienza libera, il rispetto per il “genio femminile” e la Chiesa “pastora”.

In queste ore, rese meno oscure dalle parole illuminate, dette da Papa Francesco, lascio nella “rete” (termine di genere femminile), uno scritto con doppia valenza: è un ricordo di Ipazia elaborato da Margherita… Continua a leggere

Un 20 settembre niente male!

Il 9 marzo 2013, postavo una riflessione/auspicio perché il nuovo papa che la Chiesa Cattolica si preparava ad eleggere, non solo fosse personalità amica del ragionamento pacato, dedita al dialogo, non oscurantista, favorevole… Continua a leggere

Allo pseudo massone Stefano Bisi, oltre alla presunzione, rimangono stracci e cartoni

Ho saputo aspettare. Dopo aver interpretato, per tempo, i limiti culturali, caratteriali ed etici dei personaggi protagonisti della vita pubblica della Città della Giostra meglio nota come Siena, Città del Palio, ho detto… Continua a leggere

Nessun dorma! Stefania Limiti ci allerta sulla sorte che tocca a chi indaga sullo stragismo e sul “doppio livello”

Mentre in troppi si impegnano a tenere l’opinione pubblica “avvinta” alla vicenda politico/giudiziaria del Gran Giocatore di Dadi Truccati, Berlusconi Silvio, nel silenzio assordante dei Governi Monti e Letta su temi quali il… Continua a leggere

Barack Obama cerca una strada: Leo Rugens affettuosamente gli indica quella Simon ben Zoma

Il 12 novembre del 2012 postavo un ragionamento sul valore delle università rispetto agli eserciti forzuti e lo dedicavo a Barack Obama che si era espresso nei termini che oggi voglio ricordare, a … Continua a leggere

Caro Papa Francesco, Eugenio Scalfari più che un ateo è un ladro di verità

Santo Padre, Dio non prevede che Eugenio Scalfari sia perdonato. A meno che il “Direttore”, non si metta al servizio della verità. E, come saggiamente è stato detto da altri, “nella Verità…la Pace.” Santo Padre,… Continua a leggere

5 febbraio 1945: il giorno in cui non si decise lo “smembramento” definitivo della Germania

Oggi, 12 luglio 2015 lo penso e lo scrivo senza ipocrisia:I nipoti dei nazisti tedeschi ci tengono a dimostrare al mondo che geneticamente sono identici ai loro nonni.  Oreste Grani. Lo squartamento è una forma… Continua a leggere

La strana coppia (Putin e Papa Francesco) lascia gli USA nella loro … paura di non fare paura

Caro Tonino, non siamo ancora al lieto fine evocato nell’incipit dedicato al grande Frank Capra del tuo post IL BOMBARDAMENTO DI DAMASCO HA GIA’ FATTO UNA VITTIMA ILLUSTRE: BARAK OBAMA.  http://corrieredellacollera.com  ma qualcosa si è… Continua a leggere

Cogliere l’opportunità implicita nelle tragedie dell’Iraq e della Siria

Quanto sta accadendo intorno alla questione siriana è, ovviamente, una tragedia per le vittime della violenza ma è anche un’opportunità per tutte le persone che hanno a cuore lo smascheramento dei meccanismi e… Continua a leggere

IL SACERDOTE FADI JAMIL HADDAD È UN MARTIRE DI TUTTA L’UMANITA’

Leggo, con orrore, i dettagli del martirio del Sacerdote Fadi Jamil Haddad, parroco della chiesa di Sant’Elia a Qatana, in Siria. Occhi strappati, cranio torturato! Ipazia dove sei? Questa atroce morte avveniva mentre… Continua a leggere

C’è un rizoma tra la storia del music hall e quella della Massoneria inglese

Oggi mi va di dire la mia sulla musica e su cosa ritengo sappiano gli italiani del suo rapporto con la Massoneria. Ad esempio, pochissimi sanno a chi si deve l’invenzione del Music… Continua a leggere

Italo Calvino e le Lezioni americane. Chi sta forzando la mano al Presidente degli Stati Uniti d’America?

  Chi sta forzando la mano al Presidente degli Stati Uniti d’America? E perché? Signor Presidente, oggi è l’anniversario del discorso di Martin Luther King tenuto davanti a 200.000 persone a Washington, D.C.… Continua a leggere

Viva gli stereotipi quando sono usati contro i tedeschi!

Non dite che non vi avevo avvertito che, di questi tedeschi, non ci si deve fidare: Perchè dovremmo fidarci dei Tedeschi?  –  3 Gennaio 2013 da ilrisvegliodeldragone su Leo Rugens Tra l’altro, gli amici di Ipazia odiano gli… Continua a leggere

Bombardamenti in arrivo. Intelligenti o stupidi che siano porteranno la guerra tra la gente. Innocenti moriranno. Come previsto

Ci risiamo. L’ennesima guerra tra la gente è in arrivo. Anche questa porterà solo lutti e rancori infiniti. Il Washington Post ci dice anche quanto durerà: tre giorni e tre notti. Altri prevedono… Continua a leggere

Chi sono gli Asi e chi i Vani per i giornalisti italiani che evocano l’apocalisse per parlare della mummia di Arcore?

Mentre in Siria cecchini (chi? come? dove? quando? e, soprattutto perché?) sparano sull’autocolonna degli ispettori ONU, parla, a Mosca, il Ministro degli Esteri russo Sergeij Lavrov e dice cose che nessuno al mondo… Continua a leggere

A proposito di guerre civili, storie non conoscibili e, imminenti, chiamate di correità in Parlamento

  “Una storia non conoscibile”  “Giovanni Pellegrino non è uno storico. E nemmeno un politico di professione. È un avvocato. Un bravo avvocato di Lecce che il caso catapultò in Parlamento quando meno… Continua a leggere

Che il vento della complessità mediterranea spazzi via anche i velleitari oligarchi italiani

“Vedendo da quali politiche occidentali veniamo governati, mi convinco sempre di più che la sola politica estera da fare, per noi, è quella di lavorare per la creazione di una forte alleanza di… Continua a leggere

Antonio de Martini ci accompagna nel labirinto mediterraneo. Della crisi di Suez vanno capite le gravissime conseguenze per l’Italia

L’informato analista politico Antonio de Martini non ci ha lasciato soli in queste ore difficilissime per il Mediterraneo, l’Egitto e, se capiamo le conseguenze di tutti questi morti, anche per l’italietta. A quanto… Continua a leggere

In Egitto e alla Biblioteca di Alessandria scorre di nuovo il sangue. La saggia Ipazia è sempre più inascoltata e perseguitata

Ci siamo. Arriva la notizia dell’assalto alla Biblioteca di Alessandria, dopo ore di lanci stampa che descrivono massacri. Penso anch’io che si conteranno migliaia di morti. Nulla di nuovo sotto il sole. Inutilmente… Continua a leggere

“Le Mille e una Notte” come strategia femminile per salvare la vita. Di tutti!

In tempi di femminicidio (ci sono mai stati altri tempi da questi?) e tentativi di far tacere per sempre le donne, pubblico un testo comparso, a firma di Angelo Mainardi, nell’ormai lontanissimo 2004… Continua a leggere

Sviluppare il dialogo o tutto sarà perduto! Papa Francesco e il mondo musulmano

Per la festa di fine Ramadan 2013, Papa Francesco invia un messaggio di suo pugno a tutti i musulmani del mondo. Papa Francesco ha preso carta e penna e ha scritto, di suo… Continua a leggere

Svenarsi per l’euro, vale la pena? Il dubbio dovrebbe aguzzare l’ingegno!

Svenarsi per l’euro, vale la pena? Vale la pena svenarsi per l’euro? E farlo proprio quando è in atto una revisione profonda del pensiero e della prassi in materia di regime dei cambi?… Continua a leggere

Oggi 10 agosto 2013 per non dimenticare le lacrime dal cielo di San Lorenzo

Era l’estate del 2003 quando vedeva la luce il primo numero della più bella rivista che sia mai stata dedicata a Piazza Armerina, grazioso paese siciliano, arroccato sui monti Erei, nei pressi di… Continua a leggere

Esercito siriano libero e gli islamisti dichiarano guerra alle donne e ai bambini curdi

Impossibile farsi un’idea chiara di quanto sta accadendo. Noi tutti possiamo e dobbiamo solo alzare la voce perché i massacri cessino. Bambini, donne e uomini innocenti devono essere sottratti alla ferocia dei sanguinari,… Continua a leggere

Al Congresso Mondiale di Filosofia di Atene, Platone parla cinese. È arrivato il tempo del “polidialogo”

Il Corriere della Sera di oggi, 5 agosto 2013, porta, in prima pagina, una lieta sorpresa: una foto, sia pur di pessima qualità, dello splendido affresco di Raffaello Sanzio che va sotto il… Continua a leggere

Game over: la partita è finita e con lei Berlusconi

    La partita è finita. Ora è tutto possibile per una Nuova Repubblica più giusta e più pulita. Il 25 ottobre 2012 ci siamo permessi di annunciare la fine del coglione di… Continua a leggere

31 luglio 1556-2013. Papa Francesco e S. Ignazio di Loyola

Oggi 31 luglio è opportuno tenere a mente il ricordo del grande pensatore/condottiero Ignazio di Loyola. I criteri di cultura strategica della sicurezza, amabilmente sintetizzati da Robert A. GRAHAM e da Leo Rugens pubblicati… Continua a leggere

Prima di Copacabana, già nel 2003, a Roma in via della Conciliazione “la musica si fece Profezia”

“Io pongo il mio arco nelle nubi e servirà di segno del patto tra me e la terra. Quando accomunerò le nubi sopra la terra e si vedrà l’arcobaleno nelle nubi, allora mi… Continua a leggere

Chi pagherà per i morti di Ustica e per tutti i testimoni «deceduti» durante l’inchiesta?

Dopo suor Lucia Lacandia, nemica di Ipazia e di Lighea sirena soccorritrice e della Verità, torno a chiedere chiarezza intorno alla figura inquietante di Claudia Gioia. Il generale Roberto Boemio, già capo di… Continua a leggere

Umberto Eco ricorda il sogno di un Sogno (Edgardo)

Si avvicina l’anniversario, 5 agosto 2000, della scomparsa di Edgardo Sogno. Prima di leggere di tutto e il contrario di tutto, Leo Rugens lo vuole ricordare attraverso le parole e l’onestà intellettuale di… Continua a leggere

Un ricordo di Gennaro Egidio, l’indagatore del caso Gregori–Orlandi

L’avvocato Gennaro Egidio ebbe una sola debolezza: la passione recondita e un po’ ingenua per la politica partitica. Senza averne bisogno, infatti, si candidò come Democratico Cristiano in occasione di un’elezione comunale a… Continua a leggere

Ablyazov: l’ennesimo caso di Alto Tradimento. Dobbiamo interrompere questa sequenza. Anche traumaticamente

Le complessità che ruotano intorno al Copasir (vedi casi Kazakstan e Snowden) consigliavano di non eleggere un leghista a presidente della “commissione”. I leghisti, chi più chi meno, sono le donne e gli… Continua a leggere