Archivio categoria: Uncategorized

LA STRATEGIA RUSSA DI DISINFORMAZIONE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

  Riceviamo e pubblichiamo vista la serietà della fonte e la validità delle tesi sostenute. Oreste Grani/Leo Rugens

“I fiori blu” e la possibile diplomazia parallela con i ritrovati fratelli francesi

La Francia, così si legge nelle rassegne stampa di queste ore, finalmente schierata con l’Italia a conferma della bontà di un’intuizione della parlamentare Alessandra Ermellino che – da tempo – coltivava intelligentemente rapporti con… Continua a leggere

Che i ricchi comincino a dare o la cruna dell’ago si farà strettissima

Se non fossi ciò che sono, cioè una persona (in realtà siamo una coppia meravigliosamente unita) che ha liberamente (come mi suona di conforto l’avverbio) scelto di stare con gli ultimi perché non… Continua a leggere

È l’inizio del dopo, ci suggerisce Papa Francesco

Chiunque può arrabbiarsi ma non tutte le rabbie sono uguali. Leo Rugens Chiarisco perché non amo che mi consiglino di non arrabbiarmi quando appaio “incazzato nero“, quasi il sentimento mi danneggiasse sia nella… Continua a leggere

I grandi eventi si fanno precedere sulla scena dalle loro ombre

Coming events cast their shadows before. I grandi eventi si fanno precedere sulla scena dalle loro ombre. Ed ora un po’ di fondamentali. “Ma perché poi piace tanto, a noi Orientali, la bellezza… Continua a leggere

Scienza e fede

«Non è il tempo del tuo giudizio, ma del nostro giudizio: il tempo di scegliere che cosa conta e che cosa passa, di separare ciò che è necessario da ciò che non lo… Continua a leggere

Giuseppe Conte inadeguato: tempo scaduto!

Scarso il discorso (l’uno e l’altro) di Giuseppe Conte ai due rami del Parlamento. Scarso di sostanza e mal posto nella forma. Paroline di circostanza spente quasi ci si trovasse di fronte ad… Continua a leggere

È morto Massimo Vincenzi e ormai sono aboliti perfino i funerali

Oggi è la giornata mondiale del teatro e tutti i teatri sono chiusi. E non solo in Italia ma in mezzo Pianeta. Ciò che non era riuscito a fare Hiltler con le sue V2… Continua a leggere

007 – Vivi e lascia morire 2

Mario Draghi non è sufficiente per attraversare il deserto

   Persino uno come Luigi di Maio (quello degli amichetti piazzati in previsione di tempi migliori) pensa di poter dire la sua su uno come Mario Draghi. E questo è il metro dei… Continua a leggere

Evviva “Beppino Occelli Burro srl di Farigliano (CN) Italy”

Che ci aspetta? O meglio, vista la mia età e il rischio che corro ad essere coevo di uno come Boris Johnson che mi vedrebbe tra quelli facilmente sacrificabili, cosa vi aspetta, beati… Continua a leggere

Anche noi offriamo a Dante una nostra forma di omaggio 

Per il “Giorno di Dante“, con qualche ora di ritardo (ma, come si dice a Roma, non sappiamo a chi dare i resti), rispondo ad un nostro affezionato lettore che, viceversa, con grande… Continua a leggere

Quel confine sottile fra scienza e fake news: il caso COVID-19 – Sopravento

La redazione accoglie “Sopravento” e un un po’ per celia … e un po’ per non morire lo omaggia con l’immagine di Rosalind Elsie Franklin, per ricordare che il mondo della scienza è… Continua a leggere

Possiamo sapere con chiarezza chi li ha invitati?

Sesso, slot, stupefacenti: che fine stanno facendo le tre S?

Le tre S tradizionali (sesso, slot e stupefacenti) si sono convertite (così sembrerebbe), a tempo determinato, nella quarta S, come “sola“: la contraffazione delle mascherine, ad esempio. E chissà quante altre creative attività… Continua a leggere

Punto 56: Potenziale emergenza di una pandemia globale

Era il 7 novembre 2012 quando pubblicavo su questo blog (ma chi mi leggeva a quella data?) l’indice di un documento classificato tra le fonti aperte che, ritengo, qualunque servizio segreto del Mondo… Continua a leggere

Che ci fanno truppe russe dove Leo Rugens ha tenuto il pranzo di nozze?

Ha ragione Massari: c’è qualcosa di oscuro intorno a questa vicenda del COVID 19 e della presenza di truppe russe in Italia. E non solo. Medici russi, cubani, cinesi che arrivano con grande… Continua a leggere

“Le attività essenziali” – Una intervista radiofonica

Grazie a Massimo Graziani per la registrazione e il montaggio del video Domenica 22 marzo alle 18.30 sono stato intervistato da Jacopo Morroni nel corso di una trasmissione radiofonica di Radio Rock che… Continua a leggere

Dorina Bianchi e la sua inutilità. Pagata da tutti voi a caro prezzo

La Sanità in Calabria è “commissariata“da oltre dieci anni. Vuol dire che non ci si è potuti fidare della politica e dell’ordinaria amministrazione. La governatrice Jole Santelli dichiara, senza mezzi termini, che con… Continua a leggere

94 medici nel Lazio sono contagiati: era ora di espellere Davide Barillari dal MoVimento

Che minchia centra? C’entra, c’entra. E così è stato, appena si è trovato un pretestino cretino-cretino. Notizia secca-secca. Ma su cui torniamo, amici di Zingaretti e di Venafro, chiunque voi siate, certi come… Continua a leggere

Chiamo scelte culturali il nuovo sguardo della ragione indispensabile per il dopo pandemia

   Nel luglio del 2011, la dottoressa Emanuela Bambara, all’epoca mia buona amica e collaboratrice, scelse questo pensiero di Edgar Morin (tra i tanti a lei ben noti) estratto da “Scienza con coscienza”… Continua a leggere

Seicento euro alle partite IVA? Vediamo e speriamo

Quando e come, sarebbe interessante saperlo. “Perché” ritengo di intuirlo. Se poi penso a mia moglie che l’anno scorso ha fatturato poco più di duemila euro, ritengo perfino giusta e opportuna la misura… Continua a leggere

FAKE NEWS. La nuova narrativa del PCC: Italia untore globale

Nessuno deve anche solo minimamente pensare che l’Italia è stato l’incubatore del COVID19 come si sta cominciando leggere distrattamente in alcune testate italiane ma soprattuto in quelle cinesi. Secondo questa narrativa, la presenza… Continua a leggere

Milena Gabanelli, la migliore, arriva seconda

Da ieri sera (teniamo conto della data perché potrebbe essere una pietra miliare del dibattito su COVID 19 e il futuro di quella parte del Pianeta chiamata Italia) Milena Gabanelli ha affrontato, da… Continua a leggere

Ma almeno le “mascherine protettive” le potevate acquistare in tempo?

Il Virus è in Africa e la Pandemia ora si può chiamare tale. Un caro amico, raffinato imprenditore di turismo in Marocco, scrive che nulla sarà come prima. E se lo scrive uno… Continua a leggere

State entrando in un vicolo cieco e seguirvi sarebbe un gravissimo errore

Ho scritto più volte, in tempi lontani dagli attuali, di cosa sia fatta una leadership politica e culturale. Questo è il testo, elaborato 20 anni addietro in Kami Fabbica di Idee e che… Continua a leggere

Il Carabiniere Cigno (per tutti Comandante Alfa) dice la sua

Se fossi un qualunque italiano mi porrei il problema di cosa volesse dire il Comandante Alfa, un tempo “Cigno” (non nero) quando, poche ore addietro, ha detto ciò che ha detto. Direte che… Continua a leggere

Covid19: scelgono e si informano con un anno di ritardo

Il professor Walter Gualtiero Ricciardi (l’attore preferito da Mario Merola durante la loro vasta produzione cinematografica), se ho capito bene, intervistato dalla TV di Stato, per emulare i governi della Sud Corea e… Continua a leggere

Cominciamo a fare scelte culturali per il dopo pandemia

Dopo il cazzeggio mediatico (come lo vogliamo chiamare sia pure con il massimo rispetto per l’istituzione guidata da Donald Trump?) che tanto ritardo ha generato nelle misure adatte da prendere a contrasto di… Continua a leggere

Che fine ha fatto il “braccio di ferro” di Hong Kong?

Quando si è manifestata la variante virulenta del COVID 19 la questione di Hong Kong stava per prendere, per qualcuno, una brutta piega. Intendo dire che dietro alle spontanee manifestazioni di piazza (da… Continua a leggere

Che la provvidenza ci pensi: a New York si avvicina la stagione degli uragani

Se New York, passo dopo passo (vuol dire morto dopo morto), picco dopo picco, accuse dopo accuse alla Cina Untore, si dovesse ritrovare, tra 60/70 giorni, fuori (o a metà del tunnel?) denominato… Continua a leggere

Il necessario rapporto civile-militare in Italia e nel Mondo. Cina compresa

Il 16 agosto 2019 (io scelgo le date perché in pochi leggiate per poi, al sicuro, tempo dopo, dire, l’avevo detto) ho interrato nel web questo post che oggi ripropongo, in momenti altri,… Continua a leggere

La vera pandemia e quella del cretinismo e dell’inadeguatezza

Mi dicono che Carla Bruni, in occasioni pubbliche, per fare la spiritosa, abbia fatto finta di avere la tosse secca che si accompagna al CoronaVirus. Cretina. E se si vuole mettere in lista… Continua a leggere

Il “su e giù” (delle Borse) verso il divieto per manifesta oscena inutilità

Non le avete chiuse ma almeno avete vietato (ci voleva CoronaVirus, alias COVID19?), per tre mesi, di scommettere al “Casino (volutamente senza accento) Piazza Affari“, senza neanche comprare le fiches! Almeno questo. Non… Continua a leggere

Il Covid-19 è alle porte di Mosca

  ESODO A EST MOSCA: Partono tutti coloro che possono verso le provînce . Temono non tanto il picco del coronavirus in una città di dieci milioni di abitanti, quanto i difetti del… Continua a leggere

Iraq senza governo ed ora anche crisi da Covid19

Guai a farsi assorbire (non posso certo scrivere “distrarre”), in queste ore convulse, solo da alcuni aspetti di politica estera che, come vedete per il resto, con il suo “fuori” (ricordate certamente la… Continua a leggere

O la borsa o la vita, titola opportunamente il vecchio e saggio Manifesto

E dopo un titolo in cui mi riconosco (devo averlo usato in tempi non sospetti e ripetuto recentemente) segnalo anche l’articolo di Luigi Ferrajoli che trovate a seguire… È tempo di fare scelte… Continua a leggere

Il siculo-bergamasco Cristiano Puglisi e il suo interesse per le coincidenze

Cristiano Puglisi, siculo-bergamasco, dove adesso si trova – ritengo di non sbagliarmi – potrebbe vedersela brutta. Potrebbe vedere da vicino (e speriamo non sulla sua pelle) le conseguenze delle sue teorie geopolitiche: a… Continua a leggere

Direi di non rimanere indifferenti alla inadeguatezza certa di Domenico Arcuri

Ma come vi permettete, mentre la gente muore per come non vi siete preparati a ciò che era previsto e prevedibile (almeno a mia modesta opinione dal 2009), ora che è cominciata la… Continua a leggere

Chiudiamo senza rammarico le borse dell’intero pianeta

Ma lo volete dare un segnale di serietà? Chiedete ai vostri colleghi dei Paesi più importanti del Mondo di sospendere le attività delle Borse. Sull’intero Pianeta. Tanto sono luoghi di assoluta irrazionalità, quando… Continua a leggere

Ma questo Domenico Arcuri che cinghiale è?

In risposta ad un mio precedente post SICUREZZA SANITARIA? MA CHE D’È? la mia lettrice Cuculo, attendibile in materia come pochi, si chiede: in Calabria sarebbe (mi dispiace Cuculo ma temo che questo sarà) una… Continua a leggere

Terremoti e non solo: trema la terra sotto i piedi in Iran e a Dubai

Poche ore addietro, a Dubai i grattacieli (che sono tanto alti da sembrare realmente grattare il cielo), hanno oscillato sotto l’effetto delle onde telluriche generatesi in Iran. Un terremoto che si è trasmesso… Continua a leggere

Ciò che è nascosto e ciò che è palese

“La dissimulazione“, spunto concettuale scritto appositamente per Sfera n.13 da Jean Starobinski (vedete cortesemente la statura e complessità intellettuale dell’autore) fa parte dei materiali didattici che nella nostra semplicità, marginalità e ininfluenza, a… Continua a leggere

Non taccio perché nulla devo se non allo Stato

Quando appioppo del cretino a qualcuno, dicono che sappia esattamente cosa stia facendo. E soprattutto, chi sa di me sa che non mi diletto mai, da quando ero adolescente, di questioni che possono… Continua a leggere

Se potessi scegliere, preferirei non morire di Coronavirus

Le modalità con cui si muore di Coronavirus, non credo comunque particolarmente dolorose, hanno il segno della solitudine e l’assenza totale di conforto dei propri amori. Si va via da casa senza poter essere… Continua a leggere

Sicurezza sanitaria? Ma che d’è?

Mi state dicendo che milioni di consumatori di sostanze stupefacenti miracolosamente si sono disintossicati costretti come sono a vivere separarti dai loro pusher? Perché si tace, con ipocrisia, su cosa accade o non… Continua a leggere

Il CoronaVirus, ha imparato a nuotare ed è sbarcato in Libia

Il combinato disposto di cui vi parlavo in altro post (insorgenza armata, terrorismo e pandemia) e di cui ragiono con alcuni intimi da tempo, si è verificato ed ora tutto potrebbe accadere: il… Continua a leggere

I limiti oggettivi di Giancarlo Elia Valori

Ricevo e pubblico: Matteo 4 hours FUORI DAI BALCONI SVENTOLANO MIGLIAIA DI IPOCRITI TRICOLORI MADE IN CHINA, GIUSTO?….ALLORA LE ASTE LE CONSERVINO X LA FASE 2…. MI SA CHE I POLPI SONO PIÙ… Continua a leggere

Chi legge i Piani di preparazione e risposta a una pandemia influenzale?

L’immagine dice che l’Italia sembra messa malissimo; le voci dalla Lombardia dicono che le strutture ospedaliere sono al limite, il web dice di tutto. Per limitare il rumore, ho scelto due documenti: a)… Continua a leggere

La nostra ora di libertà?

La settimana è appena passata. Da soli pochi giorni abbiamo cominciato a riscoprire, messi all’angolo, i valori di libertà che facilmente consumavamo. Così chiusi nelle nostre tiepide case, impariamo nuovamente o almeno ci… Continua a leggere