Archivio categoria: Uncategorized

Pro patria contra omnia. Per la Patria contro chiunque

Originally posted on Leo Rugens:
Pro patria contra omnia. Per la Patria contro chiunque. È alla luce di questo motto (che non lascia dubbi interpretativi), che vanno letti gli avvenimenti di protesta in…

A proposito del “compleanno” della Polizia di Stato e della guerra civile strisciante che ritengo sia in essere

Originally posted on Leo Rugens:
? Oggi è il “compleanno” della Polizia di Stato e voglio rendere omaggio a tutte le donne e gli uomini in servizio che portano il peso della fase…

Che si siano tolti i caschi o meno, la verità è che il “personale” delle Forze dell’Ordine, è stanco e demotivato

Originally posted on Leo Rugens:
Che si siano tolti i caschi o meno, la verità è che il “personale” delle Forze dell’Ordine, è stanco, demotivato e, paradossalmente, ha “paura” per il proprio futuro…

Non è morale abusare della pazienza e della fedeltà dell’Arma dei Carabinieri

Originally posted on Leo Rugens:
Era il 4 dicembre del 1991 (22 anni fa!) quando il “Consiglio centrale di rappresentanza dei carabinieri” (COCER), diramò alle agenzie di stampa un documento che sembrò, subito,…

Nel web si dice che il leader storico del Cocer, Gen. Antonio Pappalardo, stia invitando gli italiani alla rivolta. Vediamo se è vero

Originally posted on Leo Rugens:
Nel web, dove chiunque può scrivere tutto (o quasi) e il contrario di tutto, è comparsa la richiesta di un frequentatore del cybermondo di non sottovalutare, “penalmente”, gli…

Europa e Nato 1968-2014

«Che cosa c’era nel fascicolo verde, Bradfield? […] Era un documento segretissimo […] Quello che [Leo Harting] aveva sospettato per mesi, fiutato nei pettegolezzi di Bonn e nelle briciole che veniva a sapere… Continua a leggere

O Putin legge Leo Rugens o Leo Rugens legge i pensieri di Putin

L’amica rete ci ha consegnato questo interessante brano: Putin is using the same language he used to delegitimize Ukraine’s existence to threaten another former Soviet Republic – the massive Central Asian nation of… Continua a leggere

Riapre il campionato. Da oggi la calciocrazia, complice della partitocrazia, risparge oppio negli stadi

Originally posted on Leo Rugens:
Striscione razzista dei tifosi della Lazio L’attenzione di una parte degli italiani (ancora pochi), oggi è indirizzata a quanto si decide a Villa S. Martino-Arcore. La dimora sontuosa,…

32°/La calunnia – Cerchi una bugia e trovi la verità (H. Melville)

Originally posted on Leo Rugens:
Sin dalle prime righe (la Calunnia n.1/3) di questo atipico memoriale, mi sono assunto la responsabilità affermando che: “come e perchè ho impedito ad Alberto dell’Utri, fratello gemello…

Massimiliano Miletti, ovvero come si possa con parole improvvide, millanterie, complicità inconfessabili con signore (forse) appartenenti ai servizi segreti, rovinare la propria stessa vita

Fine agosto e fine della corsa!  Sono le ore 23:18 del 31 agosto e sono bastate poche ore di paziente attesa perché  gli uccellini cominciassero a cinguettare nel loro linguaggio incomprensibile solo a… Continua a leggere

Ignazio Moncada, l’uomo venuto da Modica

Alcuni giorni addietro ci siamo permessi di immettere nella rete un ragionamento (È ora di sapere i nomi degli italiani che se la fanno con gli stati canaglia…) sulle responsabilità etico/politico/morali (ma queste… Continua a leggere

Oriana Fallaci ed Edward Luttwak ovvero dell’intossicazione culturale

“Non esiste un Islam moderato!“, “Non c’è nessuna figura autorevole nel mondo arabo che condanni il terrorismo“. Sono pensieri riguardanti l’Islam (cos’è?) comunemente espressi da cittadini italiani e volentieri propagati dai mezzi di… Continua a leggere

Vittorio Feltri si mette in competizione con Edward Luttwak sui rapimenti in teatro di guerra e lo straccia

Vittorio Feltri, oggi, sul Il Giornale, in scia al mercenario/mestatore Eduard Luttwak (personaggio pagato carissimo e, spesso, con denaro riconducibile alle casse dello Stato) di cui ieri vi abbiamo cominciato a dire la… Continua a leggere

La notizia che viene dal freddo: la Stasi arruolava ex (?) nazisti

«Fiedler era una persona brava e gentile, faceva solo il suo lavoro, e lo hai ucciso. Mundt è una spia e un traditore e lo proteggi. Mundt è un nazista, lo sai questo?… Continua a leggere

Ritratto del decollato

Col variare del “taglio” della figura umana variano le possibilità di espressione e di azione del modello e la sua distanza dall’osservatore (E.G.) Elisabetta Gigante, studiosa di arte, ha pubblicato pochi anni orsono… Continua a leggere

Ma come si permette Edward Luttwak, l’americano, di sputare sentenze su materia riguardante esclusivamente la sovranità e la sicurezza nazionale?

    Simpatico o antipatico (a me è odioso) che sia, Edward Luttwak, ieri ha rilasciato un’intervista, al Il Giornale, che più dura non poteva essere. L’amica e collaboratrice Dionisia ha dedicato all’uscita… Continua a leggere

James Foley se l’è “totalmente” cercata, parola di Luttwak, lo Strangelove alla carbonara

Che l’Italia sia ridotta male non lo dice solo l’esistenza di un Presidente del Consiglio che si chiama Renzi e del suo consigliere Leeden, ma che Luttwak sia ancora intervistato su fatti riguardanti il… Continua a leggere

“Ebola” è il nome di una pandemia (già in essere) serissima. Sarebbe necessario (e di legge) che il Paese si preparasse all’evenienza

Originally posted on Leo Rugens:
Il primo numero della bellissima rivista “KOS” edita da Franco Maria Ricci Il 31 ottobre 2012, abbiamo pubblicato il post “BIG PHARMA: TRA DIRITTO ALLA SALUTE E CRIMINE ORGANIZZATO“.…

Secondo Stefania Limiti (e non solo), in via Fani, durante il rapimento Moro, era parcheggiata un’autovettura (targa Rm T50354) in dotazione dei servizi segreti.

Giustamente, Stefania Limiti non molla e, forte del pensiero strategico che sostiene che “solo nella verità si può fare pace”, continua a fornire, a tutti noi, notizie e ragionamenti logici (li chiamerei. addirittura,… Continua a leggere

Preti d’oggi: untuosi, sontuosi e presuntuosi, parola di Francesco

“L’ipocrisia dei religiosi e delle religiose che prima fanno voto di povertà e poi «vivono da ricchi, ferisce le anime dei fedeli e danneggia la Chiesa». Ha parlato chiaro, il Papa nell’incontro avuto… Continua a leggere

A Renzi e Pinotti piacciono i botti

Ordinerà “Strage” e sguinzaglierà i mastini della guerra. Shakespeare, Giulio Cesare, III, I Per chi fosse interessato alle dinamiche del mercato delle armi – e non lo avesse già letto – rimandiamo, cari… Continua a leggere

IRAK : CHI SONO GLI YAZIDI, GLI ” ADORATORI DEL DIAVOLO.” GEOPOLITICA DEGLI SVENTURATI . di Antonio de Martini

Originally posted on IL CORRIERE DELLA COLLERA:
Due equivoci storico-teologici stanno alla base della attuale – e di quelle passate – persecuzioni degli Yazidi da parte delle autorità che si sono succedute sul…

Claudio Velardi, detto: ‘a trivella

 OGGI E’ IL 2 APRILE 2016. 591 GIORNI ADDIETRO ACCENDEVAMO I FARI DI SICUREZZA SULLE TRIVELLE DELL’ENI, DELLA TOTAL IN BASILICATA/LUCANIA, SU RETI SULL’EX DALEMIANO CLAUDIO VELARDI E SU TUTTO IL SOTTOBOSCO PARTITOCRATICO… Continua a leggere

Dopo l’ennesima figuraccia (Iraq), il resto del Mondo potrebbe decidere di “tagliare” la carta di credito agli USA

Originally posted on Leo Rugens:
Sono decenni che sentiamo sempre lo stesso racconto: il debito pubblico italiano cresce e  questo avviene senza speranza di una sostanziale riduzione futura. Anche se questo non ci…

La dissoluzione dell’Iraq si avvicina e con essa il possibile prosieguo del triennio (2012 – 2014) di fuoco per l’economia mondiale non ancora conclusosi

Originally posted on Leo Rugens:
“Con la guerra guerreggiata all’Iraq si chiude la prima fase dell’operazione che deve portare gli Stati Uniti ad assumere direttamente il ruolo di potenza egemone in Medio Oriente.…

I razzi di Hamas colpiscono Gerusalemme. Saranno mesi di guerra “tra la gente”

Originally posted on Leo Rugens:
Saranno mesi di guerra tra la gente. Così, dopo la guerra dei sei giorni, ci sarà la guerra dei sei mesi e forse dei sei anni. Se rimarrà…

I marò non tornano a casa per Natale. Temo che non tornino neanche per Pasqua. Forse tornano per ferragosto e… siamo al 31 luglio 2014

Originally posted on Leo Rugens:
A proposito dei marò prigionieri in India che non saranno liberati per Natale. Nel post “LA RUSSA A VOI, LATORRE E GIRONE A NOI!” del 13 dicembre ho…

All’inizio fu la guerra tra Galan e Tremonti, passando per Marcolongo, Milanese, Tosi ma, soprattutto, ricordando il Compagno M

Originally posted on Leo Rugens:
Primo tempo La storia di Giancarlo Galan e della cattiva gestione della cosa pubblica veneta è più complessa di come l’affare MOSE stia evidenziando. “Ma va la”, direbbe…

l’avv. Franco Coppi e la necessaria scaramanzia per salvare Silvio Berlusconi … e la sua astronomica parcella

Originally posted on Leo Rugens:
L’avvocato Franco Coppi, giustamente, in queste ore, tocca cornetti rossi. Al grande giurista tripolino e grandissimo tifoso della Roma calcistica, per salvare Berlusconi, forse, potrebbe non bastare il gesto…

3-Speciale slot. Sulla questione slot a Via Veneto 13, scriviamo direttamente all’Avvenire, SIR, CEI, Famiglia Cristiana, Radio Vaticana prima di disturbare Papa Francesco

Originally posted on Leo Rugens:
L’Avvenire, organo della CEI, è, da sempre, in prima linea nella denuncia della diffusione criminale delle slot. Anche questa mattina titola, a tutta pagina, contro il cancro che…

Perchè Leo Rugens diffida di Hamas e di Massimo D’Alema?

Originally posted on Leo Rugens:
Perché diffido di Massimo D’Alema? Ho già scritto alcuni post per spiegare la mia diffidenza verso l’uomo. Sento, però, di non aver detto tutto. Uno dei motivi più…

Tutta questa storia senza fine dei Marò, si poteva evitare. Lo si evince da fonti Finmeccanica

Originally posted on Leo Rugens:
Oggi è il 12 luglio 2013 e sarebbe opportuno chiedere a chi di dovere che fine abbiano fatto i “Marò” detenuti in India. Anche perché si avvicina l’udienza…

Simon Peres: “Papa Francesco sei nostro fratello”. Papa Francesco: “Israele ha diritto ad esistere; il popolo palestinese ha diritto ad uno Stato”

Originally posted on Leo Rugens:
“Offro la mia casa, a Roma, nello stato Vaticano, signori presidenti Abbas e Peres, per provare a far scoppiare la Pace, tra i vostri popoli”. Questo avveniva mentre…

Elezioni: c’è chi trionfa e chi si astiene

Originally posted on Far di Conto:
Si chiude questa malinconica tornata di elezioni – sia europee che amministrative – lasciando sul terreno vincitori e vinti. I dati vengono forniti direttamente dal Ministero dell’Interno,…

“Scheda bianca” e … Giulio Andreotti è ancora vivo

Originally posted on Leo Rugens:
Mi sono divertito ad adattare alcune pagine del romanzo politico di Guido Gerosa “Scheda bianca”, scritto nel lontanissimo 1977. Siamo a fine 2012 e Giulio Andreotti è ancora…

Nelle parole di Grillo c’è esattamente ciò che la sinistra ha perduto da tempo: un’utopia

Originally posted on Leo Rugens:
Loïe Fuller, nome d’arte di Mary-Louise Fuller (Fullersburg, 15 gennaio 1862 – Parigi, 1º gennaio 1928), è stata una danzatrice e attrice teatrale statunitense.Pur non avendo mai studiato…

1992 – Mentre entra in agonia la Prima Repubblica, Beppe Grillo comincia la sua lunga marcia

Originally posted on Leo Rugens:
BISOGNA VOLTARE PAGINA, CI SI RIPETE. PRIMA DI VOLTARE PAGINA, PERÒ, BISOGNA LEGGERLA Predrag Matvejevic Il 17 febbraio 1992 prende avvio a Milano, con l’arresto del “mariuolo” Mario…

A piazza San Giovanni, a Roma, il 22 febbraio 2013 con Beppe Grillo e il Movimento 5 stelle per ridare al Parlamento Repubblicano dignità, sostanza e potere

Originally posted on Leo Rugens:
È fatta! Si allineano e si coprono. Anche Nicola Piepoli. Cosa io pensi di Nicola Piepoli, l’uomo che solo 2 settimane fa riteneva che gli italiani finalmente stessero…

Non bastano le inchieste. I giovani hanno bisogno di esempi: Emanuela Loi

Originally posted on Leo Rugens:
In queste ore in cui non tutti i poliziotti (dirigenti o agenti semplici) rendono onore alla divisa e al giuramento alla Repubblica, io preferisco ricordare gli esempi positivi.…

“La dichiarazione d’indipendenza” del 4 luglio 1776 e la sua attualità “pedagogica”

Si avvicina la data (25 maggio 2014) delle elezioni europee e sentiamo sempre più parlare, da parte di esponenti di alcuni movimenti e partiti politici (M5S), di “dittatura” del “governo dei banchieri” che,… Continua a leggere

Il denaro digitale è sempre più blue: da AMEX a Facebook senza ritorno

Tre rivoluzioni hanno trasformato non solo la nostra comprensione del mondo ma anche di noi stessi: quella Copernicana (non siamo al centro dell’universo), quella Darwiniana (siamo parte del mondo animale), e quella Freudiana… Continua a leggere

“Senti a me, Marcello, questa volta, fatti li cazzi tua”. Razzi docet. O ripara a quanto, nel 2008, non hai saputo fare: sparare a Silvio Berlusconi

Il 30 novembre 2012, sotto il titolo L’ILVA alla de-Riva: l’acciaio è una cosa seria per lasciarlo in mano a politici e prenditori, abbiamo pubblicato un post che, tra le altre espressioni compiute,… Continua a leggere

Dopo l’elezione di Stefano Bisi e la pubblicazione del miei liberi pensieri, mi perviene una lettera che ritengo opportuno rendere pubblica

Originally posted on Leo Rugens:
In queste ore ricevo “lettere” elettroniche che mi obbligano a pensieri complessi e ad assumere decisioni che hanno implicito il rischio di ingrossare sensibilmente le fila delle persone…

Il dentista Vincenzo Angeloni, più che di igiene orale, si interessava (SISTRI) di rifiuti putrescenti

Forse è opportuno scavare a ritroso nella vita di alcune figure che appaiono come meteore nel firmamento complesso di Finmeccanica, provando così a trovare spiegazioni a fatti di natura politica e giudiziari di… Continua a leggere

I fratelli Stornelli tra intercettazioni, Sistri e mattoni vaticani

Originally posted on Leo Rugens:
1930, ingegnere telefonico a Mayfair In nessun Paese del mondo si sarebbe tollerato il comportamento pubblico e privato di Berlusconi Silvio, lasciato per venti anni, arbitro dei destini…

Sistri: Finmeccanica sempre più questione di Sicurezza Nazionale

Originally posted on Leo Rugens:
Caso Sistri: sono io che esagero, sono io che sono troppo “patriota ” o sono io che ho ragione quando sostengo, da anni, che va ridefinito il concetto…

LA RELAZIONE DELLE FORZE DELL’ORDINE: «CON I TAGLI SICUREZZA A RISCHIO» (Fiorenza Sarzanini)

Lorenzetti: talpe, tunnel e tangenti (per tacer della camorra)

Originally posted on Leo Rugens:
Come sanno i lettori di Leo Rugens, da queste parti, tifiamo per i giudici alla Ilda Boccassini o, come nel caso dell’indagine sulla TAV in Toscana, alla Angelo…

La resa dei conti per la squadra di Moretti è cominciata: arrestata Lorenzetti

Originally posted on Leo Rugens:
Lorenzetti & Moretti TAV in Umbria e Toscana (non Val di Susa), viene arrestata Maria Rita Lorenzetti, una laurea in filosofia dal 1975 al servizio del Partito Comunista…

Sì TAV No TAV è come giocare a testa o croce, senza una Strategia di Sicurezza Nazionale cui fare riferimento

Originally posted on Leo Rugens:
L’incidente ferroviario accaduto a Viareggio il 29 giugno 2009 costò la vita a 31 persone 29 novembre 2012, “Alle prime ore dell’alba è scattato il blitz in varie…