Alla campionessa mondiale di mutismo, sordità, cecità. Oltre che di cambio di casacca partitica

Se non sapete quanti siano gli abitanti di Crotone ve lo dico io: 62.178. Su questi già pochi abitanti diciamo che i crotonesi maggiori di 18 anni che non sappiano cosa sia la… Continua a leggere

Oggi narro, con parole d’altri, ciò che non accadde e, non accadendo, l’Italia sta come sta

Originally posted on Leo Rugens:
Oggi narro, con parole d’altri, ciò che non accadde e, non accadendo, l’Italia sta come sta. Nel racconto breve si tratta di tale Ugo Pecchioli e di un “complotto…

Le giornate della rabbia a Gerusalemme sembrano non avere mai fine

Tra le tante possibili forme di rabbia, quella che vediamo essere movente in quanto avviene in questi giorni a Gerusalemme è certamente tra le più pericolose per le conseguenze tra la gente che… Continua a leggere

Il Marocco e le sue complessità. Come le vede, per Caffè Geopolitico, Altea Pericoli

Un pezzo del mio cuore (ma quanto è grande?) batte vicino a quello di amici cari che vivono in Marocco. Ci vivono operando come imprenditori del turismo esprimendo una qualità che rende onore… Continua a leggere

Il 2025 prossimo venturo. Ovvero come cercare di pensare al futuro e così mantenersi “vivi”

“Il sistema internazionale – così com’era stato costruito dopo la Seconda Guerra Mondiale – per il 2025 sarà in sostanza irriconoscibile.” Leggiamo questa affermazione “lapidaria” nel documento Global Trends 2025 – A Transformed… Continua a leggere

“La gestione pubblica delle risorse idriche è una questione di sicurezza”

Questa, affermazione solo apparentemente di facile lettura, veniva fatta, tra tante altre, il 23 marzo 2012, nella Sala delle Colonne,  in locali messi a disposizione della Camera dei Deputati, in via Poli 19,… Continua a leggere

Estrarre dalla realtà ciò che c’è ma non si vede

Sciarada facile-facile: 5+8 = 13! il 21 luglio 2017, alle ore 11:30, abbiamo fatto tredici!!!!! E noi che veniamo dall’epoca della schedina (che ci faceva sognare di poter onestamente diventare milionari), sappiamo cosa… Continua a leggere

Tangeri – Pompeo De Angelis

Si dice che la parabola del colonialismo inglese sia quella di Robinson Crusoe. Lo disse, ad esempio, James Joyce in un conferenza a Trieste del 1912 nota sotto il titolo di “Verismo e… Continua a leggere

Carminati/Buzzi: una sentenza dura ma giusta

Siamo in pochissimi (Giuliano Ferrara e noi) ad aver detto subito che quei quattro delinquenti non erano dei mafiosi ma solo dei pericolosissimi criminali. Violenti, scaltri, favoriti nel loro agire da un gruppo… Continua a leggere

Forse ho fatto colpevolmente passare cinque anni!

Alcuni mi chiedono di uscire dalla eccessiva riservatezza e di essere più chiaro nelle mie affermazioni. Proverò. A volte, ad onor del vero, le cortine fumogene o i giri di parole erano una… Continua a leggere

L’acqua (e non solo quella) mancherà a Roma!

Quindi nella terra che per antonomasia è stata, nei millenni, famosa per la capacità dei suoi abitanti di costruire acquedotti e portare l’acqua da bere e per l’igiene personale ovunque nel mondo conosciuto,… Continua a leggere

Le parole hanno un peso e senza una bilancia interiore si possono usare inopportunamente

Che cosa significa “controinformazione”? In che modo opera un circuito di controinformazione? Ma questo oggi, direte voi, che minchia va cercando? Sì, oggi, cerco rogna, più del solito. Ieri infatti, per valutare l’intervento di… Continua a leggere

Game Over: a proposito di slot machine, politici corrotti e complici insospettabili

Vi stiamo venendo a prendere ladri, riciclatori, spacciatori di ludopatie, induttori al suicidio, dissipatori del risparmio degli italiani teoricamente garantito e favorito costituzionalmente. Il breve filmato che potete visionare cliccando a seguire è… Continua a leggere

Buzzi finalmente alla sbarra: non è un mafioso ma certamente un gran corruttore. Sentiamo cosa ha da dire

Originally posted on Leo Rugens:
Buzzi giustamente si difende nell’unico modo che può e in questo suo fare ha tutta la nostra simpatia: Buzzi racconterà e documenterà (così noi pre-vediamo che farà), per…

A me questi Buzzi e Carminati, sia pur nella loro dimensione criminale, mi sembrano due topolini

Originally posted on Leo Rugens:
Alla fine la montagna giudiziaria partorì il topolino. Anzi, ad essere precisi, due topolini. Uno dei due mouse è che esistesse un “sistema Buzzi” che si articolava, da…

Si apre una ulteriore fase della stagione politica: auguri ad Angelo Tofalo, al M5S e all’amico Alberto Massari

Sapete che il nostro cuore tifoso, fazioso, ghibellino, giacobino, malandrino, grillino batte per il mondo pentastellato ed in particolare per i cittadini che da oltre quattro anni si battono nel Parlamento Repubblicano per… Continua a leggere

Novità in arrivo: pensieri ed azioni che si sviluppano nella HUT8 di Turing

Se avete piacere e curiosità cliccate. Abbiamo fatto uno sforzo per evolvere tecnologicamente e al tempo recuperare dal nostro magazzino immateriale, con scelte a suo tempo oculatamente compiute, idee, convincimenti, pensieri sanamente utopici. Se… Continua a leggere

Alle armi pronti a difendere la libertà e l’amica democrazia

L’Occidente (chiamo così un po’ di gente che vive in Europa e in giro per il resto del Mondo) può e deve accettare la tremenda sfida della guerra tra la gente perché non basteranno… Continua a leggere

Verso il 2050, passando per venerdì 21 luglio 2017 pronti a ragionare di intelligence

“Vogliamo immaginare l’Italia del 2050!”. Finalmente c’è qualcuno che allunga lo sguardo. In questo caso è la dirigenza del M5S che annunciando la manifestazione che si terrà a Rimini dal 22 al 24… Continua a leggere

Sono venuti anche a nuoto!

Chi mi frequenta sa che – ormai – sono, più o meno, un vecchio signore malandato, mugugnatore intorno a quasi ogni questione pubblica, come se avessi sempre in tasca la soluzione a tutti… Continua a leggere

Ma glieli vogliamo dare trent’anni al piromane arrestato per aver incendiato la Pineta di Castelfusano?

Una volta tanto, pare sia stato arrestato il piromane. La quasi flagranza consente di dire che (ovviamente fatte tutte le verifiche di legge) questa volta un bel quasi ergastolo glielo potremmo appioppare a… Continua a leggere

Il ventesimo anno

Il testo fu scritto e affidato alla rete nel “lontanissimo” 2009 ad opera dei curatori di un blog che, ancora attivo, trovo intelligente e strategico come pochi: Mazzetta – ce la possiamo fare.… Continua a leggere

Jacques Foccart, il creatore della Françafrique

Pubblico un bel articolo saccheggiandolo (sfrontatamente ma con ammirazione) dall’autorevole blog “Mazzetta – ce la possiamo fare”. Cose che andrebbero lettere e rilette prima di pensare di potersi/sapersi avvicinare a situazioni complesse quali… Continua a leggere

Sempre a proposito della lunga ombra dell’Eliseo

Ci sono vari modi per parlare di giornalisti e di servizi segreti, di giornalisti che ricevono informazioni da ambienti riservati, di ambienti riservati che costruiscono false notizie grazie a giornalisti compiacenti e teste… Continua a leggere

Essere Testimoni

Originally posted on Leo Rugens:
Ognuno ha le sue fisse: io – ad esempio – continuo a chiedere il nome di chi diede l’ordine di arrestare, intempestivamente, Luigi Rosati, marito della BR Adriana…

Rimembranze di quando ho cominciato ad appassionarmi alla politica estera e ai grandi avvenimenti storici

Avevo circa 9/10 anni ed era pertanto il fatidico 1956, quello, per intendersi, della Rivoluzione Ungherese, soffocata nel sangue dai carri sovietici e dell’occupazione del Canale di Suez. Erano gli anni in cui… Continua a leggere

Ma chi cazz’è questa Ivanka per potersi sedere al tavolo del G20 senza che nessuno le dica niente?

La misura di come state messi, dentro e fuori gli USA, è data dalle modalità con cui la signora Ivanka Trump ha tenuto il posto in caldo al babbo Donald, in altre vicende… Continua a leggere

Verso un nuovo libro con Ariela, Pompeo e, speriamo, Emiliano

Quando nei mesi che precedettero l’uscita del volume “Dizionario dei Papi e del Papato“, stampato e distribuito (anche in tutte le edicole del Paese), in decine di migliaia di copie, dalla Elle U… Continua a leggere

Il dialogo tra le Coree è congelato?

Ho voglia di raccontare una storia che forse non dice niente a nessuno o, viceversa, suggerisce a qualcuno dei tanti ferrati analisti geopolitici uno spunto di riflessione e l’opportunità di fare una previsione… Continua a leggere

La fase storica che stiamo per vivere non è cosa per melliflui e retorici signori

“Essere uniti contro il terrorismo”, dice Paolo Gentiloni, risvegliandosi dal letargo che evidentemente durava dal 12 settembre 2001 (!!!), e nessuno lo ferma e gli tappa la bocca per evitargli di dire una… Continua a leggere

Il volo della Fenice

Nel 1966, esce un film che mi hai segnato per il resto della vita: Il volo della Fenice. Ovviamente, figlio del Novecento, non solo questo film mi ha suggestionato. La regia era di… Continua a leggere

Che mi tocca fare pur di isolare la pannocchia americana!

  L’elezione di Donald Trump alla Casa Bianca sta mostrando tutte le complessità che erano state solo immaginate. Ci voleva una buona fantasia ma quello che sta accadendo era veramente difficile sognarlo o… Continua a leggere

Notizia solo apparentemente minore. Che c’è andata a fare Dorina Bianchi a Teheran?

La campionessa mondiale di cambio di casacche ideologiche politiche parlamentari, Dorina Bianchi, fino ad ieri difensora del dialogo culturale tra la Sicilia e la Calabria da attuarsi rigorosamente tramite la realizzazione del costosissimo… Continua a leggere

La pista dell’oro da Arezzo verso il resto del Mondo

L’articolo, che riportiamo per intero, è molto interessante non solo per quanto racconta di ciò che si muove intorno all’oro, alla città di Arezzo e alla chiacchieratissima Banca Etruria, ma perché suggerisce dove… Continua a leggere

Edgar Morin – il grande vegliardo – torna sul tema della complessità

Chi sa di me, sa che sono stato influenzato (ritengo positivamente), anni addietro, da un incontro prolungato (alcuni giorni) con il filosofo Edgar Morin. Incontro e conoscenza che mi procurai, tramite la sua… Continua a leggere

Fourth of July 1776

In Congresso, 4 luglio 1776 Quando nel corso di eventi umani, sorge la necessità che un popolo sciolga i legami politici che lo hanno stretto a un altro popolo e assuma tra le… Continua a leggere

Se non siete artefici di un complotto, siete idioti

Siamo circondati da tecnocrati e bancocrati che pretendo tutti i giorni di spiegarci come va il Mondo e come loro siano capaci di governarne la complessità. Invece, ormai è certo, non basta l’econometria… Continua a leggere

Onore a questa Italia che esiste, che resiste, che ci fa sperare

Onore a questa Italia che esiste, che resiste, che ci fa sperare. Non a caso questo episodio, commovente fino alle lacrime (ma questo perché noi anziani ci commuoviamo facilmente), è accaduto poche ore… Continua a leggere

L’Italia ci scrive

L’Italia ci scrive … e lo fa con chiarezza tale che non possiamo far finta di non capire. Ricevo da un amico e da un patriota questo messaggio che faccio mio e non… Continua a leggere

L’8 dicembre 2016 pubblicammo un ritratto di Matteo Renzi: dieci con lode al misterioso autore!!!!!

L’otto dicembre (guardare sempre le date e se in quelle date ci sono particolari ricorrenze) del 2016, mentendo sapendo di mentire, vi dicemmo che avevamo “pescato” nella rete un giudizio articolato e puntuale… Continua a leggere

Matteo Renzi al 47% del 55%. Contento lui! Non dimenticate il nostro post profetico del 28 novembre 2012 su Bersani “vincitore” alle primarie

Originally posted on Leo Rugens:
Ricapitoliamo: oggi, Matteo Renzi, sul tutto il territorio nazionale (impicci e imbrogli compresi, tranne quelli “osceni” scoperti a Salerno e provincia), ha preso il 47% del 55% degli…

Il 2,7% degli italiani aventi diritto al voto hanno scelto Bersani… e lui è contento

Originally posted on Leo Rugens:
A sinistra, Bersani; a destra, Renzi. Dopo le primarie dei fantastici 5 sono rimasti loro a contendersi il 6% degli aventi diritto al voto in italia “Se perdo,…

Maria Adelaide Raschini (come altri grandi pensatori) non può essere sepolta in una scheda di Wikipedia

Oggi in una corrispondenza privata mi sono ritrovato a citare una filosofa italiana, Maria Adelaide Raschini, scomparsa nel 1999. Mentre lo facevo, mi chiedevo in quanti in realtà sappiano a sufficienza della Raschini… Continua a leggere

Se dopo Ivrea il futuro è questo, c’è poco da stare allegri

Nella a me vicina Guidonia ha vinto per la carica di sindaco un cittadino a cinque stelle. Così a Mottola, Santeramo, Canosa, Acqui Termea, Ardea, Fabriano e Carrara (città di donne e uomini… Continua a leggere

Il “caso Ilaria Capua”, innocente o colpevole che sia, puzza di marcio lontano chilometri

O il caso Capua è una delle migliori operazioni di intelligence volte a screditare una scienziata di eccellenza e così indebolire l’Italia sfruttando la dabbenaggine delle istituzioni preposte alla sicurezza del Paese oppure… Continua a leggere

Giustizia come equità

La mia amica Dionisia si inoltra, con Pinocchio di Collodi, nel “cuore” di temi ancora irrisolti e che affascinano quella parte di umanità rimasta pensante. Il suo gioco sapiente mi spinge verso ulteriori riflessioni… Continua a leggere

Doha bussa, Torino risponde

“L’Italia non ha mai interrotto il dialogo con il Qatar e le importanti attività intraprese non hanno subito blocchi o sospensioni. Proprio in questi giorni si stanno definendo joint venture importanti per i… Continua a leggere

Melampo ovvero alcune ovvietà in tema di sicurezza

  XXII. Pinocchio scopre i ladri, e in ricompensa di essere stato fedele vien posto in libertà. Ed era già piú di due ore che dormiva saporitamente; quando verso la mezzanotte fu svegliato… Continua a leggere

Sono un Avaa(n)ziano stretto tra Mazzini e Alan Mathison Turing

Del 24 giugno festa di San Giovanni ho scritto riprendendo un vecchio post. Se ieri mattina un navigante curioso a proposito di Giovanni Battista e del 24 giugno digitava nel web in tale… Continua a leggere

Rodotà Presidente di tutti

Originally posted on Leo Rugens:
Non mi sembra opportuno aggiungere altro se non che altri hanno fatto in modo che fosse eletto quell’antitaliano di Giorgio Napolitano. Oreste Grani Leo Rugens View original post