Cabala nautica – Il significato del “49”

Con geometrica precisione, a poche ore dalla votazione in Senato che si terrà mercoledì 20 marzo in Senato in merito alla vicenda che vede implicato Matteo Salvini, Ministro dell’Interno, accusato di sequestro di… Continua a leggere

Intelligence. Inaugurazione dell’anno accademico della scuola del comparto: di donne “intelligenti” nemmeno l’ombra

Ieri, 18 marzo 2019, donne d’Italia, è giornata da ricordare. Finalmente, la forma e la sostanza di quanto attiene all’Intelligenza dello Stato (o meglio ai santuari della sapienza dove si presume ci si… Continua a leggere

La centralità della Sicilia nel rapporto con la lontana Cina

Mi viene segnalato un articolo del quotidiano La Sicilia del 16/3/2019 in cui il sottosegretario Michele Geraci tra battute (fate trovare pulita Palermo e ora vedo cosa posso fare per far incontrare qualche imprenditore… Continua a leggere

GEV arriva secondo ma è sempre un fuoriclasse rispetto a questi dilettanti

Sotto la testata “Il denaro.it” (nulla a che vedere, ovviamente, con lo sterco del Diavolo), sul tema Chiesa-Cina, arriva, buon secondo, Giancarlo Elia Valori, personaggio da alcuni decenni definibile certamente complesso (se non… Continua a leggere

Ci manca solo Alfonso Pecoraro Scanio

Ieri l’altro, ai Fori Imperiali (intendendo durante la manifestazione per Greta e il Pianeta), ho riconosciuto, con codazzo di assistenti e collaboratori (ma questi come pagano il personale?), l’ex ministro dell’Ambiente, Alfonso Pecoraro… Continua a leggere

M.T Calabrò, richiama l’attenzione sul gravissimo attentato in Nuova Zelanda

Opportunamente, Maria Teresa Calabrò lascia in rete, da par suo, poche ora addietro, questo pezzo/spunto per una riflessione e un doveroso allarme. La Calabrò, cresciuta professionalmente, sin da giovane, potendo usufruire di stima… Continua a leggere

Pompeo De Angelis era anche questo

Il 10 novembre 2015, ricevemmo e volentieri (ed onorati) pubblicammo l’articolo audace di Pompeo, laico conoscitore di cose di Chiesa come pochi. Cominciamo da questo post (uno dei tanti regalati generosamente a questo blog) per… Continua a leggere

L’amico di Terni

Pompeo de Angelis Ringrazio Daniele per il ricordo di questa avventura che corsi con suo padre negli anni in cui combattevamo la dittatura di Salazar attraverso un comitato del PCI-DC-PSI di cui ero segretario.… Continua a leggere

Ieri, ai Fori imperiali in pieno sole, con i ragazzi di Greta

Ieri, alcune ore del residuo tempo che mi è concesso di vivere, era stato destinato ad assistere ad una manifestazione calendarizzata nell’ambito del vasto programma che va sotto il titolo di Difesa Collettiva,… Continua a leggere

Anch’io gioisco, signor Ministro Di Maio, per l’imminente riapertura dei cantieri

Anch’io gioisco, signor Ministro Di Maio, per l’imminente riapertura dei cantieri. Ci mancherebbe pure. Ma, da bastian contrario scassacazzi quale sono, tengo a ricordare quanto ho scritto, a tal proposito, nella mia marginalità… Continua a leggere

Brenton Tarrant è il solito utile idiota della solita internazionale nazista?

Un amico e lettore e altro di Leo ci invia una analisi del documento che l’autore della strage di musulmani in Nuova Zelanda ha redatto. Volentieri pubblichiamo e ringraziamo. La redazione I fatti… Continua a leggere

Greta, la giovane donna, ultima speranza?

Mentre il vostro marginale e ininfluente blogger era impegnato a redigere post del tipo IL DOSSIER ITALIANO, in quelle stesse ore, era il 20 agosto 2019, la svedese 15enne (tale a quella data) Greta… Continua a leggere

Brutta gente questi Vitalone

Questo post non andava scritto. Eppure è qui, indelebile. Prevedibilmente, ci saranno reazioni da parte di parenti e amici estimatori del giudice Claudio Vitalone. Ormai è fatta. Sono qui che aspetto a piè… Continua a leggere

Il Foglio arriva buon secondo. Ma tutto fa brodo a condizione di non scadere nel ridicolo dell’antigrillismo ad oltranza

Luciano Capone, irpino, ad oggi giornalista del Il Foglio, sale intelligentemente (sia pur secondo in quanto primo è, senza ombra di dubbio alcuno, Leo Rugens), sul treno del “tema dei temi” in materia… Continua a leggere

Giancarlo Elia Valori, la G5, la Cina e Israele. Cose complesse e non per tutti

Cosa io pensi di GEV lo si può sapere, in trasparenza assoluta, andando a spigolare in questo blog. Cosa Grani pensi di Israele, altrettanto. Degli USA, facile-facile. Della Cina, più difficile, a cominciare… Continua a leggere

Ospitiamo volentieri “La matrioska romana”

Nella Bocca del Leone (vedi LE BOCCHE DEL LEONE ) è comparso, questa mattina, un messaggio elettronico che non possiamo non rendere pubblico. Nell’affidare alla rete il post, potremmo usare formule ipocrite e provare a deresponsabilizzarci.… Continua a leggere

Al Bano ovvero il meno colpevole di tutti

Al Bano non paga la simpatia per Putin ma, eventualmente, quella per il presidente kazako Nazarbayev, come vi potrebbe facilmente confermare il suo collega “diplomatico” Ezio Bigotti. Entrambi (Carrisi e Bigotti) sono stati,… Continua a leggere

La politica estera è tutto! Lo sosteniamo da anni. Spesso lasciati in colpevole solitudine

Il 14 dicembre 2018, nell’ambito delle “conversazioni” che si tengono a sostanziare il corso di Formazione alla Polis (momento sperimentale formativo a cui, ogni tanto, faccio cenno), si è ragionato della Cina, della… Continua a leggere

Incompatibilità. A vita

Come promesso ai miei lettori solo poche ore addietro (noi anziani sentiamo fuggire il tempo e ci diamo da fare a tamburo battente) mi interesso, da oggi e con le modalità consone a… Continua a leggere

310 milioni distratti in ENI? Fossero quelli che ci avrebbero dovuto dare per il TAV?

MARTEDÌ 7 AGOSTO 2018 Marie Madeleine INGOBA–DESCALZI est née en 1963. Mère de 4 enfants et mariée à Claudio Descalzi. Mado est née d’un père Italo-Francais (premier restaurateur au Congo) et d’une mère… Continua a leggere

Cosa lega Giuseppe Pizza a Claudio Debertolis? Nulla, fino a prova contraria

La prima cosa che mi sento di scrivere quando leggo cose del genere è che, nel nostro Paese, stanco e ancora una volta sull’orlo del precipizio (ricordate l’evocazione metaforica che mi sono permesso… Continua a leggere

Viva il Reddito di Cittadinanza comunque venga applicato. È già qualcosa

Provate a seguire (se vi interessa) questo conto della serva (così si diceva un tempo): la cifra stanziata per il RdC, se ben ricordo, dovrebbe essere intorno agli 8.000.000.000,00 di euro l’anno. L’INPS ritiene (da… Continua a leggere

Leo Rugens è il luogo telematico dove si può scrivere/leggere anche di Lewis Carrol matematico

Questo blog, un tempo marginale e ininfluente, mostra di essere, progressivamente, un luogo telematico dove, si arriva a scrivere (e speriamo qualcuno anche a leggere) di Lewis Carrol “matematico”. In questo caso specifico,… Continua a leggere

A Reggio si conservano i meravigliosi “Bronzi di Riace” e si tengono le udienze di un processo di interesse strategico

La telenovelas che si rappresenta a Reggio Calabria da alcuni mesi si arricchisce di un’altra puntata super interessante. Avvincente, si direbbe di una serie televisiva. Ma è ben altro. Leggete e tenete da conto… Continua a leggere

Non vogliamo, oggi e mai, per nessun motivo, i voti dei mafiosi

Queste parole, poche ore addietro, sono risuonate alla Camera dei Deputati, per bocca del capogruppo del M5S, l’On. Francesco D’Uva. Parole forti, pronunciate con plausibile emozione (D’Uva, tra l’altro, è siciliano), testimonianza di… Continua a leggere

La Verità: beati a voi che c’avete voglia di scherzare! O di prendere lucciole per lanterne

C’è una testata giornalistica che ha scelto, recentemente (nasce il 20 settembre 2016 ), per stare sul mercato, un nome impegnativo: La Verità. Portandosi dietro onestamente nella sottotitolazione il dubbio del Quid est… Continua a leggere

Senza studio preventivo e in umiltà, difficile governare

Questo Paese  è stato tante cose e prima di presumere di saperlo governare bisognava un po’ approfondirne la storia. Anche concentrandosi su fatti apparentemente minori. Ad esempio chiedendo a Beppe Grillo che di… Continua a leggere

Saviano razzista? – Dario Borso

  L’ottobre scorso sono state rese note le intercettazioni del sindaco Lucano riguardo a matrimoni combinati tra due prostitute nigeriane e due paesani. Eccone due passaggi (per l’intero, v. Le intercettazioni dei presunti… Continua a leggere

Vogliamo spezzare questo cordone ombelicale tra droga e calcio? Grazie

Quindi il 13 gennaio u.s. non ci sbagliavamo a pubblicare il post LA APALACHIN DEL CALCIO ITALIANO DA CUI NASCE TUTTO LO SCHIFO A CUI STATE ASSISTENDO.  Nell’articolo, si parlava di super tifosi (gli ultras… Continua a leggere

A proposito di treni, gallerie e modernizzazione delle infrastrutture. Possibilmente al Sud

Il 3 marzo del 1944 (ecco la Macchina del Tempo in azione) si verificò in Italia il più grave incidente mai accaduto nelle ferrovie di tutto il mondo. Lo abbiamo noi il record:… Continua a leggere

Cosa unisce Dorina Bianchi, Antimo Cesaro e Vincenzo Spatafora?

Conto poco, vecchio e stanco come sono, però di una cosa sono certo: non ho mai scritto un post tanto per scriverlo e, soprattutto, infarcito di falsità. L’articolo che segue, non essendo scritto… Continua a leggere

Felice Ippolito ingiustamente arrestato il 3 marzo del 1964. Fu complotto senza se e senza ma

l’Ingegner Felice Ippolito venne arrestato, proditoriamente (era un grande scienziato e innocente su tutto) il 3 marzo del 1964. Per questo, tra l’altro, ho pensato a lui essendo ieri l’anniversario. Ho dedicato un… Continua a leggere

A proposito della Dicotomia Giovane/Vecchio: Internet of Things

Leggete quanta competenza (e con quanta semplicità di linguaggio si affrontano argomenti tanto complessi) c’è in questo articolo di Giancarlo Elia Valori (il 27 gennaio u.s. ha compiuto 79 anni!) rilasciato, pochi giorni addietro… Continua a leggere

Complessità mediterranee. Ovvero ciò che è dentro è sempre legato a ciò che è fuori

Il 26 novembre 2012 ho pubblicato il post che oggi vi ripropongo. Cortesemente tenete conto degli anni passati e del dettaglio, non cosa minore, che il M5S non aveva ancora varcata la soglia… Continua a leggere

Il COPASIR e le barbe (finte?) di cui si interessava Giacomo Stucchi

Qualche giorno addietro sono stato al Senato della Repubblica e, in un saloncino elegante, mi è stata mostrata una poltrona reclinabile, arredo sopravvissuto di quella che un tempo era la barberia per i… Continua a leggere

La Bocca del Leone è di buon appetito come si sa. Ed io non mi faccio parlare dietro

Ho pubblicato recentemente un riferimento alle Bocche di Leone veneziane e alla loro funzione intelligente in quanto ideate, nel 1300, non solo come oggetti di arredo artistico nella già tanto bella e raffinata Venezia ma per… Continua a leggere

Chi sia Giulia Sarti ormai è chiaro. Chi viceversa sia Bogdan Tibusche è tutto da vedere

Giulia Sarti si è chiamata fuori. Si dice dalle mie parti (che sarebbero, in fin dei conti, questo blog e un paio di stanzette arredate nella massima frugalità), che la sua carriera politica,… Continua a leggere

Gioele Magaldi è una persona per bene. Competente e fonte attendibile

Sarebbe per tanto utile, mi spingo a dire necessario, aprire un tavolo di ampio ragionamento su quanto sostiene dentro e da dentro il suo “Movimento Roosevelt“. Da sottolineare che quando si dice Roosevelt… Continua a leggere

Paola Taverna: così avrei voluto tutto il M5S

Chi sa di me, sa che ho una passione politica per la senatrice Paola Taverna. Se avessi potuto scegliere il sindaco capace di far risorgere la Capitale (dagli errori inanellati in Campidoglio comincia il… Continua a leggere

Il ponte maledetto – Capitolo 2

Gentile lettore, mi scuso per la lunghezza e la varietà del materiale raccolto nel post che ha lo scopo di ribadire, se ve ne fosse bisogno, che materia tanto delicata quale sia quella… Continua a leggere

La Lega non è mai stata verde. Nel pantone della politica è il luogo più nero che si possa immaginare

Non sta a me entrare nel merito di quanto il capo del M5S Luigi Di Maio ha annunciato come “risposte” (ritengo, comunque, a rigor di logica e di buon senso, le prime di… Continua a leggere

Riorganizzate il M5S? Padella/Brace?

Uno che tranne che farsi portare ad Arcore dei vitellini per sodomizzarli spacciandoli dopo per vacche sacre care al Pandit Jawaharlal Nerhu, ha fatto tutto, compreso assumere in funzione protettiva  sua e delle… Continua a leggere

In attesa che i sorci machiavellici lascino la nave che affonda

  Caro Leo, ormai mi conosci e sai come la penso. Mi considero un cittadino attivo fin da prima della nascita del M5S. Mi considero un sostenitore di Beppe Grillo dal 2008 circa… Continua a leggere

Dopo il risultato “sardo”, aspettando lo tzunami (al rovescio) nel mare magnum delle europee. Hic manebimus optime

Il 12 gennaio u.s. lasciavamo in rete un post che non consente dubbi su chi siamo e come la pensiamo sui futuri possibili. Siamo patrioti repubblicani, innamorati da sempre dei doveri e dei… Continua a leggere

È ora di affrontare le “mezze cartucce” anche utilizzando i blocchi della blockchain

Guai a ritenere (come si è fatto in passato per altre realtà complesse e strategiche legate all’infosfera) che si possa fare scempio del tema “blockchain”, consentendo il saccheggio usuale delle casse europee o,… Continua a leggere

A la guerre comme a la guerre!

Che sarebbe: se volete andare ai “ferri corti”, noi non ci tireremo indietro. Che i bravi ragazzi del M5S facessero come vogliono per difendersi da chi li attacca “qualunquemente” perché noi, della vecchia… Continua a leggere

Dell’eventuale scazzo con la testata Mediapart

Giorni addietro, è comparso in questo marginale e ininfluente blog, a corredo di un post un po’ mostro, un titolo portatore di un dubbio: PERCHÉ IL FATTO DI TRAVAGLIO SI È LEGATO A MEDIAPART? Un post… Continua a leggere

Chi ha coperto/usato Ezio Bigotti?

25 marzo 2017, con qualche refuso di troppo (vedevo e vedo poco e mi incazzo ancora quando scrivo di alcune cose), ho lasciato in rete il post che oggi vi riaffido. Prima di… Continua a leggere

Dedicato a chi ha sofferto: arrestato (nuovamente) Ezio Bigotti

Dovevo un suggello “privato” a chi, per i comportamenti di Ezio Bigotti (non solo in campo affaristico) ha sofferto, certamente, più di noi. E parlo di affetti familiari. Per questa redazione lo scontro… Continua a leggere

Cominciamo da Roberto Formigoni

Neanche da morti ho deciso di lasciarli in pace. Figurarsi ora che sono ancora vivi. Mi riferisco a Roberto Formigoni e a Mauro Moretti. Alla Salamandra/Moretti (ricordate il mio post sul rettile che… Continua a leggere