Il PM chiama a Massimo Carminati 26 anni e 6 mesi

Nel Processo “Mafia Capitale” la Procura, non soddisfatta delle sentenze di primo grado, chiede pene decisamente più gravi per tutti. Possiamo continuare a chiamarlo processo “Mafia Capitale” semplificandone la natura complessa ma non… Continua a leggere

Giancarlo Cancelleri, Valentina Zafarana e la Sicilia Libera e Responsabile

Vi evidenziamo il post appena pubblicato sul Il Blog delle Stelle, a firma di Giancarlo Cancelleri, già candidato a governare la Regione Sicilia per conto del M5S e del popolo italiano. Come sapete,… Continua a leggere

Al-Sisi sembra aver vinto il suo personale referendum. Sembra, abbiamo scritto

Mi gioco la credibilità e non solo quella: gli egiziani ostili al despota Al-Sisi sono la maggioranza di quelli che avevano diritto al voto. Degli iscritti alle liste elettorali, infatti, nonostante i tre… Continua a leggere

Algeriade 8 – Pompeo De Angelis

Staoueli: la prima battaglia coloniale Scrive Achille Fillias nel tentativo di sistemare la storia: “Il 19 al mattino cinquantamila arabi si misero in moto, al segnale dato. I tiratori aprirono la marcia, dietro… Continua a leggere

Con rispetto e stima crescente, auguri senatrice Paola Taverna 

Mi piace che sia proprio la senatrice Paola Taverna, proiezione nelle Istituzioni repubblicane della nostra gente più onesta e leale, a diventare la Vice Presidente del Senato e, nell’assumere questa autorevole responsabilità, mi… Continua a leggere

Affermo che si poteva evitare lo scontro Bollorè-Berlusconi

Quanto è avvenuto in queste ore intorno alla lettera, manipolata o meno, intercorsa tra papa Bergoglio e chi papa non è più, va riportato a quanto, anche noi, il 31 gennaio 2018,  avevamo evidenziato (VOGLIAMO… Continua a leggere

Eviterei di banalizzare la grande espulsione dei diplomatici

Proverò a non far sottovalutare ai miei amici a cinque stelle (e in particolare quelli di loro che si interessano di politica estera), quanto sta accadendo in quella che viene definita la guerra… Continua a leggere

La Sicilia al Centro del Mediterraneo

Se ieri il M5S avesse deciso di soccorrere, numericamente e amministrativamente, Nello Musumeci (il fascista onesto ma, in realtà, una cosa sola, per i voti determinanti ricevuti, con i peggiori ambienti politici corrotti… Continua a leggere

Gustavo Adolfo Rol persona complessa

Il comune di San Secondo di Pinerolo, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte, ha organizzato, nei mesi di dicembre 2003 / gennaio 2004, una mostra su Gustavo Rol in occasione… Continua a leggere

Le verità scomode le portano a galla solo Le Iene?

Storie di sesso nella provincialissima Siena. Storie di sesso e di morte? Forse! Certamente, il meno colpevole di tutti, David Rossi, è morto. Sicuramente è stato “indotto” a suicidarsi. Forse, è stato ucciso.… Continua a leggere

In Catalogna/Spagna qualcuno vuole che scorra il sangue, senza se e senza ma

Originally posted on Leo Rugens:
Mi sembra che Carles Puigdemont abbia fatto benissimo a non andare a farsi “arrestare” a Madrid dai monarchici massoni ur-lodgisti guidati da quel sanguinario ipocrita di Mariano Rajoy…

Filippo VI, Re di Spagna (mi vergogno a scrivere questa “buffonata”) si assume la responsabilità di dare fuoco alle polveri

Originally posted on Leo Rugens:
            La Catalogna repubblicana (è questo il problema insormontabile per i monarchici madrileni) oggi tutta, con lo strumento dello sciopero generale politico (vedete…

Rajoy, massone antidemocratico, affiliato alla Pan-Europa, è il responsabile primo (con il re) della repressione a Barcellona

Originally posted on Leo Rugens:
La Spagna come la conosciamo, da oggi, è fritta e con essa l’arroganza del massone Mariano Rajoy. L’oligarchia monarchica spagnola, per sua stessa natura istituzione antidemocratica, ha mostrato…

Il provocatore Rajoy scende a Barcellona per provare a far scorrere il sangue

Originally posted on Leo Rugens:
Il massone monarchico Mariano Rajoy, non pago di quanto fino ad oggi fatto per far scoppiare un’altra guerra civile in Spagna tra i repubblicani catalani e i monarchici…

Ancora a  proposito del duo Voarino-Bigotti

L’attenzione che ricevo per quanto ho saputo/voluto scrivere (per primo e in assoluta solitudine) sulla figura di Ezio Bigotti e della sua vicenda umana, professionale e giudiziaria, mi spinge a ringraziare tutti quei… Continua a leggere

E se le “persone importanti” risultassero essere Berlusconi e Dell’Utri?

Post difficile che avrei preferito non scrivere. Ieri, pur sapendo troppo bene chi fosse la signora Maria Elisabetta Alberti Casellati, abbiamo deciso di non rubare la scena al Il Fatto Quotidiano e al… Continua a leggere

Contrordine cittadini: Roberto Fico e non più Riccardo Fraccaro

Ho un amico (lui, viceversa, mi è ciclicamente poco amico e soprattutto non mi ascolta, ma io gli voglio bene lo stesso) super competente di cose televisive e di media in generale. Uno… Continua a leggere

MA DOV’ERA IN QUESTI 24 ANNI MARIA ELISABETTA ALBERTI CASELLATI?

La signora Maria Elisabetta Alberti Casellati ha fatto un discorso inaugurale da Vice Presidente della Repubblica. Evidentemente si immagina pronta a subentrare a Mattarella, quando sarà il tempo o in ogni altra evenienza.… Continua a leggere

Paolo Romani e Silvio Berlusconi azzerati. Un buon inizio

Il 25 febbraio u.s., sotto una copiosa neve romana, dicevamo la nostra, prima della inequivocabile vittoria a cinque stelle, su Paolo Romani (ed altri). Il 21 marzo 2018, a successo scrutinato, ribadivamo il… Continua a leggere

Riccardo Fraccaro e Pio X. Parallelismo audace ma, come si dice, aud-ace… ci pi-ace!

Cresciuto tra “Semo chi leze”, manifestazione letteraria che si tiene solitamente nel mese di novembre nel piccolo comune di Riese Pio X, provincia (perché, se non lo sapete, le provincie non sono ancora… Continua a leggere

Il 23/24 marzo che siano sempre giornate di memoria e di incursioni nel futuro

Oggi è il 23 marzo anniversario dell’attentato di via Rasella, dell’inizio dei rastrellamenti finalizzati alla rappresaglia, consumata il giorno dopo, 24 marzo, delle Fosse Ardeatine, della fucilazione quindi di troppi italiani e, tra… Continua a leggere

Il vecchio comunista Giorgio Napolitano non perde il vizio di agire contro l’interesse della Patria

Originally posted on Leo Rugens:
Il vecchio comunista Giorgio Napolitano, l’uomo per cui i patrioti ungheresi in armi, nel novembre del 1956, erano dei fascisti pagati dalla reazione in agguato, non molla e,…

Correva l’anno 1996!

Ipotesi per un progetto di studio sul problema dell’emigrazione dal Continente Africano: correva l’anno 1996! Stiamo chiedendo aiuto economico ai nostri attenti lettori e doverosamente vi dobbiamo ogni giorno qualcosa di esclusivo. Questo… Continua a leggere

Alcuni “misteri” del Caso Moro, non lo sono proprio

Sabbia e bitume venivano trasportati, usualmente e prima dell’uso che i brigatisti ne fecero, nella Renault 4 Rossa in cui venne ritrovato Aldo Moro a via Caetani, il nove maggio 1978. L’automobile, con… Continua a leggere

Tra una crotonese (Dorina Bianchi) e un’altra (Margherita Corrado): c’è una differenza a cinque stelle!

Margherita Corrado, archeologa (professione tra le più complesse per studi e forma mentale che si acquisisce anche sul campo) entra in Parlamento sospinta da migliaia di calabresi onesti stanchi delle troppe Dorina Bianchi… Continua a leggere

Sempre a proposito di Ezio Bigotti. Per non dimenticarlo nella sua solitudine pinerolese

19.500 sta in 41.000.000 oltre 2.100 volte! Si chiama divisione e dovrebbero insegnarla alle elementari. I geometri, in particolare, dovrebbero essere in grado di fare questi calcoli semplici quasi a memoria. Ed Ezio… Continua a leggere

Il Caso Pecorelli. Ovvero le assoluzioni impossibili

  L’8 dicembre 2014, un personaggio che, ai suoi tempi, aveva avuto un ruolo nella criminalità romana e quindi nazionale come Antonio Mancini, se ne usciva affermando che il potere vero di Massimo… Continua a leggere

Class Action contro Facebook?

“Credo che siamo agli albori di un’era che sarà caratterizzata, e molto probabilmente dominata, dall’attività di macchine intelligenti capaci di risolvere problemi“. Marvin Minsky Ma veramente non lo sapevate a cosa andavate incontro… Continua a leggere

Paolo Romani, brutta persona: direi di evitare di farlo diventare la seconda carica dello Stato

Paolo Romani è uno dei massimi responsabili di quel gruppo che in questo Paese è stato lasciato libero, in pieno conflitto di interesse, di instaurare una telecrazia privata in grado di orientare le… Continua a leggere

I primi passi del Golem. Ovvero come il successo del Movimento 5 stelle alle elezioni in Sicilia darebbe il via alla irresistibile ascesa di “Grillo” al Parlamento nazionale

Originally posted on Leo Rugens:
La regola del mondo dell’informazione – complici i giornalisti (tranne rarissime eccezioni di investigatori platealmente uccisi o fatti sparire) arroccati nel più corporativo degli ordini professionali – è…

Renzi responsabile dei Servizi Segreti tace sulla morte per tortura del cittadino italiano Giulio Regeni

Originally posted on Leo Rugens:
Marco Gregoretti non mi conosce e forse, giustamente, non ha mai sentito parlare di me. Io di lui sì, dal “radiologo” (Mimì) di cui ho fatto cenno nel…

Algeriade 7 – Pompeo De Angelis

Lo sbarco di Sidi Ferruch La notte dell’invasione mostrava la mezza luna crescente in cielo, simile a quella sulla bandiera turca in terra. Il generale Berthèzène ordinò lo sbarco della prima divisione, Alle… Continua a leggere

Ilario Lombardo è quel giovane nato a Cosenza ed emigrato a Roma per fare il giornalista?

Mi piace poter leggere nel “Il voto di scambio politico-mafioso“, volume didattico e politico scritto a quattro mani da Mario Michele Giarrusso e Andrea Leccese che: “…l’amicizia omertosa di tanti politici spregiudicati spiega… Continua a leggere

Con donne come la senatrice Paola Taverna (M5S) si realizza l’auspicio (ridare dignità al parlamento) che formulammo il 2 febbraio 2013

Originally posted on Leo Rugens:
Chi segue Leo Rugens dal primo post, sa che siamo attenti, da anni, alla evoluzione culturale, prima che politica, di GIUSEPPE GRILLO. Abbiamo voluto (forse tra i primi)…

Viva la Repubblica Creola (e profumata) del Bacino Mediterraneo

E così, M&M (Merkel e Macron), scoprono che questa Unione Europea non esiste e che, se si vuole ancora dire che esiste un’Europa, bisogna fondarne un’altra. E questo dopo che in Italia (ecco… Continua a leggere

Il Foglio di Ferrara è banalmente, da sempre, una fabbrica di misure attive e come tale va trattata

“Dal tetto del circolo anarchico, in direzione dell’Altare della Patria scrutavano con i binocoli in attesa delle esplosioni”; ” …una belva oscena e ripugnante, penetrata fino al midollo dalla lue comunista”; “Una belva… Continua a leggere

Carboni e la Loggia P3 che, notoriamente viene dopo la P2 di Gelli e la Propaganda di Lemmi

      Flavio Carboni è stato condannato a sei anni e mezzo (è del 1938 e ha pertanto 80 anni!) come promotore di un’associazione segreta, la P3, definita tale secondo la Legge… Continua a leggere

Capire come sarebbe andato a finire Ezio Bigotti è stato troppo facile

Dicono che ho la sfera di cristallo. Io, banalmente, rispondo che ho messo a punto una Macchina del Tempo (in realtà anch’essa è fatta a sfera) con cui, spostandomi avanti e indietro, è… Continua a leggere

Da questa notte in molti cercano Fenili (Kasper) e lo trovano “ragionato” in Leo Rugens

Il 28 aprile 2014 abbiamo postato l’articolo PRIMA DI CHIEDERE ALLA RETE… “QUANTO SI GUADAGNA NEI SERVIZI SEGRETI…”, LEGGETE IL LIBRO “SUPERNOTES”, SCRITTO DALL’AGENTE KASPER E DA LUIGI CARLETTI  e  il ragionamento, per quasi quatto… Continua a leggere

Yi Gang, nuovo governatore della Banca centrale cinese

Il Dragone cinese non si è risvegliato perché, banalmente, non è mai andato a dormire. Come Argo, in realtà, il gigante, non dorme mai avendo un numero sufficiente di occhi. Alcuni giorni addietro… Continua a leggere

Dentro & Fuori: l’Orizzonte dove è?

“Basta una striscia di terra non coltivata, o il recinto intorno ad un luogo sacro: ogni comunità sembra sentire il bisogno, del tutto sociale, di erigere intorno a sé delle barriere, di specificare… Continua a leggere

Ave, Xi Jinping!

Con l’assunzione della dittatura a vita diede inizio a un processo di radicale riforma della società e del governo, riorganizzando e centralizzando la burocrazia repubblicana. Il suo operato provocò la reazione dei conservatori,… Continua a leggere

Se non Putin, chi?

Quindi si comincia a capire che questo Vladimir Putin, tanto per bene, non è più considerato a Londra (certamente), a Berlino (certamente) a Parigi (da qualche ora), a Washington (con maggiore sincerità da… Continua a leggere

Il 18 marzo 1980 la Balzerani (quella) uccideva Girolamo Minervini

Oggi si cominciano a spegnere le luci sul rapimento Moro e (lo riscontro anche dai grafici degli accessi a questo blog) meno cittadini curiosi verrano a leggere di quegli anni. Eppure, proprio oggi,… Continua a leggere

Ancora Ezio Bigotti, ancora nell’interesse dell’Italia

Il 24 ottobre 2017 scrivevo un post (uno dei tanti EZIO BIGOTTI, IN TRIO CON NICOLA RUSSO E PIETRO AMARA, SAREBBE OPPORTUNO (LO DICO PER LUI) CHE COMINCIASSE A CANTARE) …dedicato a Ezio Bigotti e… Continua a leggere

Arresti a Catania e a Roma. E andiamooooo!!!!

È una notizia che avremmo dovuto leggere prima delle elezioni regionali e di quelle politiche in Sicilia; una notizia che avrebbe cambiato le sorti del voto che avrebbe consegnato la Regione Sicilia al… Continua a leggere

Oggi, a poche ore dal 40° del sequestro Moro, mi sento schiacciato dal peso delle mie scelte

Qualche tempo addietro (mi sembra un paio di anni) è uscito un libro (Morte di un Presidente – Ed. Ponte alle Grazie), a firma di Paolo Cucchiarelli, giornalista e scrittore investigativo, in organico… Continua a leggere

Francesco Gullino, l’agente Piccadilly, da Bra a Londra passando per Sofia e Mosca. La passione russa per il veleno nasce a Venezia?

Le due pagine sono tratte da La storia segreta del KGB, di C.Andrew e O. Gordievskij pubblicata nel 1990. Le parole che seguono sono tratte invece da La Repubblica del 2008; nel pezzo troverete… Continua a leggere

Destinare i 41 milioni sequestrati a Ezio Bigotti a iniziative socialmente utili

Chi fosse (perché ora senza soldi si vedrà che non è nessuno) lo si deve all’opera paziente dei magistrati e delle Forze dell’Ordine ma, nella rete, le informazioni articolate e in profondità (ancora… Continua a leggere

Gina Haspel, la prima donna a capo della CIA, una scelta mozzafiato…

 Il primo quarto del prossimo secolo vedrà l’eliminazione dell’entità sionista e lo stabilimento dello Stato Palestinese su tutto il territorio della Palestina. Il forte non rimarrà forte per sempre e il debole non… Continua a leggere