Non tutte le “multinazionali” sono uguali. Non sempre lavorare per loro è sinonimo di abilità professionale. Anzi…

Oggi entro nel merito di una realtà dell’uso formativo e quindi, a volte, strategico, dei cosiddetti “business case”. Lo faccio per rispondere, implicitamente ad una mia esigenza personale (con quello che ci si… Continua a leggere

E se Ablyazov tornasse in Kazakistan “facendo pace” con il presidente Nazarbayev?

«tornerà alla politica in Kazakistan e sfiderà Nazarbayev: sarà eletto e nel giro di un anno o due o sarà molto importante o sarà morto» Medina, figlia maggiore di Alma Shalabayeva e Mukhtar… Continua a leggere

Nel stesso periodo in cui la P.A. accumulava debiti non pagando servizi essenziali come le intercettazioni telefoniche e ambientali, qualcuno ordinava Maserati 4 Porte

In Italia, anche l’ultimo dei cittadini interessato minimamente a “questioni di giustizia” sa che, il comparto delle cosiddette intercettazioni telefoniche è un settore, non solo delicatissimo, per ovvi motivi ma, continuamente, al centro… Continua a leggere

Il sesso spinto delle “agentesse pitonesse segrete” della Stasi di Markus Wolf, potrebbero essere state il collante del “triangolo della morte”, Raf, Brigate Rosse e terroristi palestines

Fidarsi dei tedeschi è bene. Non fidarsi è meglio. Soprattutto delle donne. Come ho avuto modo di accennare, con una sfumatura un po’ sfottente, nel post “KGB, StB e gli scambi di coppia: quello sì era sesso a cinque stelle,… Continua a leggere

Basta! Cominciate a chiedere al Web, oltre a “quanto si guadagna”, “cosa” si dovrebbe fare nei servizi segreti e soprattutto “come” si può servire l’Italia

  Come riferisco da tempo, non passa giorno che qualcuno non chieda, al disponibile web, “quanto si guadagna nei servizi segreti”. Da mesi do il mio contributo a questa ossessiva e interessata curiosità,… Continua a leggere

Perché Chiara Schettini (Tribunale Fallimentare di Roma) rischia di aggravare la sua situazione giudiziaria con dichiarazioni tanto calunniose?

Inizio citando il Dr Antonio Giangrande presidente della ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE: “Basta fallimenti truccati promossi dal sistema di potere, che distruggono aziende sane. Basta caste professionali, che gestiscono con arbitrio la… Continua a leggere

Milena Gabanelli e un suo editoriale (Corriere della Sera) che non consente equivoci

Milena Gabanelli ci piace più quando è libera dai condizionamenti (sia pur relativi) determinati dal palinsesto della trasmissione (Report) che l’ha resa famosa. Ad esempio, nel lungo editoriale (Corriere della Sera ) che… Continua a leggere

Cose Nostre 2010-2013

In termini di preveggenza questo Leo Rugens–Oreste Grani a volte esagera. Come ha fatto, il 7 gennaio 2013, a pubblicare nel post Con l’augurio che Antonio Ingroia… la grafica “COSE NOSTRE” che la mattina… Continua a leggere

L’India congela l’acquisto degli elicotteri AgustaWestland e Finmeccanica esulta. Urge uno psichiatra

Abbiamo letto, qualche mese addietro, con nostro imbarazzo per chi faceva circolare quelle illazioni, che volevamo spezzare le reni all’India per la questione dei Marò (vedi Il Giornale del 28.2.12). Per  qualche giorno,… Continua a leggere

Leo Rugens sceglie il discorso di fine anno di Giuseppe Grillo e prende appunti

Da alcuni giorni, nei media, si parla del discorso di fine anno di Giuseppe Grillo, come se fosse una novità di approccio. Come spesso accade, le fonti giornalistiche sono inattendibili: Grillo, già l’anno… Continua a leggere

Alla fine di questo anno disgraziato, tra l’altro, ho saputo che mia moglie se la “intende” con Umberto Eco

SONO LE ORE 5.00 DEL 20 FEBBRAIO 2016 E DA UN LANCIO STAMPA APPRENDO DELLA MORTE DI UMBERTO ECO, PADRE DI GUGLIELMO DA BASKERVILLE E DI QUANTO IL GRANDE INVESTIGATORE PROTAGONISTA DEL”IL NOME… Continua a leggere

Mai Romano Prodi al posto che fu di Sandro Pertini

Il 15 aprile del 1999, Giampaolo Pansa  scriveva, nella rubrica “Il Bestiario” del settimanale L’Espresso,  parole di fuoco sulla “distrazione” e il “silenzio” di Romano Prodi a proposito della atroce guerra del Kosovo.… Continua a leggere

Il Caso Ablyazov/Shalabayeva: forse è ora di parlare, per quelli che continuano a fare danno all’Italia, di “spionaggio” e di “alto tradimento”

Ora che “i riflettori NON si sono spenti” sulla vicenda Shalabayeva/Ablyazov (come in molti, invece, speravano e profetizzavano), ricostruire il quadro generale e l’origine della vicenda, inseribile in ciò che viene definito il… Continua a leggere

Tornano a Roma Alma Shalabayeva e sua figlia ma … il caso non è chiuso

Oggi tornano a Roma Alma Shalabayeva e sua figlia come era certo (da mesi) che avvenisse, dopo l’incontro, tempestivo e ben condotto, tra la delegazione del Movimento 5 Stelle e il Ministro degli… Continua a leggere

Razzismo sportivo e Grande Menzogna Antisemita

Ho scritto, in un altro post (https://leorugens.wordpress.com/2012/11/22/guerriglia-urbana-a-campo-de-fiori-ultras-laziali-assaltano-un-pub/), a proposito della degenerazione del foot-ball in “calciocrazia” e sulle responsabilità che quel mondo, ormai non più sportivo, ha nei confronti della cultura dell’intolleranza e della… Continua a leggere

È Natale e mi faccio un regalo! Lo faccio anche a Mario Traverso e ai suoi compagni di merenda

Il 5 novembre 2012 scrivevo un post (sofferto) che fu letto da soli 148 (centoquarantotto) lettori, ritengo, prevalentemente, casuali. Erano i primi  tempi della mia esperienza nella rete e  “Leo Rugens” era ancora,… Continua a leggere

A Natale è arrivato il regalo che aspettavamo: Alma Shalabayeva e sua figlia possono lasciare il Kazakistan

Se fossimo Crozza/Napolitano, sarebbe tutto più facile perché basterebbe andare “a reti unificate” e annunciare, con viva e vibrante soddisfazione, che (come sostenevano Alberto Massari e la Redazione di Leo Rugens) non solo… … Continua a leggere

Partendo dalla scomparsa di Majorana, passando per i secchi della sora Cesarina per finire all’eccentrico scienziato Cesare Marchetti

In un luogo … autorevole quale è Radio Vaticana fa piacere trovare tempo e ragionamenti dedicati alla Fisica ed in particolare alla vicenda di Ettore Majorana uno dei geni “scomparsi” da questa terra,… Continua a leggere

“Larghe Intese” amorose

Nel cimitero protestante di Roermond, in Olanda, riposa la signora J.W.C.van Gorkum, morta nel 1888. Un muro la separa dalla tomba di suo marito, sepolto otto anni prima nel settore cattolico. Anche se… Continua a leggere

Misteri italiani: chi ha diffuso per primo il virus della “peste bubbonica” del gioco elettronico e delle slot machines?

Vi immaginate che cosa sarebbe successo in termini di “multimedialità”, di dietrologia sofisticata, di “chiunque” pronto a spiegarci “come stavano realmente le cose”,  se si fosse scoperto, quindici anni addietro che, in un… Continua a leggere

Che cosa sta per accadere della banca (MPS) più antica del Mondo? Il titolo “in borsa” è stato visto aggirarsi dalle parti della “Fossa delle Marianne”.

Che cosa sta per accadere della banca “più antica del Mondo”? Come abbiamo pre-visto il titolo borsistico tende a zero e “chi di dovere”, si prepara a farne un solo boccone. Senesi arroganti… Continua a leggere

3-Speciale slot. Sulla questione slot a Via Veneto 13, scriviamo direttamente all’Avvenire, SIR, CEI, Famiglia Cristiana, Radio Vaticana prima di disturbare Papa Francesco

L’Avvenire, organo della CEI, è, da sempre, in prima linea nella denuncia della diffusione criminale delle slot. Anche questa mattina titola, a tutta pagina, contro il cancro che genera la ludopatia. Non c’è… Continua a leggere

2-Speciale slot. Fine dei “giochi”: slot e usura sono una sola cosa e di questo i lobbisti “vostri amici” dovranno rispondere

“E le slot diventano un caso” titola, in prima pagina, quello che un tempo è stato il giornale più autorevole d’Italia, cioè il Corriere della Sera. Dico “è stato” e non che lo… Continua a leggere

1-Speciale slot. Altre decine di casinò: signori del Governo siete peggio dei violentatori in “branco”

Oggi un anno fa (19 dicembre 2012), veniva pubblicato sull’Avvenire (quotidiano della Cei) l’articolo “feroce” che, con vero imbarazzo per i Vescovi italiani (che evidentemente, Papa Francesco o meno, ormai, non contano un… Continua a leggere

Nel web si dice che il leader storico del Cocer, Gen. Antonio Pappalardo, stia invitando gli italiani alla rivolta. Vediamo se è vero

Nel web, dove chiunque può scrivere tutto (o quasi) e il contrario di tutto, è comparsa la richiesta di un frequentatore del cybermondo di non sottovalutare, “penalmente”, gli incitamenti alla “rivolta” del generale… Continua a leggere

Il caso Shalabayeva non è chiuso. Cui prodest la politica estera dell’Eni? Agli italiani? Ci sembra poco credibile

Con viva e vibrante soddisfazione (direbbe Crozza nell’esilarante imitazione di Giorgio Napolitano) prendiamo atto che, passo dopo passo, tutti i protagonisti di questa vergognosa vicenda vengono chiamati a rispondere dei comportamenti tenuti. Passo… Continua a leggere

Siamo “attenzionati” dalla redazione di Report: la cosa ci fa veramente piacere! Questa sera, ore 21:10, non vi perdete la puntata sulla “sicurezza poco sicura” e il Porto di Napoli

Questa sera, Milena Gabanelli dedica la puntata di REPORT al tema (a noi carissimo) della “sicurezza” scegliendo, tra gli altri possibili, l’esempio del Porto di Napoli e delle tecnologie che dovrebbero renderlo una… Continua a leggere

MPS, Gip si riserva su archiviazione suicidio David Rossi – Siena

E allora, adoratori del dio “Franco Ceccuzzi” prima e ora del “rappresentante in terra di Siena di Matteo Renzi“, chi aveva ragione? Senesi “lecca orecchie” di chiunque, a turno, regga i cordoni della… Continua a leggere

Papa Francesco e il futuro di mio nipote Lorenzo

  Ieri, il mio giovanissimo (ha poco più di un anno) nipote acquisito Lorenzo, ha incontrato, nella splendida “Sala Nervi”, Papa Francesco. Del mio nipotino, vi ho fatto cenno in occasione della serena… Continua a leggere

“Quanto si guadagna nei servizi segreti?” Vi do un consiglio: non è questa l’ora di provare ad essere assunti. Stanno per essere mandati “tutti a casa”

Il post viene ancora una volta aggiornato. Oggi, 17 novembre 2016. Il sottotitolo è : “La meritocrazia nei servizi segreti deve essere lo strumento strategico per costruire/garantire la sicurezza interna delle strutture e… Continua a leggere

L’Angolano

Caro lettore Manuel Anselmi, prendo atto che dopo l’estemporanea incursione nel nostro poco “intelligente” e informato  blog, lei è sparito. Lo ha fatto dopo averci professato (lei che è professore alla Luiss) fede… Continua a leggere

Nei prossimi mesi “voleranno mazzate” tra chi sarà pro o contro l’euro. Prepariamoci studiando la materia

Il Foglio in data 13 novembre 2013, ha fatto bene a pubblicare materiali di riflessione redatti dall’autorevole professore Giuseppe Guarino, su un tema tanto complesso quale è l’euro e sui cui, a breve, “voleranno… Continua a leggere

Pro patria contra omnia. Per la Patria contro chiunque

Pro patria contra omnia. Per la Patria contro chiunque. È alla luce di questo motto (che non lascia dubbi interpretativi), che vanno letti gli avvenimenti di protesta in corso, in modo diffuso, in… Continua a leggere

Non è morale abusare della pazienza e della fedeltà dell’Arma dei Carabinieri

POCHE ORE ADDIETRO QUALCUNO, A BOLOGNA, HA, IN MODO RUDIMENTALE (IN TUTTI I SENSI), PROVOCATO L’ARMA DEI CARABINIERI. CHE NESUN DORMA DOPO LE BIZZARRIE DI TALE CAZZOLA CHE INCITAVA L’ARMA A FARE UN… Continua a leggere

Piazza Fontana, quel maledetto “12 dicembre”, di 44 anni fa.

Domani, 12 dicembre, ricorre il 44° anniversario della strage di Piazza Fontana. L’anno scorso ho postato un complesso di immagini e ragionamenti che, ritengo, abbiano mantenuto un valore di testimonianza, intatto. Lo ripubblico… Continua a leggere

Alberto Statera da il ben servito a Giancarlo Elia Valori. E noi vi suggeriamo di non dimenticare il legame (consulenziale) tra Renzi e “Fior di Loto”

Il mai smentito, nelle sedi opportune (tribunali), Alberto Statera, ieri 9 dicembre, in Affari&Finanza, ha scritto un pezzo magistrale intitolandolo “Giancarlo Valori La buccia Alitalia fa scivolare il manovratore“. Fior di loto, al secolo… Continua a leggere

Che si siano tolti i caschi o meno, la verità è che il “personale” delle Forze dell’Ordine, è stanco e demotivato

Che si siano tolti i caschi o meno, la verità è che il “personale” delle Forze dell’Ordine, è stanco, demotivato e, paradossalmente, ha “paura” per il proprio futuro e per quello delle proprie… Continua a leggere

Olli Rehn è fuorilegge. Firmato Giuseppe Guarino

Oggi mi inoltro, da vero incompetente, in un campo (la normativa che regola i rapporti tra gli stati europei) con il rischio di rimediare delle sonore e meritate pernacchie. Lo faccio, forte del… Continua a leggere

È arrivato il 9 dicembre. Stiamo entrando nella spirale rivolta/repressione/reazione o in quella del “grande cambiamento”? Attenzione, l’Italia potrebbe “destarsi”

Arriva notizia che da un progetto di manifestazione a blocchi (con conseguente blocco dell’Italia), annunciata con toni insurrezionalisti, si passa a un maxi volantinaggio, “elastico” nelle forme organizzative. Stiamo a vedere, in questa… Continua a leggere

Che succede? Dal 9 dicembre l’Italia dice BASTA. Forse

E adesso, sono “problemi” di ordine pubblico. Siete pronti? Leo Rugens Dal 9 dicembre l’Italia dice BASTA Posted by: redazione in Pensiero e Sovranità, Titoli di testa 14 novembre 2013 Commenti disabilitati 1,513 Views L’Italia si ferma il 9… Continua a leggere

I “Bel Ami” (giornalisti) italiani sanno che si avvicina la loro fine. Leggere, rileggere “La Casta dei Giornalisti” di Beppe Lopez

Si, si a morte Beppe Grillo e gli esponenti del M5S! Loro e i loro figli sono tutti fascisti, bastonatori dei  poveri giornalisti difensori della libertà. Arrestiamo gli assaltatori dell’Avanti, della Voce Repubblicana,… Continua a leggere

È morto Nelson Mandela, gigante dell’intelligenza strategica al servizio di “Giustizia e Libertà” tra gli uomini

Si legge: “Ieri è morto l’uomo che sapeva parlare anche ai nemici”. I giornalisti italiani, abituati a descrivere le biografie di Renato Brunetta, Matteo Renzi, Angelino Alfano, oggi trovano, facilmente, parole opportune per… Continua a leggere

I nostri “basta” di allora, oggi, sono legittimati dalla Corte Costituzionale! Meglio tardi che mai

Il 26 febbraio 2013 scrivevamo: ALLA CAMERA, GRILLO HA GLI STESSI VOTI DI BERSANI (ANZI DI PIÙ) MA SOLO 108 SEGGI CONTRO 292! ECCO DOVE STA LA “PORCATA” 26 febbraio 2013 Leggete bene i… Continua a leggere

Il porcellum è morto! E ora? Tutti a casa!

La Consulta boccia il Porcellum “Illegittimo, ora serve nuova legge” La Corte costituzionale ha accolto il ricorso nel merito sulla legge elettorale. È stato bocciato il premio di maggioranza sia alla Camera che… Continua a leggere

M5S “Primo partito d’Italia”

I sondaggi danno (incredibile ma vero) il M5S in ulteriore crescita rispetto al 22,6% a cui sembrava essere pervenuto. Nei rilevamenti non c’è, ovviamente, l’effetto della “Manifestazione di Genova” e del decollo verticale… Continua a leggere

Ho detto “cospirare” non “respirare”

Durante il discorso tenuto il 1° dicembre davanti a 200.000 testimoni e a tutte le tecnologie del mondo pronte a inchiodarlo alle sue responsabilità, Giuseppe Grillo da Genova, ne ha detta “una” che,… Continua a leggere

A urne ancora calde Marcello Pittella vede sbriciolarsi il “suo” termitaio lucano

  Da poche settimane si è votato in Basilicata, e la “Provvidenza” ho voluto, scatenando la sua ira “meteorologica”, costringere gli ingenui (?), i corrotti (?), gli autolesionisti (?) cittadini ad una riflessione… Continua a leggere

Per Comunione e Fatturazione è in arrivo la resa dei conti. Papa Francesco non perdona

Il 22 ottobre 2012, sotto il titolo “Da un elicottero all’altro…” riuscivamo a “centrare”, in un solo  post e in poche righe,  il quadro tragico della decadenza della nostra maggiore realtà produttiva d’eccellenza,… Continua a leggere

Ulderico Pesce racconta Moro e la strage di via Fani

In altro post (il 30 giugno 2013), ho sostenuto che il Ministro dei Trasporti dell’epoca (1978), il socialista (P.S.I.) Claudio Signorile era abituale giocatore di poker avendo, come compagni abituali di “emozioni”, Lanfranco Pace… Continua a leggere

Meglio morto che grillino? Giovanni Valentini (La Repubblica) ci ripensa

Un padre scopre con un certo sgomento che il figlio è… è… “grillino”. Giovanni Valentini (il padre) appartiene a quella schiera di giornalisti di La Repubblica il cui editore De Benedetti ha pagato… Continua a leggere