32°/La calunnia – Cerchi una bugia e trovi la verità (H. Melville)

Sin dalle prime righe (la Calunnia n.1/3) di questo atipico memoriale, mi sono assunto la responsabilità affermando che: “come e perchè ho impedito ad Alberto dell’Utri, fratello gemello del più noto Marcello, di… Continua a leggere

TRA CRONACA E STORIA Cina-Giappone: Leon Panetta “si rischia un conflitto”

L’intelligence culturale deve sapersi costantemente approvvigionare dalle fonti aperte della cronaca e della storia e, utilizzando questi due inesauribili magazzini di “opportunità”, prefigurare i futuri possibili. La cronaca, in questo caso, è quella relativa… Continua a leggere

31°/La Calunnia – E se i cinesi cambiassero rotta?

OGGI E’IL 7 GENNAIO 2016 E SONO PASSATI 183 GIORNO DA QUANDO ABBIAMO AGGIORNATO IL POST ORIGINALE CHE ERA DEL 13 SETTEMBRE 2012. DI CHE DEVE VIVERE UN’UOMO ORMAI AVANTI NEGLI ANNI, SENZA… Continua a leggere

Bugiardi ed extra-terrestri – Indovinello, 1994 Bettino Craxi

Bugiardi ed extra-terrestri Indovinello, 1994 Bettino Craxi I bugiardi sono coloro che hanno mentito sin dall’inizio e che continuano a mentire. Lo faranno sino a che sarà loro possibile di farlo. Bugiardi sono… Continua a leggere

Ad ognuno le sue Twin Towers

“Nell’autunno del 2001 il nostro paese è rimasto sconvolto dalla distruzione del World Trade Center e dall’attacco al Pentagono, costati quasi tremila vite. Da allora nessun americano è morto in patria per mano… Continua a leggere

30°/LA CALUNNIA – il presidente di Ipazia preveggenza tecnologica è, da sempre, alberto de stefano

Dopo 69.855 parole dedicate a confutare la calunnia del perfido Amalek senza ricevere alcuna smentita a quanto ho dovuto raccontare del mio vissuto, ritengo sia ora di passare a fare i conti, come… Continua a leggere

29°/la calunnia – Signor Presidente Giorgio Napolitano, con il dovuto rispetto, è ora di rimuovere alcuni “segreti di Stato”, e Fare Luce Su…

Giuseppe D’Avanzo è morto e molte delle questioni che gli stavano a cuore, sono rimaste irrisolte. Una di quelle a lui più care, nell’ambito del “segreto di Stato”, riguarda la questione dei comportamenti… Continua a leggere

28°/la calunnia – Intelligence e Ubiquità – 1/”Preferisco di no” Ovvero come formarsi all’aristocratica arte del ritirarsi

Ovvero, come e perché si debbano elaborare nuovi modelli di reclutamento, selezione e formazione delle risorse umane atte a “estrarre dalla realtà quello che c’è ma non si vede” La citazione è tratta… Continua a leggere

27°/la calunnia – 1994: le confessioni d’inquisiti, hanno travolto Parlamento, ministri, magistrati, Forze Armate, servizi segreti

Nella sezione Storia del mio blog https://leorugens.wordpress.com/ inauguro il racconto dello stato dell’arte dell’Italia del 1994. In quell’anno sale al potere Silvio Berlusconi che, da quella posizione dominante, di fatto, non è più sceso. Tanto… Continua a leggere

26°/La calunnia – La verità è una dama velata

La Verità è una Dama Velata. Segreto, enigma, mistero sono le sue maschere. Se le rivolgiamo la parola, ci risponde con strani incomprensibili suoni, o con segni che non sappiamo interpretare. Tiene il… Continua a leggere

25°/la calunnia – Giornata Europea della Cultura Ebraica 2012 ed Ernesto Nathan

Lurido Amalek (mai epiteto è stato usato più appropriatamente e al momento opportuno) le riflessioni odierne sono tutte dedicate alla Giornata Europea della Cultura Ebraica. Per la prima volta, dopo molti anni, non… Continua a leggere

Ian Fleming, James bond e la regina elisabetta II

OGGI, 9 LUGLIO 2016, DOPO ANNI, TRA POCO QUATTRO, RITROVO CON PIACERE E SODDISFAZIONE IL POST CHE OGGI DEDICO AI NUOVI LETTORI DI LEO RUGENS. REGINA ELISABETTA II, MI6 E USCITA DAL’EUROPA, SONO… Continua a leggere

24°/La calunnia – Piergiorgio Maoloni e la chiaroveggenza di Ipazia P. T.

Buongiorno morituro Amalek, la puntata di oggi è dedicata alla chiaroveggenza di Ipazia Preveggenza Tecnologica e alla sua origine. “Quarant’anni dopo la sua nascita, il regime libico di Muammar Gheddafi appare stabile e… Continua a leggere

23°/La calunnia – 330 milioni per lo stato intelligente

L’8/1/2012, ignorando l’imminente (14/2/2012) attacco che Amalek l’infangatore preparava, scrivevo, a un lungo elenco di collaboratori e amici fidati, una mail intitolata “Alan Turing e il business dell’Intelligence Culturale” in cui spiegavo le… Continua a leggere

22°/La Calunnia – La persona che vi è più vicina è contemporaneamente il vostro peggior nemico

Messaggio per alcuni collaboratori di Ipazia Preveggenza Tecnologica e per i loro cattivi consiglieri che, con il comportamento tenuto, si sono fatti oggettivamente complici di Amalek, del Trio Lescano e dei tramatori nell’ombra… Continua a leggere

21°/La calunnia – Quale confine tra l’attività dei servizi e l’opera della magistratura?

Ora, ripugnante Amalek, cominciamo a ballare. Quando il 18 giugno 2012 scrivevo “In questi anni ed in particolare negli ultimi venti sono stato tra quelli che hanno sostenuto, non avendo una generica finalità… Continua a leggere

20°/La calunnia – Claudio Martelli, Antonio Ingroia e il pericolo della solitudine

Caro Amalek l’infangatore, scrivevo l’11 agosto alcune parole a te dedicate che cominciavano con: “Caro amico dei nazisti e nemico degli eroi dell’Arma dei Carabinieri, a me sembri sempre di più un complice… Continua a leggere

19°/La calunnia – Silenzi di Stato

“Insomma – dice Aldo Giannuli, nel suo libro Il Noto servizio, Giulio Andreotti e il caso Moro – se mancano elementi diretti a sostegno di una conoscenza del Noto servizio ci sono fin troppi… Continua a leggere

18°/La calunnia – Herbert Kappler, una fuga di Stato

“Il segreto porta assuefazione”, ha dichiarato il già agente segreto britannico John Le Carrè: l’abitudine al segreto, la tranquillità di poter ricorrere alla secretazione per evitare indagini e fastidi, fa perdere il senso… Continua a leggere

17°/La calunnia – La calunnia del presidente

Il 23 gennaio 1948 Giulio Andreotti scriveva nel suo diario: “Messe in giro false notizie: altro giorno di grandi arrivi di truppe americane; oggi di richiamo alle armi di dieci classi di leva.… Continua a leggere

16°/La calunnia – Un tipo poco raccomandabile

“Io non ci farei niente con quello”. È questo un frammento di dialogo “rubato” in una sauna dove, prudentemente e saggiamente, un habituè consiglia a un altro frequentatore di non legarsi, ne casualmente… Continua a leggere

15°/La calunnia – Consip

In queste ore difficili per tutti gli italiani onesti e per i nostri fratelli europei, in attesa che i pochi (ma sufficienti se ben usati) finanziamenti soccorrano le esangui Piccole e Medie Imprese… Continua a leggere

Renato Farina

  Gentile lettori, spero che qualcuno di voi si sia chiesto perchè dal giorno 26/7/2012 avessi pubblicato la fotografia, nella sezione Fonti Aperte, di un Renato Farina giovane senza articolo di corredo. Ero… Continua a leggere

14°/La calunnia – Il nodo delle intercettazioni

Perfido Amalek, come forse (o senza forse?) cominci a capire, ora che mi hai costretto a rivelare la natura e i moventi delle mie azioni, non ti darò tregua. Proditoriamente mi hai “aggredito… Continua a leggere

Monaco 1972 Londra 2012

Oggi mi allontanerò dai soliti argomenti che il violento e stupido Amalek mi ha costretto a trattare. Voglio, in ore così difficili, offrire ai pazienti lettori di questo sito e, in modo indelebile,… Continua a leggere

12°/La calunnia – Ricordati di Amalek

“Ricorda di ciò che Amalek ti ha fatto per strada, quando siete usciti dall’Egitto. Come ti ha ‘raffreddato’ per strada, e colpito le tue retroguardie, tutti coloro che erano deboli e stavano indietro.… Continua a leggere

11°/La calunnia – Il codice di Ipazia Preveggenza Tecnologica

“Messaggio criptico ma non troppo”…. Ho usato questa espressione il 12/7/12 in tono semiserio per sfottere tre sprovveduti nemici di Ipazia autopropostisi al mondo della complessità e dell’Intelligence. In realtà vale la pena,… Continua a leggere

10°/La calunnia – 2012… e i Maya non c’entrano niente

Non sempre le agenzie di rating (pur infarcite come sono di personale formatosi nelle centrali di spionaggio e di disinformazione internazionale) si sbagliano. Il 21 febbraio 2011 scrivevo ad alcuni soci di Ipazia… Continua a leggere

9°/La calunnia – Lo Stato Intelligente

Per sapere dove andare bisogna sapere dove si è. E l’Italia è in Europa, ed è nel Mediterraneo. Con Marco Polo ha percorso la Via della Seta e poi, con Cristoforo Colombo, ha… Continua a leggere

8°/La calunnia – Le vanghe dalla punta d’oro

Caro Anonimo, da molti anni ciclicamente mi cimento in un esercizio di autostima (trovare le vanghe dalla punta d’oro) utilizzando, per scegliere collaboratori all’altezza delle complessità di cui mi interesso, il giornale di… Continua a leggere

7°/La calunnia – I più Piccini

Il titolo di questa mia narrazione potrebbe essere, alla fine, “flashback”. … un filo qui, una latta là, un pezzo di legno più in là… Tempo addietro (18 gennaio 2006) ben intervistato da… Continua a leggere

6°/La calunnia – L’Italia non è un Paese povero ma un povero Paese

Sull’Espresso del 30 luglio del 1998 Eugenio Scalfari scrive: “A volte mi capita di pensare quanto sia effimera l’importanza che attribuiamo a certi fatti e l’intensità che certe passioni esercitano su di noi:… Continua a leggere

5°/La calunnia – Il vero e il falso

Le percentuali in cui il vero e il falso, in questa vicenda complessa, troveranno un loro equilibrio saranno, a mio giudizio, la lieta sorpresa per chi avrà pazienza sufficiente per continuare a leggere… Continua a leggere

4°/La calunnia – L’Enigma di Telecom

Caro silente “utile idiota”, nella puntata precedente, ho usato la parola “raccontino”. Non la riuso e, invece, omaggio te e i pochi lettori di questo sito, di un racconto breve: L’Enigma di Telecom.… Continua a leggere

3°/La calunnia – Il silenzio è assenso

Caro lanciatore di sassi fangosi, sembri privilegiare il silenzio. Ne hai diritto, ma, come sai, nelle questioni di legge, a volte, il silenzio è assenso. Per quello, tra l’altro, rispondo alle tue diffamazioni.… Continua a leggere

2°/La calunnia – Lanciare il sasso e nascondere la mano

  Il silenzio del mio anonimo accusatore farebbe pensare a questo stereotipo. Ma io che sono servo di verità e amico di Ipazia Alessandrina, rifiuto queste semplificazioni. “Custode di Ipazia” è uno dei… Continua a leggere

1°/La Calunnia – Imbecille o Filodiretto?

  Da mesi mi chiedo se rispondere o non rispondere alla nota del 14/2/2012 comparsa nel sito (http://truffa.forumcommunity.net/?t=49917952) che mi descrive come un abile truffatore. In questo lasso di tempo non ho risposto… Continua a leggere

Enzo Caretti – Un omaggio

Avvertenza: questo Blog nasce, tra l’altro, per un omaggio a Enzo Caretti. Giornalista, elemento dotato di notevoli capacità ed esperienza internazionale, nonché di elevati sentimenti patriottici. Fu volontario di guerra nell’ultimo conflitto mondiale… Continua a leggere