Archivio tag: denis verdini

Oggi più che mai: ATTANASIO CAVALLO VANESIO MATTEO RENZI CI DICI CORTESEMENTE COSA VUOI FARE PER I POVERI ITALIANI O PER GLI ITALIANI POVERI (10 MILIONI!) CHE DIR SI VOGLIA?

Il 16 luglio 2014, letto da 2 gatti invece che dai soliti 4 (complice la calura), scrivevo un pezzo che oggi riposto e che confermo in ogni passaggio e giudizio, con tutta l’amarezza… Continua a leggere

Questa sera Milena Gabanelli ri-dedica una puntata del suo Report alla questione irrisolta del MPS. Giustamente

Questa sera, domenica 23 novembre, Milena Gabanelli metterà al centro della puntata di “Report” il proseguo della “telenovela” del MPS, vicenda che – certamente – non è da considerarsi conclusa con le tre… Continua a leggere

4 novembre 1970: oggi, fanno 44 anni di fedeltà alla Bandiera.

Questo messaggio è indirizzato ad un amico a cui mi ero rivolto, prima delle elezioni senesi del 2011, perché mi sostenesse, con la sua esperienza “giornalistica”, nella materia bancaria e, specificatamente, nell’interpretare il… Continua a leggere

I cinesi si offrono di comprare la Banca più antica del Mondo (MPS). Chi porta il dono avvelenato dei compratori/salvatori?

Come abbiamo detto alcune ore addietro, la condanna di Mussari, Vigni e Baldassarri non ci basta. Non ci basta neppure che il Monte se lo comprino i cinesi con i soldi che le… Continua a leggere

– 21% ! Quanto è – 21% di quasi niente? – 21%, è quanto il “titolo MPS”, ieri, in un solo giorno, ha perso in borsa!

Cari elettori senesi, ex estimatori di Franco Ceccuzzi (chi era costui e che fine ha fatto?), in queste ore sono costretto a pensarvi  e a ricordare come tentaste di infangare il nostro agire… Continua a leggere

Mentre il GOI è alle prese con i problemi di sempre (lo Stefano Bisi di turno, è sospettato di ricettazione), dico la mia sul “Patto del Nazareno”.

OGGI E’ NATALE 2015. PAPA BERGOGLIO INVITA ALLA SOBRIETA’ E TUONA CONTRO L’OPULENZA. IO, ALTRE VOLTE D’ACCORDO CON IL PONTEFICE, OGGI, CON ILLIMITATA GENEROSA OSTENTAZIONE, FACCIO UN REGALONE A DAVID PARENZO (APPARTENENTE ALLA… Continua a leggere

500 yezidi sono stati sepolti vivi da quei “maiali”, falsi credenti in Dio, dell’ISIS. Gli Yezidi sono in fuga e a rischio di genocidio. Con essi sono in pericolo le radici spirituali della Massoneria stessa

Come spesso accade un nome, una popolazione, una dinamica “territoriale” particolare assurgono, da un giorno all’altro, alla fama mondiale grazie ai media che cominciano a parlarne. Così sta accadendo con la popolazione degli… Continua a leggere

Attanasio Cavallo Vanesio Matteo Renzi ci dici cortesemente cosa vuoi fare per i poveri Italiani o per gli italiani poveri (10 milioni!) che dir si voglia?

Venti anni fa (giorno più, giorno meno) in Italia – come in altri paesi similari – la rilevazione della povertà si misurava innanzitutto contando quante erano le famiglie e le persone i cui… Continua a leggere

“Senti a me, Marcello, questa volta, fatti li cazzi tua”. Razzi docet. O ripara a quanto, nel 2008, non hai saputo fare: sparare a Silvio Berlusconi

Il 30 novembre 2012, sotto il titolo L’ILVA alla de-Riva: l’acciaio è una cosa seria per lasciarlo in mano a politici e prenditori, abbiamo pubblicato un post che, tra le altre espressioni compiute,… Continua a leggere

Anche i vertici della Massoneria del Grande Oriente di Haiti sono meglio di quanto abbiamo visto a “8 e mezzo”

I vertici della Massoneria del Grande Oriente di Haiti (parlo di una delle repubbliche più povere del mondo e dove, anni addietro, il “presidente” Duvalier, papà Doc per gli amici, per sancire la… Continua a leggere

Renzi e il macellaio

Come se niente fosse, il “rullo compressore mediatico”, manovrato dal rozzo, già violentatore di donne, Denis Verdini, artefice, tra le altre scelleratezze, dell’accordo a Siena, attuato (complici non pochi cretini, annidati “artatamente” nelle… Continua a leggere

Che cosa sta per accadere della banca (MPS) più antica del Mondo? Il titolo “in borsa” è stato visto aggirarsi dalle parti della “Fossa delle Marianne”.

Che cosa sta per accadere della banca “più antica del Mondo”? Come abbiamo pre-visto il titolo borsistico tende a zero e “chi di dovere”, si prepara a farne un solo boccone. Senesi arroganti… Continua a leggere

Nicola Vendola si pente e i sodali gli confermano la fiducia. La partitocrazia, direbbe il sommo Tinto Brass, ha un brutto culo flaccido al posto della faccia

  Chi sia Nicola Vendola, noi di Leo Rugens, lo diciamo da quando lo vedemmo operare a Siena in totale appoggio a quella strana compagnia teatrale di finti personaggi di sinistra, di destra… Continua a leggere

Denis Verdini e il mossiere del Palio di Siena

Che posto strano questa Siena, dove per fermare il candidato (gattopardista) Franco Ceccuzzi del PD, si inventa nel PDL di Denis Verdini, la condidatura di Alessandro Nannini, sfortunato pilota di F1 e non… Continua a leggere

Oreste Grani: “Siena questione nazionale”. Piccini e Martelli lo sapevano, per questo li avevo presentati

A cavallo tra marzo e aprile 2011, l’ottimo Alberto Statera dedica a Siena un paio di interventi su La Repubblica, uno il 15 marzo (Siena, a volte ritornano) scritto prima del nostro incontro… Continua a leggere

Nemesi nuova patrona di Siena. I ladri del Monte dei Paschi cominciano a pagare pegno

Inno Di Nemesi O Nemesi, ti celebro, dea, somma regina, tutto vedi, osservando la vita dei mortali dalle molti stirpi; eterna, augusta, che sola ti rallegri di ciò che è giusto, che muti… Continua a leggere