Stefania Limiti si inoltra

E inoltrandosi articola pensiero su quella contemporaneità/transizione ad altro che era bene che cominciasse a trattare.  Con gli strumenti culturali e politici di cui è in possesso.  Oreste Grani/Leo Rugens P.S. Comunque, nel… Continua a leggere

Amo non “influenzare”!

Ci sono quelli che influenzano (la Chiara Ferragni è un esempio eclatante fino ad aver scalato il consiglio d’amministrazione della Tod’S) e quelli che, per propria stessa ammissione, sono ininfluenti e marginali. Leo… Continua a leggere

Vorrei chiarire che, pur avendone diritto, non sono vaccinato. Invece risulto tale dal 20 marzo u.s.

Come forse sapete mi sono iscritto, per mia libera scelta, al mondo degli ultimi. E non mi lamento certo della scelta fatta. Mi sento bene a stare dove sto e con chi sto.… Continua a leggere

Dopo il riso ai cinesi venderemo il ghiaccio agli eschimesi! Miracolo!

16 Aprile 2021MILANO –  Il riso italiano da risotto parte alla conquista della Cina. L’Ambasciata italiana a Pechino ha comunicato ieri che tutte le riserie italiane che avevano fatto richiesta di esportare nel… Continua a leggere

“Preambolo” a “Ostaggi d’Italia” – Dario Borso

Novità per Leo Rugens ospitare in anteprima il “preambolo” che Dario Borso ha scritto a “Ostaggi d’Italia”, sua ultima fatica storico filosofica e letteraria. Siamo e sono grato a Dario per l’onore di… Continua a leggere

La mafia? Non esiste. Tantomeno la ‘ndrangheta. Soprattutto nel Nord Italia. Ma ora parla Nicolino Grande Aracri

…e forse si scopre che la mafia (soprattutto la ‘ndrangheta) non solo esiste ma è una sola cosa con tanta finanza, troppi imprenditori disonesti, tanta politica, tanta burocrazia statale, un pizzico di forze… Continua a leggere

La mafia? Non esiste. Tanto meno la ‘ndrangheta. Soprattutto in Toscana

Per cui, a leggere le notizie di cronaca giudiziaria, per lavorare le pelli, base un tempo di meravigliosi prodotti italiani, non solo si inquinano i fiumi, i pozzi, l’agricoltura ma soprattutto l’economia che… Continua a leggere

Sciogliete il COPASIR! Tanto …

Elio Vito, un vecchio (gli anni passano per tutti) signore del centro-destra della politica italiana, si è dimesso dal COPASIR.  Se posso dare un suggerimento, in un momento grave per la sorte della… Continua a leggere

Chi è in realtà Federico Bianchi di Castelbianco?

Questo nome, Federico Bianchi di Castelbianco, spunta (in veste di corruttore?) nella oscura vicenda che attiene al tentato (per ora) suicidio della dirigente dello Stato, Giovanna Boda. Poche cose certe e una di queste… Continua a leggere

I  tossici dell’illecito, in piena pandemia, all’assalto della cassa “sanitaria”?

Scrive uno che si è interessato (quando era veramente difficile stare dietro alla gioventù tossica) della forma mentale dei miei coetanei (erano gli anni Settanta e alcuni impugnavano le armi ed altri la… Continua a leggere

Leo Rugens capitalista in Bitcoin/Satoshi? E adesso come lo fermate?

Immaginate come si mette la vicenda ora che da povero quale ero e mi sono sempre, con dettagli, descritto, rischio di diventare ricco? Vedete, amici, affezionati lettori e nemici giurati, “degli accertamenti che… Continua a leggere

Arroz con rata de arrozal / Risotto al topo di risaia

Arroz con rata de arrozal Necessitano: 2 topi di media dimensione; 1/2 chilo di riso di Valencia; 150 gr. di fagiolini verdi; 150 gr. di garrofon (tipo di legume bianco locale) o di… Continua a leggere

L’avvocato Antonio Serra e Oreste Grani

L’avvocato Antonio Serra è morto giovanissimo (si può dire che uno è giovanissimo a 51 anni?) alcuni anni dopo averlo conosciuto e, per un breve periodo, frequentato. Chi è stato per me Serra?… Continua a leggere

Giuliano Tavaroli, la signora Cecilia Marongia e il generale Luciano Carta 

  Giuliano Tavaroli rimane, da decenni, sulla cresta dell’onda (si fa per dire) di un ambiente che vive come lui stesso dice, spiando tutti quelli che abbia un senso spiare. Il problema delicato… Continua a leggere

I lama del Tibet e quel mucchietto di riso rappresentante il monte Meru

Per offrire ogni giorno al Buddha la propria piccola terra simbolica i lama in Tibet davano forma ad un mucchietto di riso.  Il riso quindi come scelta simbolica per elevarsi spiritualmente, uno ziggurat… Continua a leggere

Arcuri indagato per peculato? 

A me interessa sapere chi, a suo tempo, lo ha piazzato a fare il Commissario Straordinario.  Non vi accorgete che Leo Rugens (cioè Orestino Granetto/Oreste Grani) non infierisce su Domenico Arcuri ormai perfino… Continua a leggere

È gloria di Dio nascondere la sua parola, quella di un re scoprirla

Lascio in rete un pensiero di Francesco Bacone tratto dalla sua opera (1605) “Della dignità e del progresso delle scienze“. Francesco Bacone, per chi non lo ricordasse, era un filosofo empirista della rivoluzione… Continua a leggere

Ignazio La Russa e il danno erariale per la vicenda Marò

Sto invecchiando malissimo! Il tempo infatti passa ed io sono sempre più incazzato. Ho bisogno di soldi (con alcuni amici, comunque, li stiamo raccogliendo) per dare vita ad una radio libera (come vedete… Continua a leggere

Bisogna chiedere con fermezza a Renzi di mollare il prosciutto saudita

  Sono di cattivo umore più del solito e qualcuno ci andrà di mezzo.  Comincio dal sen. Matteo Renzi che sostiene pubblicamente che ciò che sarebbe bene esclusivo dello Stato (dopo mi faccio… Continua a leggere

Giuseppe Bonomi? Giancarlo Giorgetti? Roberto Maroni? E l’Alitalia che fine farà?

Vi sembro il tipo che si metterebbe a denigrare un ministro della Repubblica se non ci fossero validi motivi? Comunque, sentite a me, mai mi esporrei se non ritenessi il tale un problema… Continua a leggere

Blake all’Inferno, con Briganti, Borges, Milano, Soldaini. Dimenticavo Dante e Grani

Siamo nel giugno del 1983, e nel n°14 della rivista più bella del Mondo, FMR, esce un saggio intitolato “Blake all’Inferno” con testi di Giuliano Briganti e Jorge Luis Borges.  Lo guardo, lo… Continua a leggere

Giancarlo Giorgetti e l’Alitalia? Professor Draghi, come vedrà, era il peggiore che potesse scegliere

Il vero simbolo, antichissimo e diffuso, della Pasqua, come certamente sapete, è l’uovo. Tanto che un tempo la domenica di Resurrezione era chiamata anche Pasqua d’Uovo perché la si festeggiava donando e mangiando… Continua a leggere

È morto il nostro amico Salvatore 

Salvatore è morto alla vigilia di Pasqua così sarà difficile, per il tempo che ci rimane da vivere, di non ricordarlo. Ogni Pasqua sarà un doppio Calvario. Salvatore domani non risorgerà e con… Continua a leggere

Il Caso Biot ragionato tra “tengo famiglia”, una moglie improvvida e i dubbi gauchisti di Aldo Giannuli (il consigliori di Tofalo)

I servizi segreti più attenti e agguerriti del Pianeta, e Giannuli dovrebbe saperlo, stanziano in Cina e, in via subordinata, in Russia. E non in USA, soprattutto dopo la stagione trumpiana. Che sarebbe… Continua a leggere

Gli “amici russi” ci spiano e per farlo corrompono perfino ufficiali felloni della nostra marina

Prima di inoltrarci in questa storia recente mi permetto di ricordarvi che i russi il vizietto di spiarci ce l’hanno e come se ce l’hanno.  Ma prima ancora di parlare di spionaggio (così… Continua a leggere

L’eretico (così mi appare) sen. Mattia Crucioli pone domande. E non di poco conto 

Mi sembra opportuno, se non doveroso, dare risalto alle domande, legittime e intelligenti, che il senatore Mattia Crucioli si pone e indirizza, a norma di legge, al: Ministro dell’Interno, Ministro dell’Economia e delle… Continua a leggere

Piera Aiello scrive al Presidente Mattarella

  Questo tormentato Paese, soprattutto sul tema del contrasto alla criminalità, ha bisogno di figure pubbliche che assumano il coraggioso ruolo di coscienza critica.  La parlamentare Piera Aiello, è una di queste.  Pubblico… Continua a leggere

In mano a chi stiamo? Indagato l’assessore alla sanità della Regione Sicilia, tale Razza

Arresti in Sicilia di gentaccia (bada a come scrivi, Leo, perché potrebbero essere tutti innocenti) trovata coinvolta in vicende attinenti la pandemia. Di questo Razza leggete cosa scrive una delle tante fonti aperte… Continua a leggere

Quanti siamo in Italia ad avere la carta acquisti per cibo, bollette e medicine?

Torno a chiedere perché si debba ricorrere alla pratica dei Bonus alimentari per i più poveri o, peggio, ai pacchi dono distribuiti con la gran cassa (ieri foto nel cortile di Palazzo Chigi… Continua a leggere

Volete escludere un sabotaggio elettronico nell’ostruzione del Canale di Suez?

Sono anni che scriviamo della centralità del Mediterraneo. Sono anni che predichiamo, inascoltati, della “sensibilità” del canale di Suez e dello sciagurato Paese suo proprietario, cioè l’Egitto di Al-Sisi. Ora che l’episodio (prevedibile)… Continua a leggere

La provincia infetta, il voto di scambio, le denunce che non possono rimanere inascoltate

  Se lasciassi tra i semplici commenti al post (I GROVIGLI BITUMINOSI CHE SOMMATI FANNO APPARIRE LA LEGA PRIMO PARTITO D’ITALIA) l’articolata puntualizzazione del mio fedele lettore Fabio Aschei, peccherei di una qualche forma… Continua a leggere

Endemia e Regione Lazio

Alcune notarelle sempre intorno alla questione delle questioni cioè la ormai esplosa pandemia di COVID 19 o altra futura classificazione. La prima è per questione personale. Il giorno 20 marzo 2021, mi sono… Continua a leggere

La famiglia Caparini – Atto secondo

Della Caparini Family mi sono occupato giusto un anno fa, attratto dalle prodezze del padre di di Davide, capace di farsi indagare dall’FBI per avere tentato di vendere ai russi una pompa per… Continua a leggere

I grovigli bituminosi che sommati fanno apparire la Lega primo partito d’Italia

Finalmente qualcuno che si accorge di come criminalità e politica, a Latina e nel basso Lazio, siano, in numerosi casi, una sola cosa. Ottima l’inchiesta del quotidiano Domani a firma congiunta di Giovanni… Continua a leggere

Oggi, 27 marzo, mi sovviene la vicenda dell’omicidio Gucci

Un bizzarro post. Più atipico dei soliti. Oggi è una data che, nella mia semplicità e marginalità, considero significativa per capire i criteri di reclutamento, selezione, valorizzazione del personale dei servizi segreti italiani.… Continua a leggere

L’odio e l’amore degli USA per la Germania

Non dormono sonni tranquilli i governi americani quando si tratta di capire cosa farà da grande la Germania.  La Germania mercantile perché la Germania militare, per ora, è poca cosa. Se devo fare… Continua a leggere

Stefania Limiti da par suo si occupa di Carabinieri e dintorni

Poche cose, in ore tanto difficili, ci rassicurano la mente e ci riscaldano il cuore come l’articolo che ci è dato leggere nella testata telematica “Terzogiornale” (un bel nome, pregno di visione e… Continua a leggere

Maledetta mafia

Maledetta mafia che anche questa volta sembra aver trovato complicità nelle istituzioni repubblicane sufficienti ad aggiustarsi la doverosa espiazione.    La fierezza di questo discorso spero che sia chiara a tutti. Scrivo ammirato… Continua a leggere

Se fossimo un paese serio saremmo alla fine della corsa:”Bin Salman è mio amico” firmato Matteo Renzi

Bisognerebbe dare una rinfrescata all’esagitato e arrogante (più del solito) Matteo Renzi sul fatto che siano gli esponenti del M5S a sostenere la versione che Moammed Bin Salman sia il mandante dello squartamento… Continua a leggere

Gustavo Raffi, la fede neo repubblicana e il suo successore Stefano Bisi 

Quando dico che la storia infinita di questo sofferente Paese bisogna conoscerla (e in molti casi perfino averla vissuta) intendo anche quello che si trova “sintetizzato” in questo vecchio manifestino (era il mitico… Continua a leggere

Alcuni si chiedono perché mai la figura di GEV (Giancarlo Elia  Valori) sia così divisiva

E perché mai, aggiungono i curiosi, una figura tanto discutibile, venga sistematicamente ospitata dalla testata “Formiche”. Perché meravigliarsi? Formiche è un luogo, ormai prevalentemente telematico, che, dando spazio e credibilità a GEV, conferma la… Continua a leggere

Sempre più a fuoco la figura di GEV cioè Giancarlo Elia Valori

Tranne il refuso (si chiamava Alberto Statera e non Staltera) tutto bene nel pezzo odierno della tenace testata calabrese. In realtà ci sarebbe da modificare un giudizio su Mino Pecorelli, ma non è… Continua a leggere

Nessuna pietà – umana e giudiziaria – per i mostri dell’arricchimento in questi frangenti di dolore 

Il vostro Leone Ruggente è tornato da dove si era recato a farsi vaccinare (le defezioni avevano creato un buco e avevo ritenuto di approfittarne elettronicamente avendo età consona) senza che gli fosse… Continua a leggere

Mario Draghi: ovvero cosa si arrivi a fare per amor di Patria 

Il 5 aprile 2011 (tra pochi giorni sarà il “sacro decennale”), 232 deputati del Popolo della Libertà (sarebbe uno dei tanti nomi del partito di Silvio Berlusconi) votano compatti che Ruby, la ragazza… Continua a leggere

Putin un assassino? Certo! Biden, pur ben affermandolo, arriva secondo

Ad esempio, questo marginale e ininfluente blog da dell’assassino al premier russo da anni. Certamente da quando andiamo in rete non trascurando di ricordare che di un killer si tratta anche a chi,… Continua a leggere

Chiamami Sputnik, sarò il tuo cocktail

Cosa prendi? «Un cocktail Sputnik, grazie» «Non lo conosco. Come si prepara?» «Vodka e lacrime amare in parti uguali». E giù risate. La storia non tramanda i nomi dei due tecnici americani la… Continua a leggere

Sentenza ENI-OLP 245 Nigeria: tutti assolti

Ma il fallimento di una idea giusta non la trasforma in una posizione sbagliata.  La tesi dell’accusa, la Procura di Milano, era che la cifra, bonificata e quindi non di fantasia, relativa alla… Continua a leggere

Giuseppe Muratori e la dismissione di un patrimonio culturale italiano strategico

In una fase di transizione complessa come non mai, pur partendo dalla mia marginalità e ininfluenza, sento il bisogno di andare a recuperare alcuni spunti di riflessione su quelli che potrebbero ancora essere… Continua a leggere

Università vero terreno su cui si è organizzato il fallimento della Repubblica

Recupero un articolo datato che ci obbliga però a ricordare la genesi dello schifo. Morti a go-go compresi. Ho scelto a caso il brano giornalistico ma in realtà non c’è troppa casualità vista… Continua a leggere

Durante il maxi processo Rinascita Scott sta emergendo di tutto ma in troppi tacciono

Tutta da leggere, ricordare, approfondire la deposizione di questi giorni di tale Cosimo Virgiglio al maxi processo, in corso a Lamezia Terme, denominato “Rinascita Scott“. Emerge dal dibattimento come nome da ricordare quello… Continua a leggere