Archivio Mensile: giugno, 2018

Bruno Binasco, assolto e prescritto, si è suicidato – Parte prima

  Marco Travaglio cita Binasco 21 volte in “Mani Pulite”, ed Chiarelettere. Abbiate pazienza, a domenica. La redazione Annunci

Boeri INPS: senza emigranti niente pensioni

Boeri, dominus dell’INPS (simpatico o antipatico che vi sia ma non uno stupido senza arte ne parte contatore di tombini di ghisa) dichiara che senza emigranti, già in un futuro prossimo, l’Istituto non… Continua a leggere

Siamo alla resa dei conti in Leonardo. Vediamo di fare le scelte opportune

Quando Alessandro Profumo è stato promosso (ma perché promuovano sempre gli stessi è il vero mistero misterioso) alla guida di Leonardo Finmeccanica ci siamo permessi di dire che il Gruppone non sarebbe certo… Continua a leggere

Qualche imbarazzo per il premier Giuseppe Conte?

Il padre della signora Olivia Paladino è accusato di non aver versato tasse di soggiorno per 2 milioni. Sono legato, per motivi personalissimi, all’Hotel Plaza di Roma per cui mi attraggono le notizie… Continua a leggere

Il vecchio Paolo Savona ha parlato chiaro

Il Ministro Paolo Savona alla fine, come sapete, è entrato nel Governo. Sembrava cosa vitale, è così era. L’accordo raggiunto (penso che si sia lavorato a lungo sulla ricomposizione) con il Quirinale, da… Continua a leggere

Oltre 5 milioni di poveri nella sola Italia

I cinque milioni di italiani di cui si parla-scrive-discute sono diventati poveri per responsabilità di alcuni (10.000,/15.000?) che non hanno fatto nulla perché questa cosa non succedesse. Punto. Parlo, ad esempio, dei vertici… Continua a leggere

Vicina la verità su Ustica? E di Claudia Gioia assassina del gen. Giorgeri che ci dite?

  Che ci sia stato un atto di guerra guerreggiata nei cieli di Ustica, chiunque di buon senso (tranne onorevole Giovanardi che ha sempre sostenuto che a bordo fosse esplosa una bomba!) ormai… Continua a leggere

Ad ognuno la sua Corea e il suo Pak-Dook-It: fuori i campioni del Mondo

Nel 1966, ai mondiali in Inghilterra, toccò all’Italia essere sconfitta dalla Corea. Quella volta fu quella del Nord. Oggi, lo squadrone tedesco, viene eliminato, con un beffardo 2-0, dalla Corea del Sud. Quando… Continua a leggere

Cent’anni fa moriva Roberto Sarfatti

Roberto Sarfatti (Venezia, 10 maggio 1900 – Col d’Echele, 28 gennaio 1918) è stato un militareitaliano, medaglia d’oro al valor militare. Medaglia d’oro al valor militare «Volontario di guerra, appena diciassettenne, rientrato dalla licenza ed avendo saputo che il suo battaglione si… Continua a leggere

Filosofi?

Pur avendo una laurea in storia e filosofia (tesi in logica), non mi è mai passato per la mente di definirmi filosofo, al più una pulce che ha tentato di nutrirsi dei pensieri… Continua a leggere

Fuori gli slottari dalla Camera dei Deputati

JAMMA Home Apparecchi Intrattenimento Apparecchi IntrattenimentoAssociazioni Agcai: giovedì alla Camera dei Deputati la conferenza “Azzardo in Italia. Proposte per un gioco di sano divertimento” 25 giugno 2018 – 11:25 palese agcai Print Friendly,… Continua a leggere

I cittadini non solo non scendono “in” politica ma si ritirano sull’Aventino

Come è notorio uno dei fondamenti filosofici, giuridici, culturali, economici che hanno ispirato/condizionato la società occidentale è il concetto di polis, dal greco, città. Negli cittadini greci era, a dare retta ai testi… Continua a leggere

Ustica, Alpi, Regeni: vediamo di chiarire

Oggi è l’anniversario di Ustica. Due settimane addietro è morta la coraggiosa madre di Ilaria Alpi senza sapere chi gli avesse ucciso la figlia. Per la coppia di giornalisti deturpati proditoriamente da fuoco… Continua a leggere

Le sante intercettazioni si rivelano sempre più preziose

In attesa di sapere/capire cosa si celi dietro alla solita minaccia/avvertimento indirizzata, qualche ora addietro, da Luigi Bisignani, all’attuale Governo e in modo specifico al Premier Giuseppe Conte, tirando in ballo l’ILVA di… Continua a leggere

I nostri arresti quotidiani: questa mattina cocaina, ieri slot

Nove sud americani si dedicavano all’importazione del “pane quotidiano” di migliaia di italiani (non solo loro) che ormai sembrano non poter vivere senza cocaina. Questa volta erano flaconi di shampoo i contenitori per… Continua a leggere

Signor presidente Mattarella evitiamo, evitiamo, evitiamo. Fino a che siamo in tempo

Il 28 maggio u.s. postavo un articolo, collage di più pezzi e di riflessioni a cui tengo ancora oggi per la loro non casualità. Vi invito a rileggerlo prima di alcune ulteriori (di… Continua a leggere

Il traditore necessario

AMOS OZ, ELOGIO DEI TRADITORI: “SPESSO VENGONO CHIAMATI COSÌ GLI UOMINI CHE SONO CAPACI DI CAMBIARE” «E direte loro: così dice il Signore, ecco che riempio di ubriachezza tutti gli abitanti di questa… Continua a leggere

Ultima ora: un iceberg sotto gli arresti di questa mattina a Roma?

  Notizia inquietante: i carabinieri arrestano 8 persone tra cui, se abbiamo capito bene, ci sono 6 esponenti della Polizia di Stato, un dipendente “borghese” della Procura della Capitale e un pregiudicato, condannato in… Continua a leggere

Solo la stampa francese e Askanews si interessano ad Ablyazov, chi sa perché…

Per inquadrare i due problemi e comprendere come mai ci interessiamo di Kazakhstan e della coppia Ablyazov / Shalabayeva è necessario vi leggiate con tanta pazienza Ezio Bigotti e Aurelio Voarino ovvero la… Continua a leggere

Stelle del Sud?

Ho concorso ad elaborare un ragionamento sulla necessità di divenire ubiqui (in realtà mi riferivo al mondo dell’intelligence) ma non sono riuscito, in tanti anni di vissuto, a divenire io stesso ubiquo. Oggi,… Continua a leggere

Sarsì  o mâ!

Rammendare il mare. Per rammendare il mare (espressione superiore e per pochi vissuti realmente) bisogna profondamente conoscerlo, aver viaggiato molto, avanti e indietro, per le rotte marittime, con lo stesso movimento che la… Continua a leggere

La presenza di Salvini in Libia impone l’urgente apertura di un tavolo sull’intelligence e la sicurezza nazionale

Il 21 gennaio 2012 il premier Mario Monti (quello tanto detestato e criticato politicamente proprio da Matteo Salvini), prende un aereo militare e si reca in Libia. L’impressione che Monti riportò dei nostri servizi… Continua a leggere

Un tempo erano la Lega Nord, la Lega Italia e quella Nazionalpopolare. Oggi è un ibrido esplosivo

Il 30 luglio del 2014 (neanche 4 anni addietro!) la testata elettronica Huffpost, a firma Marzio Brusini, ci suggeriva la massima attenzione a quanto Mario Borghezio (intendendo l’amorale di Torino) si preparava a… Continua a leggere

Il riso abbonda sulla bocca degli stolti, secondo il detto popolare

Il riso abbonda sulla bocca degli stolti, secondo il detto popolare.  Si intende – credo – che, a volte, si eccede per superficialità e sghignazzamenti e che questo atteggiamento è tipico di persone… Continua a leggere

Il 21 u.s. entrava l’estate, ma era anche la GIORNATA NAZIONALE DELLA LOTTA  CONTRO LE LEUCEMIE, LINFOMI E MIELOMA

  Tema che mi è caro per cui, sia pur con qualche ora di ritardo (non so più a chi dare i resti mi sembra che si dica), vi ricordo questa condizione umana… Continua a leggere

Saviano e Salvini le due pericolose facce della stessa medaglia

Saviano è l’oppio della sinistra Salvini è l’anfetamina della destra Federico Varese è un criminologo con cattedra a Oxford, studioso delle mafie e della loro internazionalizzazione, ha lo stesso cursus studiorum di Giulio… Continua a leggere

La propaganda asfissiante intorno all’ubiquo Salvini è già di per se un randello autoritario

Il 15 giugno 2018 Leo Rugens nella sua marginalità coglie che l’autorevole Marco Travaglio (LA RETE, IL CASO E IL “CULO” NON BASTANO PER GOVERNARE UN PAESE A 5 STELLE) arriva al cuore del… Continua a leggere

L’ordine democratico comincia dal giardino di casa

Sapete certamente (se ci avete letto con attenzione in questi anni) che un fare sul piano dei cambiamenti paradigmatici culturali e politici, secondo la nostra visione delle cose, comincia dal “giardino di casa”.… Continua a leggere

Il ponte maledetto – Capitolo 1

Un giorno, R.D., un contatto di Facebook, annunciò che stava sistemando l’archivio paterno e non sapeva che farsene di una cartella stampa contente dei materiali inerenti il progetto del ponte sullo stretto di… Continua a leggere

Dopo aver parlato di energia parliamo di tecnologia Blockchain

Nella giornata di ieri, 20 giugno, Leo Rugens ha sentito il dovere di dire la sua sul primo passo pubblico dell’onorevole Angelo Tofalo nella veste impegnativa di sottosegretario alla Difesa. Si è fatto… Continua a leggere

Angelo Tofalo (M5S) esordisce da posizioni di Governo sul tema strategico dell’energia.

Il problema dell’insicurezza in genere e urbana in particolare, registra finalmente accentuata crescita di attenzione nel Mondo e in Italia. E non mi riferisco al permanente assillo dell’invasione clandestina. A semplificare (e a… Continua a leggere

Domenica è sempre domenica? (terza puntata) – Dario Borso

  Perché al Parente del 2003, quello cioè esordiente sul Domenicale, non piace più il Busi di Nudo di madre che invece nel 1998 aveva raccomandato a Mughini? Non si tratta solo di… Continua a leggere

A proposito di censimenti

1In quei giorni un decreto di Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. 2Questo primo censimento fu fatto quando Quirinio era governatore della Siria. 3Tutti andavano a farsi censire, ciascuno… Continua a leggere

Il conto da pagare per quella maledetta cena sarà salatissimo

Ci sono cronache giornalistiche e cronache giornalistiche. Ci sono ricostruzioni dettagliate che amerei definire sostenute da riscontri e prove logiche ed altre, viceversa, infarcite di inesattezze finalizzate alla distorsione della verità. Al tempo… Continua a leggere

Quelli erano pronti a tutto pur di non mollare. Pensate che sia cambiato qualcosa?

Il vostro Paese è un luogo politico dove sono già successe cose come quelle che vi ricordo nel prosieguo di questo post che vi prego di considerare propedeutico a che nessuno si meravigli… Continua a leggere

Ci vuole un comitato per la sicurezza del m5s per contrastare i nemici della Repubblica

Alla fine di settembre del 2007, a Bologna in Piazza Maggiore, Alessandro Bergonzoni pronunciò un discorso poi titolato “Noi siamo Stato!” ripreso nel blog di Grillo “Grazie! Grazie Grillo! Grande appuntamento. Appunti per… Continua a leggere

Che nessun dorma o “allo stadio” vi ci chiudono in molti

Secondo voi perché Ernesto Nathan, il sindaco massone (quello del detto “non c’è trippa per i gatti” di cui vi ho parlato in altro post C’È TRIPPA PE’ GATTI. FINCHÉ NON LI FERMIAMO …… Continua a leggere

Quando la politica annaspa, si fa largo la società incivile

Nel 150° di Gioachino Rossini cosa ci dovremmo aspettare se non un “crescendo rossiniano” negli arresti e nella demolizione scientifica della speranza? La Gazza Ladra è esempio certo nel mondo della musica. E… Continua a leggere

Luca Lanzalone è il simbolo del fallimento della rete e dell’intelligenza collettiva

Alcuni dei più attenti lettori del blog hanno fatto  tesoro di un insegnamento indispensabile nell’investigazione delle faccende umane e che si riassume nella domanda: “chi ha presentato chi“. Ora si da il caso che… Continua a leggere

16 giugno 2018, giornata fausta

Amici lettori, fissate nella memoria la data odierna per più ordini di motivi e in particolare perché un lettore padovano (che ringrazio con animo libero e forte) ha inviato alla redazione 50,00 euro… Continua a leggere

Luca Lanzalone, tra Genova e Miami

Se risultasse innocente, Lanzalone, e non lo credo, quando uscirà dai domiciliari, la prima cosa che gli chiederei è che genere di rapporti intrattiene con l’avvocato americano Robert Allen, presso il quale si… Continua a leggere

La rete, il caso e il “culo” non bastano per governare un paese a 5 stelle

Il 15 giugno 2018 finalmente Travaglio scrisse “Oggi il Gattopardo è la Lega di Salvini che, sotto le mentite spoglie del nuovo che avanza, ricicla tutto il vecchio che è avanzato (idee, persone,… Continua a leggere

L’infaticabile Antonio Vella 2nd continua la sua caccia al giovane parlamentare

Torno a scrivere per una breve nota. Vi ricordate i maldestri tentativi di avvicinamento di Antonio Vella 2nd (ENI) al m5s? [Le impronti di Antonio Vella…] Ho voluto fare, a tempo perso, una… Continua a leggere

Ma per quale squadra di calcio tifano Bisignani e Giorgetti?

L’otto giugno 2018, il per bene (fino a prova contraria) neo ministro, pardon, sottosegretario, Giancarlo Giorgetti (Lega fortissimamente Lega) viene avvistato, in conversazione serrata, con il noto pregiudicato Luigi Bisignani, nella Galleria, ex… Continua a leggere

Una questione famigliare

La mamma di Giulio Regeni riconobbe il figlio dalla punta del naso, tanto il resto era disfatto e gonfio, ieri la famiglia della vittima è invitata dal Ministro dell’Interno Salvini a misurarsi da… Continua a leggere

Rinnoviamo l’appello e vediamo cosa succede!

Come abbiamo scritto, alcuni ci hanno dato una mano e li ringraziamo.  Altri, viceversa, sono rimasti indifferenti, pur continuando ad usufruire del nostro servizio. Evidentemente, e mi riferisco a questi ultimi, ritengono che… Continua a leggere

Questa storia dello Stadio era prevista e prevedibile

Pulviscolare? Secondo voi che vuole dire quando un magistrato intelligente e ferrato per quanto riguarda i modelli operativi corruttivi come Paolo Ielo  usa l’espressione ” …con pagamenti a volte da corruzione pulviscolare”?  Diffusa,… Continua a leggere

Al tagliaboschi Salvini eviterei di affidare “innesti di rose”

Da queste parti siamo per l’integrazione dei saperi, figurarsi se possiamo immaginare un mondo di semplificazioni legate a banali respingimenti, chiusure di porti (che furono pensati e costruiti per far entrare e uscire… Continua a leggere

Non solo Pietro Amara: niente oblio sul nome di Ezio Bigotti

Leggiamo il post PIETRO AMARA HA CANTATO COSÌ TANTO CHE 20 MAGISTRATI SONO INDAGATI PER CORRUZIONE: BIGOTTI, TOCCA A TE, SE NON ORA QUANDO? e pensiamo che qualcuno, in redazione, deve avercela con l’imprenditore Ezio Bigotti.… Continua a leggere

Una modesta proposta di aiuto alla cittadina Virginia Raggi in gran difficoltà

Cara cittadina Virginia, noi, come oltre 700.000 cittadini l’abbiamo salutata quale sindaco di Roma, riponendo il Lei la speranza di un grande rinnovamento. Esprimerle la nostra delusione lo sentiamo come un dovere nei… Continua a leggere