Cominciamo a parlare di Russia/ENI riscaldando la Macchina del Tempo

Leo Rugens-e-la-macchina-del-tempo

Governare l’Italia non era cosa per le creature pentastellate soprattutto se consigliate da uomini che avevano fatto corriera e soldi in quella posizione che abbiamo cominciato a descrivere, dentro e fuori i Servizi, a cavallo tra ENI e altre istituzioni italiane.

Fare politica è fare politica estera e qui, lasciatemelo dire senza mezzi termini, è cascato l’asino. A cominciare dal Kazakstan, come leggerete di seguito.

Andiamo avanti e non fatevi distrarre troppo dai barchini che portano disgraziati disperati resi tali anche per le conseguenze della politica estera sovietica. Pardon, russa.

Oreste Grani/Leo Rugens

Ora più che mai ho bisogno di aiuto:

Per le piccole cifre abbiamo deciso di prendere soldi da chiunque con le ormai semplici modalità del versamento sul circuito PayPal usando il nostro indirizzo e-mail:leorugens2013@gmail.com

oppure un bonifico a Oreste Grani – IBANIT98Q0760103200001043168739

Schermata 2019-07-15 a 09.22.08Schermata 2019-07-15 a 09.22.26Schermata 2019-07-15 a 09.22.47Schermata 2019-07-15 a 09.23.12Schermata 2019-07-15 a 09.23.34Schermata 2019-07-15 a 09.23.54Schermata 2019-07-15 a 09.24.11