L’ennesimo carabiniere cade in servizio: v.Brig. Mario Cerciello Rega

Che brutta storia! E non solo perché Mario Cerciello era uno sposo fresco (un mese addietro) ma perché non è chiaro chi e perché lo abbiano ucciso. Ho visto di tutto e non voglio escludere nulla.
Oreste Grani

Leo Rugens

Rega

Poco dopo le 3, in via Pietro Cossa, equipaggio staz. piazza Farnese interveniva per presunto “cavallo di ritorno” di una borsa, asportata poco prima, da parte di due soggetti nordafricani. Bloccati dai militari, in a/c, uno dei due estraeva un coltello con il quale pugnalava il v.brig Cerciello Rega Mario, anni 35 circa, attingendolo con 7 coltellate, una delle quali lo attingeva al cuore. Trasportato d’urgenza al Santo Spirito, spirava dopo tentativo di rianimazione. Soggetti in fuga. So ricerca due magrebini alti circa 1,80, magri, uno con felpa nera altro con felpa viola, uno dei due ha i capelli mesciati. Sul posto sezione rilievi reparto operativo e 1^ sq nrm che riceverà il cambio da squadra montante della 1^ sez.

NOTA DEL GRUPPO ROMA: ALLE ORE 04.00 CIRCA PRESSO L’OSPEDALE SANTO SPIRITO DECEDEVA IL V. BRIG. MARIO CERCIELLO REGA 35ENNE, IL QUALE, DURANTE IL SERVIZIO DI PATTUGLIA, UNITAMENTE AD ALTRO…

View original post 478 altre parole