A proposito di “mele marce”. Ma questi svenditori del Paese cosa si permettono di dire?

Mi piace questo approccio più forte e veritiero di quello che altri definiscono delle “mele marce”.  Non c’è nessuna “mela marcia” di cui dover rispondere a nessuno se non a noi stessi (mi scuso se mi includo ma il fatto è dovuto ai sentimenti violenti che provo contro questi ipocriti ladri di Stato in questo momento tanto paradossale) che possiamo non aver vigilato fino in fondo sul comportamento corretto di tutti. E sti’ cazzi, si dice tecnicamente. Questi ladri di Stato, questi leccaculo di ogni potere semi-forte, questi svenditori del Paese a chi gli offre un piatto di lenticchie (ci siamo scordati che Renzi Matteo stava per passare, intera – intera, la sicurezza cybernetica, tramite il suo amichetto Marco Carrai, ad un Paese terzo?)  si permettono ad entrare nel merito della vostra filantropia (tecnicamente si chiama così il gesto fertile e intelligente che avete fatto) facendo assumere il ruolo di trave a ciò che, al massimo, potrebbe essere una pagliuzza. Se dovessimo considerarla qualcosa. Altro è il fatto, tutto interno al MoVimento che non doveva accadere una cosa del genere. Soprattutto non si doveva arrivare, in piena campagna elettorale, a non aver risolto questo tipo di ordinaria amministrazione.

Che l’amichetto di Carrai e della Boschi parli è quello che non si doveva far accadere. Ma questo, come ho detto, è cosa diversa.

Oreste Grani/Leo Rugens

P.S. I media, con cui avete ritenuto di aprire un dialogo (vedremo dove porterà tutto questo), oggi titolano a 7/8/9 o, chi ne ha,150 colonne, che “i mancati rimborsi” ammontano a oltre un milione.  Come se qualcuno, nel linguaggio giornalistico, fosse accusato di appropriazione indebita.  Entrano nel merito di un gesto filantropico dicendo che non è abbastanza quanto uno ha fatto. Aiutooooooooooooo!.

Vediamo se aver dialogato con i giornalisti paga o fosse meglio, molto meglio, trattarli come quello che sono. Vediamo, soprattutto nei prossimi giorni.

Schermata 2018-02-13 a 12.37.15Schermata 2018-02-13 a 12.37.42